Video

Come iscriversi alla newsletter:

La diffusione dei contenuti di Abitare la Terra è rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, volontariato, pace, diritti umani e non violenza in Trentino e avviene gratuitamente anche grazie all’invio via e-mail di una newsletter settimanale che informa gli iscritti su data, luogo, titolo, contenuto e contatti dell’iniziativa.  

Come comunicare gli eventi:

Per pubblicare le iniziative inerenti ai temi trattati sul sito, sulla newsletter settimanale e sulla pagina facebook basta inoltrare le informazioni ad info@abitarelaterra.org entro e non oltre le 12.00 del venerdì antecedente la settimana interessata dall'evento complete di un numero di telefono e di una e-mail di riferimento per eventuali ulteriori informazioni a disposizione degli utenti. Il servizio è GRATUITO!

Chi siamo:

Abitare la Terra è un servizio di informazione gratuito  curato dall'Associazione Tremembè e sostenuto dall’Assessorato all’Università, ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento e dal Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, pace, diritti umani e non violenza in Trentino. Grazie e buona lettura!

Sponsor:


logo pat nuovo  assess univers 14
 
trentino cooperazione
 
 
logo forum web
 
 
 
 




 

Seguici anche su:

000facebook

IN PRIMO PIANO
PDFStampaE-mail

SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA

untitled design 141In occasione della SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA dal 18 al 26 marzo 2017 sarà possibile ricevere il vademecum presso le Sedi LILT a Trento e in provincia e presso gli stand organizzati durante la Campagna, dove verrà proposto anche l’olio extravergine di oliva 100% italiano, gadget della Campagna ed elemento simbolo della sana alimentazione, offerto a fronte di un piccolo contributo a sostegno delle attività di prevenzione oncologica dell’Associazione. la LILT vi aspetta quindi a Trento all’ingresso dell’Ospedale Santa Chiara nei giorni di lunedì 20 marzo e venerdì 24 marzo (ore 9-18); presso l’Oratorio del Duomo (1° piano) nei giorni di martedì 21 marzo (ore 15-18), mercoledì 22 marzo (ore 8.30-11) e giovedì 23 marzo (ore 8.30-11). I volontari LILT si attiveranno anche in Provincia: a Borgo Valsugana domenica 9 aprile (ore 8 -12) punto informativo in P.zza Martiri della Resistenza a Rovereto; venerdì 24 e sabato 25 marzo (venerdì 9-12/16-19; sabato 9-12) punto informativo presso l’ingresso della Farmacia Comunale di Via Paoli (in collaborazione con Farmacie Comunali – AMR Rovereto) a Padergnone giovedì 23 marzo ore 20.30, presso la Sala Consiliare, serata informativa “Aromaterapia e benessere - come e quando usare gli oli essenziali” a cura della dott.ssa Mariavaleria Ropelato; introduce la serata il dott. Gino Zambaldi. Punti informativi anche presso le sedi delle Delegazioni a Borgo, Cavalese, Cavedine, Cles, Mezzano, Pergine, Riva del Garda, Rovereto, Tione. Informazioni: 0461922733, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

XIII Settimana d’Azione contro il Razzismo

logo a colori e meglio 2017Nell’ambito della Settimana d’Azione contro il Razzismo, il Comune di Riva del Garda in collaborazione con numerosi altri partner promuove il progetto "L’arte di migrare" che si terrà dal 20 al 26 Marzo 2017. Si tratta di una serie di iniziative diverse e tra loro interconnesse - seminario, mostra interattiva, cineforum, spettacolo teatrale e spettacolo musicale con l’obiettivo di favorire la creazione di un contesto sociale e culturale in grado di prevenire fenomeni di discriminazione e intolleranza e promuovere una società più accogliente e capace di confrontarsi con le proprie dinamiche di cambiamento identitario.mIl progetto co-finanziato nell’ambito dell’Avviso pubblico APSAC 2017 dell’UNAR. PROGRAMMA: Lunedì 20 marzo | ore 18.00. Conoscere per sconfinare (Inaugurazione della mostra interattiva); Martedì 21 marzo | ore 21.00. Molteplici sguardi su Riva (Presentazione della ricerca); Mercoledì 22 marzo | ore 16.30. Almanya (film); Giovedì 23 marzo. Laboratori con le Scuole secondarie di primo e secondo grado; Venerdì 24 marzo | ore 21.00. Io sono Li (film); Sabato 25 marzo | ore 21.00. Donne unite contro l’Islamofobia (performance di Teatro dell’Oppresso); Domenica 26 marzo | ore 11.00. Radici (spettacolo musicale). Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito. Informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 0461093022.

 
PDFStampaE-mail

Cibo e salute: quale rapporto? Il ruolo dell’educazione alimentare nell’ottica di uno sviluppo sostenibile.

image"Cibo e salute: quale rapporto? Il ruolo dell’educazione alimentare nell’ottica di uno sviluppo sostenibile". E’ questo il titolo del concorso lanciato da ASSFRON (Associazione Scuola Senza Frontiere) con il supporto del Dipartimento della Conoscenza della Provincia Autonoma di Trento e dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari. La finalità è quella di attivare una vasta sensibilizzazione su tematiche di interesse universale promosse dall’ONU sull’urgenza che ciascuno si impegni in una campagna che dica no allo spreco di cibo, di acqua, di energia, con il concorso si vuole integrare l’azione di sensibilizzazione condotta nelle scuole di ogni ordine e grado da un team di esperti volontari di ASSFRON che ad oggi hanno già incontrato 150 classi in tutte le valli del Trentino ed in ogni ordine di scuola dalle elementari alle superiori. Due pediatri di lungo corso, un fisiatra ed un esperto volontario di ASSFRON con la preziosa collaborazione di insegnanti e dirigenti scolastici hanno già incontrato oltre 3000 scolari/ studenti. Il concorso è aperto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, ed è diviso in tre categorie: visiva, scritta e multimediale ed è possibile partecipare con un disegno, con una ricerca, con una poesia o una canzone, con la realizzazione di un elaborato multimediale (filmato della durata massima di 4 minuti) oppure Power Point o con un sito web sul tema oggetto del concorso. L’elaborato scritto deve avere la lunghezza massima di 3000 battute spazi compresi. Una giuria coordinata dal Dipartimento della Conoscenza valuterà gli elaborati e tutti i partecipanti saranno invitati alla cerimonia di premiazione prevista a inizio maggio. Scadenza del concorso 30 marzo, informazioni  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. dott.sa Zanetti o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Per avvalersi della presenza gratuita degli esperi è sufficiente contattare ASSFRON all’indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Il concorso si avvale del sostegno dell’ITAS ASSICURAZIONI di Trento . 

   
PDFStampaE-mail

Argentario Day

3 argentario day  27 febbraioArgentario Day prepara la settima edizione per sabato 1 aprile nella circoscrizione dell'Argentario: una giornata all’insegna dell’amicizia e della convivialità che si propone di rafforzare il senso di responsabilità e di partecipazione largamente condiviso nelle precedenti edizioni con le "Le pulizie di primavera", un'azione comune di pulizia, manutenzione e miglioramento del bene comune. Oltreché apportare un abbellimento al nostro paese, rappresentano una grande festa di comunità perché fare le cose insieme rafforza il senso di amicizia, di gruppo, di appartenenza e ci fa stare bene, dando fiducia nel futuro. Rendi più bello il tuo territorio. Diventa protagonista della tua Comunità. Informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 3351891887, 3384157742.

 
PDFStampaE-mail

EDUCA 2017

faviconEDUCA è un progetto culturale nato nel 2008 come evento annuale, campagna di sensibilizzazione dal 2015 e da quest’anno anche concorso rivolto alle scuole per rilanciare la riflessione sui temi educativi. Ogni anno il festival dell’educazione è una chiamata a confrontarsi e condividere interrogativi, esperienze e riflessioni. Dà spazio a tutti i linguaggi, anche quelli artistici, culturali e al gioco per riconquistare l’educazione anche come esperienza gioiosa, appassionante e divertente. Il 7, 8 e 9 aprile a Rovereto propone appuntamenti – seminari, presentazioni di libri e ricerche, laboratori, giochi, spettacoli e mostre – con ospiti di fama nazionale e internazionale dedicati a bambini, giovani, genitori, insegnanti ed educatori e per tutti coloro che hanno passione per il futuro. Istruzione, lavoro, economia, legami famigliari e sociali, innovazioni tecnologiche e scientifiche, migrazioni: la società oggi è sottoposta, forse come mai prima d’ora, a mutamenti profondi che impattano sulle dimensioni fondamentali individuali e collettive. Per le nuove generazioni questi cambiamenti – tecnologici, sociali, culturali e professionali – possono diventare opportunità e non limiti? Quali valori e competenze le aiuteranno ad essere uomini e donne capaci, generosi, solidali, impegnati per sé e per gli altri? Come si possono alimentare i loro desideri e il coraggio di provare a realizzarli? Quali strategie si possono mettere in atto per contrastare povertà, diseguaglianze e stereotipi? Partendo proprio dai protagonisti del domani a EDUCA si proverà a rispondere a questi interrogativi facendo emergere i segni del nuovo che nasce per immaginare nuove forme di incontro, riconoscimento e sostegno reciproco, nuovi modi di essere io e noi e di abitare il mondo. Il programma elaborato dal Comitato promotore è arricchito dalle proposte di molte agenzie educative, scuole, associazioni, cooperative, istituzioni, enti di ricerca e culturali. Informazioni e programma: 345 8819033, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   

Pagina 1 di 3

<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Forum Trentino per la Pace e i diritti umani Trentino Solidarieta