Venerdì 11 ottobre 2019

Venerdì ore 9.30-18.30, Trento, via S. Croce 77, Fondazione Bruno Kessler

Per una progettazione inclusiva. Esperienze e visioni del CERPA

Convegno organizzato da CERPA Italia onlus rivolto sia a professionisti che si occupano a vario titolo e competenze dei temi della progettazione inclusiva, che a tutti coloro che siano interessati al tema del Benessere Ambientale secondo l’approccio maturato dal CERPA in venticinque anni di esperienze a livello nazionale.Il convegno è patrocinato dalla Provincia Autonoma di Trento, dal Comune di Trento, dall’Università di Trento, INU - Istituto Nazionale di Urbanistica e l’Ordine degli architetti P.P.C. di Trento. Informazioni e iscrizionicerpa@cerpa.org.

Sabato ore 16.30-22.30, Terzolas, Via ai Cappuccini, Convento dei frati Cappuccini

In fuga dalla Siria - Mostra interattiva

Se fossi costretto a lasciare il tuo Paese, cosa faresti? Mettersi nei panni dell’altro è la chiave per comprendere quello che sta succedendo oggi nel mondo e che, inevitabilmente, ci coinvolge anche nel nostro quotidiano. Grazie a questa attività organizzata da Quilombo Trentino e Fondazione Franco Demarchi sarà possibile avere uno sguardo nuovo e diverso, attraverso una modalità interattiva, sulle condizioni delle persone che scelgono di mettersi in viaggio verso un futuro migliore. Dato che i temi affrontati nel percorso sono adatti ad un pubblico adulto si consiglia la partecipazione di giovani dalla quarta superiore in poi. L’ingresso sarà consentito ad accesso diretto. Per gruppi numerosi è necessaria la prenotazione.Durante la serata verrà presentata la Proposta di Pace dei profughi siriani in Libano e la testimonianza dei volontari di OperazioneColomba che da anni vivono al fianco dei profughi. Informazioni o prenotazioni: quilombo.trentino@gmail.com.

Venerdì ore 20.30, Trento, via Segantini 10, sala della Cooperazione

Paese che vai fareassieme che trovi

Fondazione Fontana e Trentino con i Balcani invita ad un viaggio in quattro continenti per incontare le buone pratiche del fareassieme nella salute mentale. Esibizione musicale della band "La nuova risonanza " di Saronno con testimonianze e video da Brasile, Giappone, Kenya e Serbia. La serata "Paese che vai, fareassieme che trovi" si inserisce all'interno del 20° Incontro nazionale La Parole Ritrovate. Ingresso libero e gratuito. Informazioni: info@fondazionefontana.org, 0461-390092.

Venerdì ore 21.00, Trento, via Lungadige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

CINEMAFUTURA XXI SECOLO

Eccoci alla terza edizione di CINEMAFUTURA XXI SECOLO organizzato da il collettivo Cinemafutura del Centro Sociale Bruno con i film degli anni 2000 (gli ultimi 20 anni) da (ri)vedere in originale e film che a Trento non sono mai arrivati. In questa occasione "Buon compleanno Bruno" con la festa del Centro Sociale Bruno e "Arance e Martello" di Diego Bianchi |Italia, 2014 |101’. Roma mercato rionale di San Giovanni: il comune lo vuole chiudere, i commercianti si ribellano e chiedono aiuto alla locale sezione del PD…cosa farà lo sgarrupato gruppo di attivisti? Garantisce Zoro...! Informazioni e programmacinemafutura@gmail.com.

  

Giovedì 10 ottobre 2019

Giovedì ore 18.00, Trento, Mal'Ombra

Gusti Giusti!

Aperitivi consapevoli aspettando la fiera Fà La cosa Giusta. Al via con L'Ortazzo un percorso di 6 aperitivi ed una camminata per approfondire da vari punti di vista le tematiche della sostenibilità e renderle concrete nella vita quotidiana. Un itinerario che proporrà riflessioni anche impegnative ma partendo dalle cose belle della vita, come il bere e il mangiare, coniugati secondo i principi della sostenibilità. In questa occasione l'aperitivo e dibattito: Il gusto del bello. Informazioni e programma: ortazzo@gmail.com.

Lunedì 7 ottobre 2019

Lunedì ore 17.00, Trento, Via Santa Croce 77, Fondazione Bruno Kessler

La missione della rieducazione

Il Centro per le Scienze Religiose (FBK-ISR) e Religion Today Film Festival promuovono un incontro su religione, pena e rieducazione nella nuova serialità televisiva. L’appuntamento trae le mosse da “BOEZ - Andiamo via”, la docu-serie Rai in 10 puntate, scritta da Roberta Cortella e Paola Pannicelli, per la regia di Roberta Cortella e Marco Leopardi, che racconta il lungo viaggio a piedi, lungo l’antica Via Francigena, di sei ragazzi inseriti in un innovativo programma di esecuzione esterna della pena. Una formula rieducativa che attinge quindi a piene mani all’idea del pellegrinaggio come processo di rinascita, tappa dopo tappa, ad una vita nuova. Come sistema punitivo e di disciplinamento, il carcere conserva significativi lasciti dell’ispirazione cristiana che ha ne ha segnato le origini. Questo riflesso è particolarmente evidente nei significati e nelle pratiche relativi al trattamento dei detenuti e alla loro rieducazione, aspetti che sostanziano la missione di questa istituzione sociale. All’incontro, coordinato da Valeria Fabretti (FBK-ISR) e Katia Malatesta (Religion Today Film Festival), parteciperanno l’autrice Paola Pannicelli, due dei ragazzi protagonisti, Francesco Dinoi e Francesco Tafuno, e l’educatrice di comunità Ilaria D'Appollonio, che li ha accompagnati nel viaggio. Ne discuterà l’antropologo Pietro Vereni (Università di Roma Tor Vergata). Durante l’incontro sarà proiettato un episodio della serie. Informazioni: 0461314200, news@fbk.eu.

Lunedì ore 20.00, Canal San Bovo, biblioteca comunale

GRUPPO DI LETTURA DEDICATO A "LA SETTIMANA DELL'ACCOGLIENZA 2019": LE SOLITUDINI

Associazione traME e TErra invita alla "Settimana dell'Accoglienza". Per proporre un momento di riflessione e aderendo al tema di quest'anno "Solitudini - costruire legami e fare comunità" il gruppo di lettura "Il giardino dei libri" in collaborazione con la nostra associazione propone una serata di confronto attraverso la lettura.Ad ognuno la possibilità di portare il proprio contributo parlando di un libro o leggendo un pezzo a propria scelta. Informazioni: 0439719990, sanbovo@biblio.infotn.it.

Lunedì ore 20.00, Trento, Via Taramelli, 17, Associazione A.M.A.

QUANTO VALE UNA CASA?

Il Progetto VIVO.CON ha costruito un percorso psico-educativo chiamato “Quanto vale una casa?” rivolto alla cittadinanza. Ha il duplice obiettivo di: aumentare la consapevolezza rispetto al valore e al costo della casa da diversi punti di vista: economico, relazionale, affettivo e sociale; creare uno spazio di condivisione e confronto sulle strategie da mettere in campo per prendersi cura al meglio dell’ambiente nel quale si vive. In questo modo, L'Associazione A.M.A. cerca di offrire  un percorso e al contempo un luogo facilitante anche ai piccoli proprietari immobiliari che hanno paura di affidare la propria casa a qualcuno, che non è pronto a riceverla. Rispettare gli adempimenti legali ed economici è fondamentale, ma non sufficiente. L’ideale, infatti, è che le persone in affitto oppure quelle ospitate vivano la casa come se fosse di loro proprietà, valorizzando l’investimento che è stato fatto dai proprietari per renderla abitabile e accogliente. In questa occasione "VALORE DI CURA PRENDERSI CURA DI UNA CASA. Un investimento di denaro, tempo ed attenzioni". Informazioni: vivocon.info@gmail.com.

Domenica 6 ottobre 2019

Domenica ore 9.00, Avio, Madonna della Neve, Malga Pian delle Ceneri

Colori d'autunno

Percorso guidato del Parco Locale del Monte Baldo alla scoperta del famoso "Patriarca del Baldo" e delle bellezze della natura autunnale. Percorso facile di 8,9 km della durata di circa 3 ore e mezza. Sarà presente un esperto della Fondazione Museo Civico di Rovereto, in collaborazione con la SAT di Avio. Programma: ore 9:00 ritrovo a Malga Pian delle Ceneri (Madonna della Neve – Avio TN); salita verso il Passo Cerbiolo per arrivare a Malga Lavacchio (bivacco SAT), dove verrà servito un piatto caldo a cura della SAT di Avio; rientro libero su strada provinciale. Attività gratuita per i soci della SAT. Attività a pagamento euro 3,00 a persona da pagare in loco alla SAT per assicurazione. Iscrizione obbligatoria: 338 6357360, 347 4435316.

Domenica ore 10.00, Trento, Parco di Gocciadoro

"URBAN NATURE"

Domenica 6 ottobre tutti al parco Gocciadoro alla ricerca della biodiversità urbana con il MUSE. Secondo appuntamento, aperto a tutta la cittadinanza, con l'obiettivo di raccogliere assieme un numero ancora maggiore di informazioni scientifiche su uno dei principali parchi della città e Sito d’Interesse Comunitario (SIC) della Rete Natura 2000. Il ritrovo è alle 10 all'ingresso principale del parco (lato stazione del trenino della Valsugana), armati di smartphone e tanta curiosità. I cittadini che parteciperanno, infatti, saranno guidati dai ricercatori del MUSE e del WWF in un percorso di Citizen Science che li porterà a sperimentare in prima persona una campagna di monitoraggio della biodiversità urbana. Informazioni e programma:0461270311, museinfo@muse.it​​.

Domenica ore 10.00-18.00, Rovereto, Azienda agricola sperimentale Navesel

Naturalmente bio! La festa del biologico trentino

Domenica la Federazione Trentina Biologico e Biodinamico insieme alla Fondazione Edmund Mach organizzano la festa del biologico trentino. In programma conferenze, mercatino, laboratori, musica, giochi e cucina. Informazioni e programma: f.t.bio.trentino@gmail.com.

Domenica ore 10.00-18.00, Predazzo,  Centro Commerciale - Supermercato Poli di Predazzo.

DIRITTI, SEMPRE

Sostieni EMERGENCY e il diritto alla cura per tutti, senza discriminazioni. Sabato 5 e domenica 6 ottobre fai la tua tessera 2020 di EMERGENCY, in tante piazze italiane. Sabato 5 ottobre i volontari del Gruppo EMERGENCY Fiemme e Fassa saranno presenti nell'atrio del Centro Commerciale - Supermercato Poli di Predazzo e potrai scegliere di stare con EMERGENCY dalla parte dei diritti umani. Per sottoscrivere la tessera di EMERGENCY basta una donazione minima di 12 euro fino a 25 anni, di 30 euro tra 26 e 64 anni, di 20 euro oltre i 65 anni. Quest’anno, inoltre, ci sarà la possibilità di regalare la tessera a un amico con una donazione di 30 euro, senza distinzione di età. I fondi raccolti andranno a sostegno degli ospedali e dei centri sanitari di EMERGENCY in Afghanistan, Iraq, Sierra Leone, Sudan, Uganda e Italia. Informazioni: fiemme-fassa@volontari.emergency.it

Domenica ore 15.00, Tione, Centro Studi Judicaria

Foraging Judicaria. Andar per erbe dal Garda alla Rendena

Appuntamento del ciclo di conferenze teatralizzate “Foraging Judicaria. Andar per erbe dal Garda alla Rendena”. Si tratta della restituzione creativa e scientifica di una ricerca biennale sull’uso alimentare delle erbe e bacche spontanee condotta dall’antropologa Maria Pia Macchi e da Sara Maino, regista teatrale e audiovisiva, sostenuta e prodotta dal Centro Studi Judicaria di Tione. Per foraging si intende “andare alla ricerca di cibo, erbe e piante spontanee nel territorio” – attività che dagli animali, come l’orso, si estende agli esseri umani. “Foraging Judicaria” è quindi una conferenza teatralizzata che intende raccontare la conoscenza delle piante alimurgiche - cioè le erbe che tolgono la fame - e il loro uso alimentare nel territorio della Judicaria. Le due ricercatrici, tra il 2017-18 hanno ascoltato e intervistato una quarantina di persone nell’Alto Garda, nel Bleggio, nella Valle del Sarca, nelle Valli Giudicarie. Lo scopo era di rintracciare la conoscenza tradizionale delle erbe spontanee, osservandone le trasformazioni, e anche quello di intercettare passioni, valori, saperi antichi e interesse per la conservazione della biodiversità. Tra i testimoni narranti, ritroviamo appassionati e botanici, artisti e insegnanti, ristoratori e raccoglitori professionisti, anziane e anziani fino alle nuove generazioni di imprenditori biologici. L’evento si svolgerà nella sede del Centro Studi Judicaria che ha promosso e sostenuto il progetto triennale, dalla ricerca sul campo alla sua restituzione creativa. Informazioni: 392 3248514, saramaino@gmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.