Vivere bene con TE

L'Associazione A.M.A. Auto Mutuo Aiuto Trento annuncia la nascita gruppo di auto mutuo aiuto: “Vivere bene con TE” nel quartiere di San Giuseppe. Nella provincia di Trento, negli ultimi quarant’anni è aumentata l’aspettativa di vita e il numero degli over 65 è così aumentato notevolmente. Molte persone dopo essere andate in pensione hanno molto tempo libero e contemporaneamente hanno sviluppato nel corso della vita lavorativa e personale molte competenze e capacità che potrebbero mettere a disposizione di altri. In questo modo si aumenta il benessere personale e della comunità. Ma essere attivi è difficile quando si è soli. Cosa si può fare per vivere più a lungo e mantenersi attivi? Il progetto “La vecchiaia che vorrei” ha fatto di questa domanda la sua mission, con l’obiettivo di promuovere il coinvolgimento della persona over 65, evitando il rischio di solitudine e di isolamento sociale di una fetta crescente della nostra popolazione. Questo progetto è nato nei laboratori di progettazione sociale di welfare generativo, Welfare km0, con il contributo di Fondazione Caritro e in collaborazione con Fondazione Demarchi. Il progetto prevede la collaborazione tra diverse realtà pubbliche e del privato sociale che propongono iniziative collettive sul territorio. Il progetto è rivolto alla popolazione over 65 del comune di Trento, in particolare della Circoscrizione S. Giuseppe-S. Chiara. Gli incontri del gruppo si terranno dalle 15.00 alle 17.00 presso l’associazione A.M.A. in Via Taramelli, 17: Mercoledì 19 settembre 2018 - un TÈ per prendersi cura di “TE”- una merenda e due chiacchiere per conoscersi (Associazione A.M.A.); Mercoledì 26 settembre 2018 - Alleniamoci con la mente (Cooperativa NeuroImpronta); Mercoledì 10 ottobre 2018 - Alleniamoci con il corpo (UISP Comitato del Trentino); Mercoledì 17 ottobre 2018 - Alleniamoci a stare insieme (Associazione A.M.A.). In seguito a questi incontri formativi si raccoglieranno le adesioni per la partecipazione al gruppo “Vivere bene con TE” che sarà caratterizzato da un clima accogliente con TÈ e biscotti. Informazioni e iscrizioni: 0461239640.

#WorkshopComunicazioneImmagini

riGENERAZIONE18 è un progetto di arte urbana sulle periferie di Trento che si pone come obbiettivo quello di promuovere il valore artistico, estetico e culturale dell’arte partecipata come strumento di collaborazione tra arte e città, culture differenti tra loro, pubblico e privato, enti e cittadini.  Il progetto sostiene la condivisione di competenze tecnico artistiche e creative trasversali e spendibili nel mondo del lavoro, professionalizzando i partecipanti su tematiche contemporanee quali la rigenerazione e la riqualificazione urbana, la mutua comprensione fra popoli, il dialogo aperto con le amministrazioni, la possibilità di entrare in rete e collaborazione con i soggetti promotori del progetto e le realtà partner. Le attività sono pensate per favorire la socializzazione, la collaborazione, l’ideazione e la co-progettazione attiva in gruppo, di atti artistico culturali che fungono da facilitatori sociali per il dialogo tra arte e cittadinanza. Soprattutto si intende promuovere l’integrazione sociale e stimolare il dialogo e processi creativi artistici. riGENERAZIONE18 invita tutti i lunedì e mercoledì del mese di ottobre 2018 h 20 - 23 (Date: 8,10,15,17,22,24,29,31 ottobre 2018) presso la Sede Alchemica di via della Canova 40 a Trento ad un #WorkshopComunicazioneImmagini a pagamento con Mirko Uber, Fabrizio Secondo Saltori, Valentina Campregher e Virginia Sartori. Approfondimento base sulle tecniche grafiche per la realizzazione di immagini coordinate per promuovere un evento, con l’utilizzo dei programmi di Adobe InDesign, Photoshop e Illustrator. Informazioni e iscrizioni fino al 30 settembre 2018. riGENERAZIONE18 è un progetto nato nell’ambito dei Piani Giovani di Zona di Trento, è promosso da Cooperativa Sociale Adam 099 e Alchemica assieme ad una rete di partner, che comprende: Tavolo della Street Art, Cooperativa Kaleidoscopio, MCZ Radio, Ufficio Politiche Giovanili con Trento Giovani e il Comune di Trento e la Provincia. Informazioni: associazionealchemica@gmail.com.

Corso triennale di counselling ad indirizzo sistemico-relazionale

Attivare risorse in contesti complessi? L'associazione Amaranta invita ad un corso di Counselling - avvio primavera 2019. Corso triennale di counselling ad indirizzo sistemico-relazionale. Corso riconosciuto da Assocounseling- terza edizione. Crediti ECM e CROAS. Alcuni posti disponibili! Relazioni con utenti o clienti, collaborazione con professionisti diversi per formazione e ruolo, confronto con funzionari e istituzioni: il counselling fornisce competenze utili per affrontare questa complessità e per aiutare i clienti (persone, gruppi o organizzazioni) facilitando l'attivazione delle loro risorse e capacità di scelta per affrontare situazioni di difficoltà o impasse. Il corso è rivolto a tutti i professionisti che sono chiamati a gestire situazioni di complessità relazionale e che provengono sia dal settore socio sanitario (assistenti sociali, medici, infermieri, ecc.), che formativo (insegnanti, educatori, formatori, ecc.), che aziendale (responsabili del personale, imprenditori, consulenti organizzativi, ecc.). Informazioni e iscrizioni: 3204456915, info@associazioneamaranta.it.

Corteo femminista dell'8 marzo

8marzoL’8 marzo, in ogni continente, al grido di «Non Una di Meno!» sarà sciopero femminista. Non Una di Meno - Trento! invita Venerdì 8 marzo alle ore 16.30, in via Verdi, davanti a Sociologia: I"nterrompiamo ogni attività lavorativa e di cura, formale o informale, gratuita o retribuita. Portiamo lo sciopero sui posti di lavoro e nelle case, nelle scuole e nelle università, negli ospedali e nelle piazze. Incrociamo le braccia e rifiutiamo i ruoli e le gerarchie di genere. Fermiamo la produzione e la riproduzione della società. L’8 marzo noi scioperiamo! In Italia una donna su tre tra i 16 e i 70 anni è stata vittima della violenza di un uomo, quasi 7 milioni di donne hanno subito violenza fisica e sessuale, ogni anno vengono uccise circa 200 donne dal marito, dal fidanzato o da un ex. Un milione e 400 mila donne hanno subito violenza sessuale prima dei 16 anni di età. Un milione di donne ha subito stupri o tentati stupri. 420 mila donne hanno subito molestie e ricatti sessuali sul posto di lavoro. Meno della metà delle donne adulte è impiegata nel mercato del lavoro ufficiale, la discriminazione salariale va dal 20 al 40% a seconda delle professioni, un terzo delle lavoratrici lascia il lavoro a causa della maternità. Lo sciopero è la risposta a tutte le forme di violenza che sistematicamente colpiscono le nostre vite, in famiglia, sui posti di lavoro, per strada, negli ospedali, nelle scuole, dentro e fuori i confini". Informazioninonunadimenotrento@gmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.