Video

Come iscriversi alla newsletter:

La diffusione dei contenuti di Abitare la Terra è rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, volontariato, pace, diritti umani e non violenza in Trentino e avviene gratuitamente anche grazie all’invio via e-mail di una newsletter settimanale che informa gli iscritti su data, luogo, titolo, contenuto e contatti dell’iniziativa.  

Come comunicare gli eventi:

Per pubblicare le iniziative inerenti ai temi trattati sul sito, sulla newsletter settimanale e sulla pagina facebook basta inoltrare le informazioni ad info@abitarelaterra.org entro e non oltre le 12.00 del venerdì antecedente la settimana interessata dall'evento complete di un numero di telefono e di una e-mail di riferimento per eventuali ulteriori informazioni a disposizione degli utenti. Il servizio è GRATUITO!

Chi siamo:

Abitare la Terra è un servizio di informazione gratuito  curato dall'Associazione Tremembè e sostenuto dall’Assessorato all’Università, ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento e dal Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, pace, diritti umani e non violenza in Trentino. Grazie e buona lettura!

Sponsor:


logo pat nuovo  assess univers 14
 
trentino cooperazione
 
 
logo forum web
 
 
 
 




 

Seguici anche su:

000facebook

BANDI E CONCORSI
 
PDFStampaE-mail

Charity Pot

Lush, un'azienda inglese di cosmetici freschi e fatti a mano non testati sugli animali cerca candidati per il suo programma di Charity. "A noi piace aiutare chi aiuta gli altri, e per questo devolviamo tutti i proventi della crema mani e corpo Charity Pot (meno l’IVA che va allo stato) a piccoli gruppi non violenti di azione diretta impegnati in tre settori: Ambiente; Protezione degli animali; Diritti umani (uguaglianza, pace e giustizia sociale). Saranno presi in considerazione esclusivamente i gruppi capaci di dimostrare che: Agiscono nel pieno rispetto dei diritti umani. Non sono coinvolti in alcun modo con test sugli animali, allevamento o pratiche dannose per gli animali. Agiscono in modo non violento. Rispettano l'ambiente. Non esercitano pressioni per imporre ad altri diverse credenze religiose, e operano senza alcuna forma di razzismo, pregiudizio o giudizio degli altri basato su altro che sulle loro azioni. Il nostro supporto va dalle poche centinaia di euro fino ad un massimo di 10.000 euro per progetto. La maggior parte dei nostri fondi è dedicata a piccoli gruppi di persone comuni, perché di solito sono nella posizione giusta per avere un impatto concreto anche con risorse limitate, e perché sono quelli che fanno più fatica a trovare risorse. Informazioni: 0461 236341 (chiedete di Andrea o Federica), Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Premio diritti umani di Operation Daywork 2017/2018

Conosci qualcuno che si impegna ogni giorno per promuovere i diritti umani? Secondo te merita di vincere un premio per la sua coraggiosa scelta? Allora candidala/o o candidati per il Premio diritti umani di Operation Daywork 2017/18! Con questo riconoscimento l'associazione giovanile Operation Daywork intende valorizzare una persona, un gruppo, movimento o organizzazione per l’impegno attivo nel rispetto e tutela dei diritti umani. Il premio intende anche contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica verso diverse problematiche e tutelare i difensori dei diritti umani attraverso l‘attenzione internazionale, mirando a incoraggiare altre persone ad attivarsi in questo importante campo. Trovi le linee guida, i criteri di valutazione e il formulario di nomina su www.operationdaywork.org. Scadenza invio candidature: 01 maggio entro le ore 24.00. Informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   
PDFStampaE-mail

FORMAVOLONTARI 2017

SVOLTA - Sviluppo Volontariato Trentino Attivo è il nuovo ufficio di progettazione sociale della Fondazione Trentina per il Volontariato Sociale in collaborazione con Non Profit Network - CSV Trentino. 
Svolta nasce nell’ottica della costruzione di una più ampia alleanza istituzionale che vede nella crescita e nella valorizzazione del volontariato la sua principale finalità. 
Svolta sostiene le associazioni del territorio nella realizzazione di iniziative di volontariato sociale attraverso l'emissione di specifici bandi finanziati direttamente dalla Fondazione e offre servizi qualificati di supporto alla progettazione. SVOLTA presenta il nuovo bando FORMAVOLONTARI 2017. Un bando per azioni formative ed eventi di sensibilizzazione che favoriscano la promozione e la diffusione della cultura del volontariato sociale nella comunità, con particolare attenzione ai giovani. 
Scadenza del bando sabato 10 giugno 2017. Partecipare è semplice: scarica bando e modulistica dal sito. Informazioni:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Dimmi” (diari multimediali migranti)

Al via il concorso “Dimmi” (diari multimediali migranti)" riservato alle storie dei migranti che vivono o hanno vissuto in Italia. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Archivio Diaristico Nazionale, ha tra gli obiettivi strategici la valorizzazione del patrimonio culturale rappresentato dalla narrazione di sé delle persone di origine straniera. Saranno ammessi al concorso i racconti in forma scritta e quelli che si serviranno di fotografie, immagini, e-mail, lettere e disegni, cartoline, video o musica. I racconti dovranno essere inediti e strettamente autobiografici, cioè riferiti a se stessi. Dovranno essere mantenute la forma originaria della narrazione e l’autenticità del linguaggio. Non saranno accolte opere romanzate, bensì racconti veritieri che abbiano per tema la propria esistenza. Le narrazioni di sé in forma scritta dovranno essere redatte in lingua italiana. In caso di traduzioni, eventuali originali non in lingua italiana potranno essere allegati alla domanda. Si consiglia di preservare la forma autentica; non verrà dato peso ad eventuali incertezze linguistiche e grammaticali. Il concorso è aperto alle prime 100 opere che saranno presentate entro il 30 giugno 2017. Tutte le opere che arriveranno dopo le prime 100 ammesse al concorso saranno conservate presso l'Archivio Diaristico Nazionale. Il concorso è suddiviso in tre "categorie": uomini, donne e giovani fino a 18 anni. Ogni categoria avrà un vincitore. I vincitori saranno premiati con la pubblicazione dell'opera presso un editore di livello nazionale. L'annuncio delle opere vincitrici sarà dato in occasione della XXXIII edizione del Premio Pieve Saverio Tutino che si svolgerà a Pieve Santo Stefano, Arezzo, nel settembre 2017. Informazioni: 0575 797730, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Forum Trentino per la Pace e i diritti umani Trentino Solidarieta