Tessere la Rete 2019

La Rete Riserve Alta Val di Cembra - Avisio segnala l'apertura del Bando "Tessere la Rete 2019", che concede ad associazioni ed enti senza fine di lucro contributi per l'organizzazione di eventi e iniziative volti a diffondere la conoscenza, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio ambientale e territoriale della Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio, caratterizzati da un'attenzione alla sostenibilità ambientale e alle produzioni locali e biologiche. La scadenza per aderire al bando è domenica 19 maggio 2019. Il Bando e la documentazione completa sono disponibili sul sito internet della Rete di Riserve, a questo indirizzoreteriservecembra@gmail.com, 0461680605.

 

#BandoGenerazioni

Ogni generazione è portatrice di un patrimonio inestimabile di valori, abilità e competenze. Il #BandoGenerazioni della Piattaforma delle Resistenze Contemporanee  punta a incentivare la nascita di reti di collaborazione e progettazione tra classi di età differenti per lo sviluppo di iniziative legate al mondo del lavoro e all’autonomia dei giovani e per facilitare quel passaggio di consegne indispensabile alla crescita della nostra comunità. In una società caratterizzata da una crescente digitalizzazione, gli stili di vita, le convenzioni sociali e gli scenari urbani mutano con estrema rapidità. A trasformarsi sono anche le relazioni interpersonali e in particolare i rapporti fra le generazioni, che rischiano di perdersi mettendo in crisi quel passaggio di consegne determinante per la crescita di ogni comunità. Per costruire una cultura dei territori e sui territori diventa quindi sempre più importante immaginare nuovi scenari intergenerazionali, intercettando pubblici eterogenei per classe d’età e provenienza. Il #BandoGenerazioni punta a incentivare la nascita di reti di collaborazione e progettazione per lo sviluppo di iniziative legate al mondo del lavoro e all’autonomia dei giovani, stimolando, in una logica di scambio, i processi di transizione verso l’età adulta. L’obiettivo è mettere al centro temi come il lavoro culturale, le professioni creative, ma anche i mestieri legati alla tradizione e l’autonomia giovanile, anche di tipo abitativo, valorizzando il patrimonio di entusiasmi, talenti ed energie che esprimono i territori. Possono partecipare associazioni, cooperative, fondazioni, comitati, gruppi informali che operano in Trentino e Alto Adige. La scadenza è fissata al 1° luglio 2019. Informazioni e bando: 333 39 89 104, press@piattaformaresistenze.it.

Bando “Sinergie”

Bando “Sinergie” per progetti di gemellaggio sull’innovazione sociale. In attuazione degli Accordi stipulati il 15 dicembre 2017 e il 19 febbraio 2019 fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale e l’Anci per l’utilizzo del riparto destinato agli Enti Locali del “Fondo per le Politiche Giovanili”, si pubblica l’Avviso Pubblico “SINERGIE” per la presentazione di proposte progettuali di gemellaggio per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile (consulta gli allegati). L’Avviso – la cui scadenza per l’invio della documentazione è fissata alle ore 17:00 del 18 luglio 2019 – è rivolto a Comuni, Città Metropolitane e Unioni di Comuni che potranno candidarsi, in qualità di “riusante”, presentando proposte progettuali in gemellaggio con uno dei Comuni inseriti nell’”Elenco dei Comuni e degli interventi di innovazione sociale giovanile” pubblicato dall’ANCI a seguito di specifico Avviso di manifestazione d’interesse, purché appartenenti a regioni diverse. Fino al 3 settembre  2019 sarà possibile inviare eventuali richieste di chiarimento sulle modalità di partecipazione scrivendo all’indirizzo email bandigiovani@anci.it.

Servizio Civile Provinciale

Ecco una nuova possibilità di fare il servizio civile in provincia di Trento per il 2019. Sono disponibili 83 progetti per un totale di 147 posti disponibili. La lista dei progetti di SCUP_PAT è QUI. Le informazioni di dettaglio sui singoli progetti e il termine massimo per consegnare le candidature vanno chieste direttamente alle organizzazioni che propongono il progetto (trovi tutte le indicazioni nella scheda di ogni progetto). L'Ufficio è a disposizione per ogni chiarimento relativo, invece, al servizio civile in generale, ai requisiti minimi necessari per partecipare e per dare supporto all'iscrizione e candidatura. COSA FARE Quali sono i passi da fare?  Attenzione! Le modalità di partecipazione sono variate rispetto ai mesi scorsi, pertanto leggi con attenzione la sezione "come partecipare"! SE E' LA PRIMA VOLTA CHE PARTECIPI: 1. Attiva la tua CPS o SPID; 2. Aderisci al SCUP (vedi QUI come aderire) e stampa la ricevuta di adesione che ricevi sulla tua mail; 3. Scarica la domanda di partecipazione al progetto che trovi in fondo a questa pagina; 4. Compila la domanda in ogni sua parte (anche il trattamento privacy!) e allega la ricevuta di adesione a SCUP e un documento di identità valido; 5. Consegna tutta la documentazione direttamente all'Organizzazione che propone il progetto che hai scelto. Hai problemi informatici e non riesci ad aderire online al SCUP? L'Ufficio mette a disposizione lo Sportello telematico per supportarti nelle procedure. I numeri di telefono per lo sportello telefonico sono 0461 493 156 (Maria) e 0461 493 217 (Elena). Se anche successivamente al contatto con lo sportello telematico non sarà possibile aderire al SCUP on-line, verrà attivata la procedura per l'invio della domanda cartacea. SE HAI ADERITO AL SCUP IN PRECEDENZA DURANTE QUEST'ANNO: 1. Stampa la ricevuta di adesione al SCUP che hai ricevuto sulla tua mail (se non riesci più a trovare la ricevuta scrivici a uff.serviziocivile@provincia.tn.it indicando i tuoi dati anagrafici e richiedendo copia della domanda di adesione al SCUP); 2. Scarica la domanda di partecipazione al progetto che trovi in fondo a questa pagina, compilala in ogni sua parte (anche il trattamento privacy!) e allega la ricevuta di adesione e un documento di identità valido; 3. Consegna tutta la documentazione direttamente all'Organizzazione che propone il progetto che hai scelto.I progetti aperti in questo momento verranno attivati non prima dell'1 ottobreInformazioni:  uff.serviziocivile@provincia.tn.it; 0461 493 413.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.