Video

Come iscriversi alla newsletter:

La diffusione dei contenuti di Abitare la Terra è rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, volontariato, pace, diritti umani e non violenza in Trentino e avviene gratuitamente anche grazie all’invio via e-mail di una newsletter settimanale che informa gli iscritti su data, luogo, titolo, contenuto e contatti dell’iniziativa.  

Come comunicare gli eventi:

Per pubblicare le iniziative inerenti ai temi trattati sul sito, sulla newsletter settimanale e sulla pagina facebook basta inoltrare le informazioni ad info@abitarelaterra.org entro e non oltre le 12.00 del venerdì antecedente la settimana interessata dall'evento complete di un numero di telefono e di una e-mail di riferimento per eventuali ulteriori informazioni a disposizione degli utenti. Il servizio è GRATUITO!

Chi siamo:

Abitare la Terra è un servizio di informazione gratuito  curato dall'Associazione Tremembè e sostenuto dall’Assessorato all’Università, ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento e dal Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, pace, diritti umani e non violenza in Trentino. Grazie e buona lettura!

Sponsor:


logo pat nuovo  assess univers 14
 
trentino cooperazione
 
 
logo forum web
 
 
 
 




 

Seguici anche su:

000facebook

Archivio: In primo piano
PDFStampaE-mail

Montagne Racconta

volantino davanti 2017L'Associazione Le Ombrie invita ad una tre giorni di teatro, musica e incontri nelle osterie conla settima edizione di Montagne Racconta un viaggio tra parole che vengono da fuori e storie che Montagne stessa racconta dal 21 al 23 luglio 2017. Il rapporto uomo-narrazione ha caratterizzato il bisogno di evasione, la possibilità di trasmissione dei saperi, ha raggruppato persone per la circolazione delle idee, ha dato l’occasione di conoscere imprese e mondi sconosciuti. Riscoprire oggi questa pratica antica, creare un evento culturale, ospitare un festival di narrazione a Montagne, vuol dire immaginare questo paese come luogo di ricerca, come possibilità di recuperare la nostra dimensione umana più profonda; vuol dire risvegliare il patrimonio locale inconscio e farlo diventare, da eredità nostalgica, una risorsa attiva per il presente, proiettata verso il futuro anche in termini di sviluppo locale. É un ambizioso progetto culturale e civile che vuole rimettere in circolo un’attitudine che fa parte del nostro bagaglio culturale e dargli forma artistica; è anche l’idea di un incontro tra parole che vengono da fuori e storie che Montagne stessa racconta. Informazioni e programma: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Euromediterranea 2017

euromedPer "andare oltre" rispetto allo specifico impegno per una buona accoglienza, questa edizione di Euromediterranea prevista dal 29 giugno al 1 luglio a Bolzano al Centro Trevi dalla Fondazione Alexander Langer si articolerà intorno a due livelli di analisi, quello dell'azione di ONG e associazioni direttamente coinvolte sul campo nel lavoro di salvataggio, sostegno, supporto, accoglienza, tutela; e quello dell'analisi e riflessione sulle politiche migratorie e i loro effetti sui paesi di origine, transito e arrivo. Euromediterranea si aprirà il 29 giugno con la presentazione del progetto SOS Méditerranée e della nave Aquarius che svolge dal 2015 operazioni di salvataggio nel Mediterraneo. Inoltre, le giornate del 29 e 30 giugno saranno dedicate a tre incontri seminariali sull'importanza della formazione per soggetti che, a vari livelli, entrano in contatto con il fenomeno dell'immigrazione: forze dell'ordine, operatori e cittadini. Il 30 giugno si terrà la consegna del Premio Internazionale Alexander Langer 2017, quest'anno assegnato ex aequo ad Angalià, associazione che opera a Lesbo la cui forza è coniugare l'impegno per i diritti e il benessere degli abitanti dell'isola quanto dei migranti che vi approdano; e all'Associazione di Studi Giuridici sull'Immigrazione (ASGI), che affianca il lavoro di difesa e tutela dei diritti a quello di riflessione sulla legislazione nazionale ed europea. Il 1 luglio si affronterà invece il complesso tema dei paesi di origine e di transito, in particolar modo Africa occidentale e Medio Oriente, e delle politiche di gestione delle rotte migratorie. Informazioni e programma: 0471977691, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

TrentinoBookFestival

bookfestL'associazione di Promozione Sociale "Balene di Montagna" organizza il 17, 18 e 19 giugno a Caldonazzo (TN) un festival per provare ad unire le persone sulla base dell’amore più bello che esiste: quello per le storie. Le nostre vite sono fatte di storie, ogni esistenza comincia con un racconto. Per questo TrentinoBookFestival vuole essere una vera e propria festa delle storie e della letteratura. Un’occasione di vera divulgazione e pedagogia culturale, di promozione della lettura nel Paese europeo in cui si legge meno. Informazioni e programma: 3487764925, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   
PDFStampaE-mail

Festival Ambiente

17862631 1828388074152988 1404899379424953112 nIl 15, 16 e 17 giugno a Pergine Valsugana presso il Teatro Comunale va in scena il Festival Ambiente, esposizioni, mostre, conferenze, eventi di scambio, spettacoli, laboratori e cibo nel centro di Pergine Valsugana. Un incontro tra persone, idee e esigenze per individuare nuove strade percorribili e strade già percorse in ambito di sostenibilità. Il progetto si propone di sensibilizzare la cittadinanza sull’acquisizione di comportamenti responsabili e sostenibili in virtù dello sviluppo di una nuova cultura della sobrietà e della solidarietà, contribuendo in questo modo anche alla salvaguardia dell’ambiente. L’educazione alla sostenibilità supporta e rende più efficaci e partecipate le politiche di sviluppo sostenibile nei diversi settori. E’ importante diffondere una culturale ambientale che integra e orienta le diverse attività attraverso nuove conoscenze, consapevolezze e comportamenti individuali e collettivi. Uno strumento di innovazione è proprio quello dell’educazione alla sostenibilità che si unisce ad altre strategie di innovazione trasversali quali partecipazione, semplificazione, trasparenza, pari opportunità, digitalizzazione, e che si raccorda con il riordino istituzionale e la spending review della pubblica amministrazione. Con il festival dell’Ambiente si vuole quindi arrivare a toccare il maggior numero di persone attraverso un canale che non è solo didattico ma attraverso delle modalità innovative e non tradizionali. Di fondamentale importanza sarà la rete tra le varie realtà coinvolte, ognuna con la propria sensibilità e competenza, creando così una rete virtuosa tra Comuni in ambito del riuso e del risparmio a favore dell’ambiente e del territorio che ci circonda. Informazioni e programmaQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Economie di pace. Tra scenari globali e scelte quotidiane

economiaIl Forum trentino per la pace e i diritti umani è lieto di invitarvi al convegno "Economie di pace. Tra scenari globali e scelte quotidiane" previsto per venerdì 16 giugno alle ore 17.30 in via Torre Verde 23, presso la Sala del Consorzio dei Comuni Trentini. Al convegno interverranno: Francesco Vignarca coordinatore nazionale della Rete Italiana per il Disarmo e collaboratore di Emergency; Raul Caruso ricercatore di Politica economica presso l'Università Sacro Cuore di Milano e autore del libro "Economia della pace" (ed. Mulino, 2016); Nicoletta Dentico giornalista, ex direttore di Medici Senza Frontiere in Italia e vicepresidente della Fondazione Finanza Etica. Informazioni: 0461213176,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   

Pagina 1 di 89

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Forum Trentino per la Pace e i diritti umani Trentino Solidarieta