SHAPING: Scambio giovanile sulle minoranze linguistiche

Hai tra i 18 e i 25 anni? Ti piacerebbe partecipare attivamente ad un'esperienza di scambio interculturale insieme a giovani italiani, polacchi, estoni e spagnoli? InCo invita a partecipare allo Youth Exchange SHAPING sulle minoranze linguistiche in Europa. SHAring good Practice among mINority Groups ti dà l'opportunità di partecipare attivamente ad un'esperienza ricca e multi-culturale, insieme a giovani italiani, polacchi, estoni e spagnoli. Contribuirai anche tu ad una sempre migliore integrazione delle minoranze linguistiche all'interno dei differenti contesti nazionali. Sono disponibili 6 posti per il partecipanti e un posto per uno/a Youth Leader (senza limiti di età)! Hai tempo fino al 3 novembre per iscriverti. Qui il link all'evento facebook.  Maggiori informazioni: info@incoweb.org, 0461984355.

Servizio Civile Universale Provinciale (SCUP)

Fino al 30 giugno è possibile presentare domanda di partecipazione ai progetti del Servizio Civile Universale Provinciale. Storicamente legato all’obiezione di coscienza alla leva militare, si è poi evoluto formalmente in Servizio Civile Volontario, inteso come un’iniziativa di educazione alla cittadinanza attiva per aiutare le fasce più deboli della popolazione, per promuovere i valori della pace e dell'uguaglianza e per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.  Ma oggi, esso, è entrato in una nuova fase che ne ha riconosciuto, accanto al valore sociale e di cittadinanza attiva, anche le potenzialità formative e di avvicinamento al mondo del lavoro. È un’esperienza di formazione, di crescita, di apprendimento che si propone di preparare ad affrontare la ricerca del lavoro e vuole formare cittadini responsabili. La lista dei progetti e le modalità di adesione le trovi qui  Informazioni possono essere chieste all’Ufficio servizio civile della Provincia, via Grazioli 1 a Trento: 0461493413, uff.serviziocivile@provincia.tn.it.

Nona edizione del bando OPEN

Torna il bando OPEN /// CREAZIONE [URBANA] CONTEMPORANEA. Per la nona edizione, il bando promosso da Pergine Festival, continua a dare la possibilità ad artisti italiani e stranieri di sviluppare progetti in dialogo con lo spazio urbano, sostenuti nella produzione e nella distribuzione da una fitta rete di realtà che cresce anno dopo anno. Per presentare la domanda c'è tempo fino alle 12 (mezzogiorno) del 12 dicembre. L'indagine di Pergine Festival sulla relazione tra arte e spazio urbano continua. Insieme al sostegno a compagnie e artisti che desiderano misurarsi con progetti partecipativi che coinvolgano il pubblico, performance audio-visuali, installazioni artistiche adatte agli spazi cittadini, contaminazioni tra linguaggi performativi e nuove tecnologie. Per il nono anno consecutivo, il Festival di Pergine promuove il bando OPEN. Il bando si rivolge ad artisti (singoli, compagnie o collettivi) che operano in Italia o all'estero nel campo delle arti performative e delle nuove tecnologie. Ha come obiettivo lo sviluppo di progetti che sappiano mettersi in dialogo con la città e i suoi abitanti, valorizzando la sfera pubblica e trasformando temporaneamente i luoghi e le relazioni che li caratterizzano.  La domanda di partecipazione è disponibile e compilabile solo online al sito perginefestival.it . Informazioni: 0461 530179, info@perginefestival.it.

Oltre le mura

Scopo del bando del Comune di Trento – Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili è accrescere e stimolare la conoscenza della Città di Trento, della sua storia e dei suoi valori, proiettando la sua immagine in Italia e nel mondo, attraverso una visione intesa in tutte le sue componenti e potenzialità, come prospettato dal Progetto TN18 – “Oltre le mura”. Allo stesso tempo il bando è un'opportunità per i giovani artisti emergenti, uno stimolo all'indagine e all'espressione artistica, anche attraverso l'unione di stili e generi differenti, valutando come fattori premiali le pratiche multilinguaggio, l'interculturalità e la contaminazione di tecniche e codici afferenti le diverse arti performative, attraverso reti di collaborazioni. Il presente bando è rivolto a: a) Cittadini (artisti singoli o gruppi informali) residenti nel Comune di Trento; b) Associazioni, ed Enti no profit con sede sul territorio comunale. Scadenza bando 15 novembre 2017. Informazioni e bando: servizio.cultura-turismo@pec.comune.trento.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.