Sabato 18 novembre 2017

Sabato ore 9.00, Trento, via Calepina, 

Lavorare con le famiglie di oggi: quali strumenti per l’intervento clinico e psicosociale?

Evento gratuito con crediti ECM e per assistenti sociali dell'associazione Amaranta, condotto dalla dott.ssa Laura Fruggeri, docente di Psicologia delle relazioni familiari all’Università di Parma (i posti disponibili sono al momento esauriti, ma è possibile iscriversi ad una lista d’attesa in caso ci siano delle rinunce). La docente, facendo riferimento ai propri progetti di ricerca sul tema ed al lavoro come psicoterapeuta familiare, proporrà riflessioni e esercizi che permettano ai professionisti presenti di ragionare sulle proprie premesse rispetto al lavoro con le famiglie e sulle capacità di leggere i processi relazionali nelle famiglie, tenendo conto del mutato contesto in cui questi avvengono. Informazioni e iscrizioni entro il 14 novembre: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 3204456915.

Sabato ore 9.30, Trento, via al Bosco della città 10, Centro di Recupero Avifauna Selvatica di Trento

Pulizia cassette nido

La sezione di Trento della LIPU organizza un incontro aperto a tutti presso il Centro Recupero Avifauna Selvatica per la consueta pulizia delle cassette nido installate al parco Bosco della città. La manutenzione delle cassette nido è importantissima e ci fornisce l'opportunità di capire che specie le hanno utilizzate! informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 0461931481.

Sabato ore 17.30, Trento, Via Gorizia 18, The social stone, Community cafè

PIETRE MILIARI

Il Gioco degli Specchi invita al primo di una serie di incontri periodici per parlare, leggere, riflettere ad alta voce, raccontare agli altri le pietre miliari che abbiamo fin qui scoperto e che ci indicano la nostra strada. Poesie e racconti, letture e scritture, in lingua italiana e in lingue straniere, per ripensare insieme la propria vita individuale e collettiva. Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sabato ore 15.00 e 18.00, Rovereto, SMARTLab

#strikestoriesNIGHT

Lo #strikestoriesNIGHT di Strike Stories decreta i 3 vincitori. Ora il testimone passa infatti ai giurati: il ciclista professionista Daniel Oss, il presidente di Arte Sella Giacomo Bianchi, lo speaker di Radio Deejay Vittorio Lelii in arte Vic, l'amministratore unico di Bauer S.p.a. Giovanna Flor, la responsabile attività editoriali e web alla Biennale di Venezia Flavia Fossa Margutti e il fisico e consulente per l’innovazione Alessandro Garofalo sono all'opera per valutare e selezionare le 3 storie ritenute più efficaci per l'obiettivo del progetto. I protagonisti avranno a disposizione un budget di 1.000 euro per organizzare un evento legato alla loro storia. Durante la serata conclusiva, presentata da Francesca Re e dal giurato Vic, anche il pubblico avrà la possibilità di selezionare la sua storia preferita, alla quale verrà assegnato un ulteriore riconoscimento. Per prepararci al meglio alla #strikestoriesNIGHT vi proponiamo “StrikeOFF” dalle 15 sempre allo Smartlab di Rovereto. StrikeOFF è un giocoso esperimento di intelligenza collettiva, una sfida all’ultima botta d’innovazione tra due agguerritissimi team: gli INGEGNERI e i POETI. Due squadre di professionisti, esperti e imprenditori, rappresentano i due emisferi cerebrali e, insieme, daranno vita a un processo creativo per sviluppare le idee presentate da 7 giovani. Vieni a fare il tifo per la tua squadra preferita: le due squadre si sfideranno in una competizione in 7 round, che vedrà vincitore il team che riuscirà a dare le migliori dritte per “portare a terra” e realizzare le idee presentate da 7 giovani. Informazioni: 04611840090, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sabato ore 18.00, Cles, Piazza Granda, Caffè Bertolassi

Project Art

GSH COOPERATIVA invita all'inaugurazione di un progetto tenace e ambizioso che ha lo scopo di andare oltre… Oltre ciò che vede, che sente, che immagina, perché l’essenza stessa della persona è oltre le apparenze. Oltre la visione del limite il colore incontra la tela e diventa arte. Dodici artisti speciali che hanno consegnato a pennello, colori e tela le loro emozioni inespresse. Le opere esposte trasmettono il loro temperamento: delicato e rabbioso. Immediato e sincero. Artisti nell’animo e nel cuore di chi li guarda. Informazioni: 0463424634, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sabato ore 18.00, Rovereto, B.go S. Caterina 41, Fondazione Museo Civico di Rovereto, sala convegni F. Zeni 

Le sfide globali e locali nel clima che cambia

La Fondazione Museo Civico di Rovereto invita ad un aperitivo scientifico con Roberto Barbiero, Osservatorio Trentino sul Clima della Provincia autonoma di Trento, e delegato alla conferenza ONU sul clima di Bonn (COP23). Aperitivo scientifico dedicato ad una riflessione sul'’impatto dei cambiamenti climatici su ambiente, economia e società a livello internazionale e con uno sguardo alle Alpi. Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sabato ore 19.00, Rovereto, piazzale Defrancesco 1, parrocchia Sacra Famiglia, sala Cristina

Cena solidale per il dott.Denis Mukwege

ACCRIACCRI e CAVA unitamente ai licei Da VInci e Galileo Galilei e al Forum trentino per la pace e diritti umani di Trento invitano ad una cena solidale per il dott.Denis Mukwege che ha fondato e opera presso il Panzi Hospital, nel Sud Kivu (Repubblica Democratica del Congo). Il ginecologo "cuce e ripara" le donne vittima di violenza e si batte contro le atrocità di una guerra in cui lo stupro è utilizzato come un'arma e il corpo delle donne è trasformato in un nuovo campo di battaglia. Vincitore del Premio Internazionale Primo Levi e del premio Sakharov per la libertà di pensiero è candidato al Nobel per la Pace. L'intero importo delle offerte raccolte sarà devoluto al Panzi Hospital. Informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 3488861001.