CAMPAGNA "NASTRO ROSA"

logo nastro rosa LILT piccoloPrevenzione e informazione possono fare la differenza. Questo è uno dei motti in cui crede fermamente LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Il mese di ottobre è damolti anni dedicato alla Campagna "Nastro Rosa", promossa in tutto il mondo per sensibilizzare le donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita sani da adottare e sui controlli diagnostici utili da effettuare. Puoi richiedere materiale informativo presso le sedi LILT di Trento o scaricare il volantino sull'autocontrollo del tuo seno. Anche LILT Sezione Provinciale di Trento aderisce con molte iniziative alla Campagna attiva in tutta Italia e nel mondo.  Venerdì 25 ottobre la comunità può incontrare alcuni esperti sul tema, all’evento “Cura del tumore al seno in Trentino. Una serata di confronto tra medici e pazienti” (ore 17:00) presso l’NH Hotel Quartiere Albere Trento. Il dott. Paolo Cristofolini con la sua équipe e altri medici, approfondirà l’argomento spaziando dalla nuova Breast Unit, alle aggiornate pratiche di diagnosi, chirurgia terapeutica e ricostruttiva. Molte le iniziative organizzate anche in provincia, con aggiornamenti sul sito e sul canale Facebook dell’Associazione: mercoledì 23 ottobre, ore 20.30 presso l’Auditorium della Cassa Rurale Vallagarina, sede di Ala, serata informativa “La salute in rosa. Limiti e possibilità della diagnosi precoce” 
Con la dott.ssa Girardi - senologa; sabato 26 ottobre, ore 17.00  a Tione Incontro “Novità sul tumore della mammella”; lunedì 28 ottobre, ore 20.30; presso la Sala M. Paternolli del Municipio di Borgo Valsugana, serata informativa “I tumori dell’utero (sia nella parte più interna che in quella più esterna dell'organo possono svilupparsi forme tumorali)” Con il dott. Fabio Battisti – chirurgo ostetrico; martedì 29 ottobre, ore 20.15 a Imer, presso la sala ex Sieghe. Dialogo con l’Oncologo dott. Ambrosini e Loredana Cont: “Prevenzione: ne parliamo o la facciamo?”; mercoledì 30 ottobre, ore 20.3o presso la Sala della Vigna di Nomi, serata informativa “Quante donne sei? La salute nelle diverse età della donne. Con il dott. Zucchelli. Informazioni: info@lilttrento.it, 0461.922733.

 

La prevenzione della vista con IRIFOR

IriforLa Cooperativa AbC Irifor del Trentino grazie al sostegno della Cassa Rurale di Trento e della IAPB Italia Onlus, la sezione italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione delle Vista, invita nella settimana della Giornata Mondiale della Vista a una settimana di prevenzione a bordo dell'Unità Mobile Oftalmica della Cooperativa Irifor che sarà presente nelle Casse Rurali di Trento dalle 8.30 alle 18.30 a Sopramnonte l'8 ottobre; San Donà il 9 ottobre; Vigo Meano il 10 ottobre; Aldeno l'11 ottobre; Gardolo il 12 ottobre. Sarà possibile effettuare screening visivi gratuiti alla popolazione e sottolineare quanto la prevenzione sia importante. Verranno inoltre distribuiti in città e nelle filiali della Cassa Rurale i materiali informativi realizzati per la Giornata Mondiale della Vista 2018 da IAPB Italia Onlus. Informazioni: irene.matassoni@irifor.it, 0461/1959595.

#MarciaRestiamoUmani

Restiamo umaniIl 20 giugno prossimo parte la #MarciaRestiamoUmani che inizierà da Trento e, dopo aver toccato gran parte del nostro Paese, si concluderà 4 mesi dopo a Roma. "Con questa marcia vogliamo ribadire il nostro "NO" al clima di paura e odioche si sta insinuando nelle nostre città e nei nostri cuori e ribadire che i diritti sono di tutti, così come i doveri! Se l'idea che sta dietro a quest'azione vi piace, sostenetela, aderitevi, organizzate una tappa locale e/o un evento nella vostra città, venite a camminare con noi. Contattateci subito e non oltre il 30 maggio per fare inserire il nominativo della vostra organizzazione (associazione, rete di associazioni, ente locale, ecc.) nella lista dei promotori ed entro il 15 giugno per le semplici adesioni". Informazioni e adesioni: marciarestiamoumani@gmail.com

Percorso Azzurro

LILTLILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori lancia giovedì 14 giugno la prima edizione del “Percorso Azzurro - LILT For Men”, una campagna nazionale di informazione per diffondere nella popolazione maschile la cultura della prevenzione del tumore della prostata, del pene e dei testicoli. Gli uomini risultano essere in genere piuttosto restii a parlare della propria salute, in particolare se si tratta di patologie che colpiscono gli organi della sfera genitale e se ci si riferisce all’ambito oncologico; ma il tumore alla prostata è la 6° causa di morte per gli uomini in tutto il mondo e, anche se più rari, possono risultare mortali anche il tumore al testicolo e del pene, se non diagnosticati tempestivamente. È importante quindi conoscere il proprio corpo per notare mutazioni o segnali d’allarme che possono aiutare ad individuare situazioni a rischio; è altrettanto importante però adottare un sano stile di vita che permette di mantenere alte le difese della salute e di prevenire l’insorgenza della malattia oncologica. Aderendo alla Campagna “Percorso Azzurro” sarà possibile richiedere una visita di controllo gratuita da prenotarsi al numero verde SOS LILT 800.998877.  La proposta è particolarmente importante per i giovani: avranno l’occasione di imparare l’autopalpazione testicolare e l’ispezione del pene, di chiarire dubbi confrontandosi con un medico esperto, oltre che conoscere i sintomi che possono richiedere l’intervento del medico di fiducia (anche per gli over 50 più frequentemente vittime del tumore alla prostata). Nelle notti del 13 e del 14 giugno, grazie a un accordo firmato con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci), i monumenti dei Comuni italiani aderenti all’iniziativa si illumineranno di azzurro, per promuovere il Percorso Azzurro. Informazioni LILT Trento: 0461922733, info@lilttrento.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.