Video

Come iscriversi alla newsletter:

La diffusione dei contenuti di Abitare la Terra è rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, volontariato, pace, diritti umani e non violenza in Trentino e avviene gratuitamente anche grazie all’invio via e-mail di una newsletter settimanale che informa gli iscritti su data, luogo, titolo, contenuto e contatti dell’iniziativa.  

Come comunicare gli eventi:

Per pubblicare le iniziative inerenti ai temi trattati sul sito, sulla newsletter settimanale e sulla pagina facebook basta inoltrare le informazioni ad info@abitarelaterra.org entro e non oltre le 12.00 del venerdì antecedente la settimana interessata dall'evento complete di un numero di telefono e di una e-mail di riferimento per eventuali ulteriori informazioni a disposizione degli utenti. Il servizio è GRATUITO!

Chi siamo:

Abitare la Terra è un servizio di informazione gratuito  curato dall'Associazione Tremembè e sostenuto dall’Assessorato all’Università, ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento e dal Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, pace, diritti umani e non violenza in Trentino. Grazie e buona lettura!

Sponsor:


logo pat nuovo  assess univers 14
 
trentino cooperazione
 
 
logo forum web
 
 
 
 




 

Seguici anche su:

000facebook

APPUNTAMENTI GIORNO PER GIORNO
PDFStampaE-mail

Venerdì 7 luglio 2017

Venerdì ore 10.00, Pejo, Cogolo - Pont, centrale idroelettrica

Visita alla centrale idroelettrica di Cogolo - Pont

Apre al pubblico la bella centrale idroelettrica di Cogolo - Pont. La Centrale di Cogolo è un esempio di architettura industriale degli anni Venti del secolo scorso, anni in cui ha inizio la così detta “Epopea Idroelettrica” in Val di Peio e in tutto il Trentino. Una centrale unica e preziosa, definita la più bella d’Italia, perfettamente integrata in un ambiente naturale straordinario. Le sue ampie sale, finemente decorate, con l’antica tecnica del graffito, raccontano i segreti dell’acqua che diventa energia pulita. La parete esterna di uno degli edifici che costituiscono il complesso della centrale mostra la figura di San Giovanni Nepomuceno, protettore dalle alluvioni, realizzata nel 1930 da L.Carelli. L’impianto di Cogolo, realizzato nel 1929 sul Noce Bianco ai piedi della catena Ortles-Cevedale è tutt’ora attivo e utilizza le acque provenienti dal Lago Careser e dal Lago Palù. Programma: Dalle 10 alle 17 visite guidate a cura dei dipendenti di Hydro Dolomiti Energia e a contorno dell’evento dimostrazione della lavorazione della lana. Alle ore 11 le donne dell’Associazione Linum narrano con la dimostrazione pratica la tradizionale lavorazione del lino “ Dalla pianta .. al tessuto”. Alle ore 15 gli operatori del MUSE coinvolgono il pubblico nella magia delle bolle di sapone. Informazioni:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Sabato 8 luglio 2017

Sabato ore 9:00 Avio, Chiesetta di Madonna della Neve

Scopriamo assieme il Parco Naturale Locale Monte Baldo: la zoologia

Alla scoperta del Parco Naturale Locale del Monte Baldo edizione 2017 propone l'escursione a Pian della Cenere - Malga Lavacchio che affronterà temi faunistici e forestali con particolare riferimento all'osservazione di specie di interesse comunitario di ambienti aperti (ad esempio Averla piccola) e di zone forestali (Picchi). Il percorso inizia dalla Madonna della Neve e, passando per Pian della Cenere (storico sito del Mesolitico), si inoltra nelle foreste forse più belle del Baldo. Qui si affronteranno temi di gestione forestale storici (Carbonaie) e attuali (tutela degli alberi monumentali e importanti per la fauna). Possibile osservazione del Patriarca del Baldo (uno degli abeti bianchi più grandi della provincia). Ritorno per comoda strada forestale, andata per sentiero facile ma ripido. Possibilità di pranzo presso l'Albergo Rifugio Alpino: antipasto, bis di primi con prodotti locali, vino e caffè al prezzo di 12€ a persona (da pagare in loco). Informazioni e iscrizione obbligatoria: entro le ore 12:00 del giorno 7 luglio 2017 fino a esaurimento posti all'ApT Rovereto Vallagarina: 0464/430363, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando se si desidera pranzare in Rifugio.

   
PDFStampaE-mail

Sabato 15 luglio 2017

Sabato ore 9:00 Brentonico, Rifugio Fos-ce – San Valentino

Scopriamo assieme il Parco Naturale Locale Monte Baldo: la geologia

Alla scoperta del Parco Naturale Locale del Monte Baldo edizione 2017 propone l'escursione a Bocca del Creèr - Corna Piana. Una passeggiata in un suggestivo contesto naturale per comprendere la ricchezza e la varietà dei fenomeni geologici che hanno modellato il territorio del Monte Baldo, un paesaggio dalle forme inaspettate che conserva la testimonianza di antichi mari. Possibilità di pranzo presso il Rifugio Fos-ce, piatto unico al costo di 15 € (da pagare in loco) che comprende. Informazioni e iscrizione obbligatoria: entro le ore 12:00 del giorno 14 luglio 2017 fino a esaurimento posti all'ApT Rovereto Vallagarina: 0464/430363,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando se si desidera pranzare in Rifugio.

   
PDFStampaE-mail

Mercoledì 28 luglio 2017

Mercoledì ore 17.30, Trento, Vigilianum, biblioteca del Vigilianum

Josef Mayer Nusser. La santa resistenza

Non tutti sanno che il primo beato antinazista della nostra regione, il bolzanino Josef Mayr-Nusser, impiegato, padre di famiglia, impegnato nell'Azione cattolica, morto in un treno di deportati avviato verso Dachau il 24 febbraio 1945, è anche un santo “trentino” visto che il capoluogo dell'Alto Adige faceva parte della diocesi di Trento. Sarà proprio l'arcivescovo di Trento Lauro Tisi a ribadire la lezione di coerenza cristiana scritta dal martire sudtirolese che si rifiutò di giurare a Hitler, come gli chiedevano le SS. L'occasione sarà la presentazione del libro del giornalista bolzanino Francesco Comina, appena ripubblicato dal Il Margine in una nuova edizione ampliata dopo la beatificazione di Mayr-Nusser a Bolzano il 18 marzo. Alla vigilia monsignor Tisi disse: “Osserviamo stupiti gli occhi di un giovane che cammina con coraggio e fede enormi verso il sacrificio della vita”. Con monsignor Tisi e con l'autore presenterà il libro Vincenzo Passerini, presidente del Cnca del Trentino Alto Adige e fondatore del Margine. L'incontro sarà introdotto da Andrea Schir, presidente della casa editrice. Informazioni:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

   
PDFStampaE-mail

Venerdì 4 agosto 2017

Venerdì ore 20.30, Brentonico, via Mantova 4, Palazzo Eccheli-Baisi

Un eroe dell'altopiano: Tommaso del Murero e l'assedio di Rovereto del 1487

Alla scoperta del Parco Naturale Locale del Monte Baldo edizione 2017 propone un icontro su Tommaso del Murero. Il 23 aprile 1487 l'esercito tirolese cingeva d'assedio Rovereto, allora sotto il controllo della Repubblica di Venezia, cercando poi per oltre cinque settimane di vincerne la resistenza. Tra i soldati arruolati in tutta fretta nei dintorni, in particolare nei Quattro Vicariati, e giunti appena in tempo a rinforzare la piccola guarnigione roveretana, c'era Tomaso del Murero da Crosano, che si distinse per la sua abilità e il suo coraggio riuscendo più volte a eludere la sorveglianza del nemico per consegnare messaggi all'esterno e per introdurre truppe, viveri e munizioni in città. Con Carlo Andrea Postinger. Ingresso libero e gratuito. Informazioni 0464/430363,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   

Pagina 2 di 4

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>
Forum Trentino per la Pace e i diritti umani Trentino Solidarieta