Domenica 19 maggio 2019

Domenica ore 10.00, Trento, piazza Dante

Marcia Stop Pesticidi Trento

Agricultura Trentino invita ad una camminata verso una conversione dell'agricoltura industriale ad agroecologia. Eliminiamo i pesticidi di sintesi entro il 2030. Informazioni: 3351601054, info@agriculturatrentino.it.

Domenica ore 10.00-23.00, Trento, Parco di Martignano

Locanda sapori di mare

In occasione della Sagra di Martignano l'associazione Tremembè gestisce la "Locanda sapori di mare" che offre a pranzo e a cena un menu di pesce (e non solo) il cui ricavato va a sostegno dell'associazione. Le giornate saranno accompagnate da animazione, danza e musica. Informazioni: tremembe.onlus@gmail.com, 338 4157742.

Domenica ore 10.00, Caldaro, Lago di Caldaro, Lido/Hotel Seegarten

Camminata per un'agricoltura rispettosa delle persone, dell'ambiente e del clima

Iniziativa interregionale che nella stessa giornata vedrà impegnate numerose altre associazioni e persone nelle province di Treviso, Verona, Trento e Friuli, per contrastare gli effetti negativi delle monocolture e del massiccio impiego di pesticidi chimici, e promuovere invece un’agricoltura più sostenibile e rispettosa della salute delle persone, dell’ambiente e del clima. Tanti problemi inerenti i nostri sistemi di alimentazione sono strettamente collegati con l'uniformità, che è alla base dell'agricoltura industriale e dalla sua dipendenza da pesticidi e fertilizzanti chimico-sintetici“ dichiara Olivier De Schutter, co-presidente di IPES-Food (International Panel of Experts on Sustainable Food Systems) ed ex-relatore speciale dell'ONU per il Diritto all'Alimentazione. Serve un modello fondamentalmente diverso di agricoltura, possibilmente indipendente dal petrolio, con diverse piccole fattorie, che curano la biodiversità, con l'obiettivo di rendere di nuovo fertili i terreni impoveriti dalla pratica della monocultura. Ciò consente di tenere il carbonio nel terreno: questo avrebbe un effetto molto positivo per il clima. C'è bisogno di strategie olistiche per creare diversissimi sistemi agroecologici che possono garantire la sicurezza alimentare: questo può aumentare la varietà degli alimenti prodotti a livello locale ed inoltre possono essere diminuiti i rischi per la salute, derivanti dall'agricoltura industriale (pesiticidi e resistenza agli antibiotici). Dopo la marcia attorno al lago nel maso "Römigberg" di Alois Lageder; i rappresentanti delle associazioni illustreranno le loro visioni ed obiettivi. Informazioni: 339 2128673.

Domeniva ore 14.00, Trento, Piazza Dante

Marcia Stop Pesticidi Trento

Un'agricoltura diversa invitai a camminare insieme domenica 19 maggio a partire dalle ore 14 da Piazza Dante per una conversione dell’agricoltura in agroecologia! Nel 2017 in Trentino sono state utilizzate 2.175 tonnellate di pesticidi con una media per ettaro di terra di 51 kg con picchi di 90 verso la media nazionale di soli 5 kg. Il piano di tutela della acque del 2015 ha mostrato che nella nostra provincia su 50 corsi d’acqua in stato non buono ben 20 presentavano residui di pesticidi. In particolare è stato trovato il clorpirifus che comporta seri rischi per lo sviluppo celebrale dei bambini. Uno studio della dottoressa Renata Alleva del 2016 condotto in Val di Non su residenti vicino a zone di coltivazione intensiva delle mele ha trovato residui di clorpirifus nelle urine. Definiamo i pesticidi una “tecnologia fuori controllo” perché sono ovunque: nei ghiacciai, nei corpi di chi vive in aree coltivate in modo intensivo secondo il protocollo integrato, nelle feci degli animali. Un cambiamento è non solo possibile ma necessario e può partire dall’agricoltura che chiediamo produca cibo senza veleno, protegga la biodiversità (gli insetti, le api) e la fertilità del suolo, protegga la bellezza naturale del nostro paesaggio, rispetti le particolarità e le varietà agricole antiche del nostro territorio, fatto di piccole realtà frammentate. Queste le nostre richieste: ENTRO 1 ANNO: bando del glifosate, del dlorpirifos e dei neonicotinoidi dal Trentino-Alto Adige; ENTRO 5 ANNI: Trentino-Alto Adige prima regione senza pesticidi di sintesi, con interventi concreti a tutela della biodiversità; ENTRO 10 ANNI: conversione agroecologica della regione, con filiere corte, inserimento di nuove colture per il recupero della “sovranità alimentare” (es. cereali, leguminose), con riguardo specialmente alle forniture per scuole, asili nido ed ospedali, secondo il metodo di produzione biologico (certificato anche in modo alternativo, per sostenere le piccole realtà produttive). Percorso e programma del corteo: Ore 14.00 Partenza in Piazza Dante, davanti al Palazzo della Regione con lettura manifesto della marcia. Via Gazzoletti, via Torre Verde, Piazza R. Sanzio, Via B. Clesio, Via dei Ventuno, Largo Porta Nuova, Via F. d’Assisi, Piazza Fiera, Via Travai, Via Rosmini, Via Verdi, Via Sanseverino, Parco Michelin (il nuovo parco del quartiere “Le Albere”). Interventi delle associazioni e dei singoli manifestanti. Distribuzione ricompense a quanti hanno sostenuto il nostro crowdfunding e hanno optato per la consegna a mano. Ore 18.00 Conclusione. N.B. non sono graditi simboli di partito. Informazioni: info@agricolturatrentino.it, 3351601054.

Domenica ore 15:30, Imer, c/o piazzale del Centro noiAltri

SWAP DELL'ORTO

L'Associazione di Promozione Sociale traME e TErra invita all'ormai tradizionale appuntamento con lo Swap dell'orto arriva puntuale! Il freddo e la neve di questi giorni hanno compromesso le vostre piantine? Avete sementi, attrezzatura, libri che non usate più da rimettere in circolo? Questa è l'occasione che fa per voi! Non solo, ma come ogni volta, lo swap è anche occasione di chiacchiere, confronto, scambio di informazioni e qualche dritta che nel coltivare il nostro orticello non fa mai male! Come funziona: portate fino a 5 pezzi "a tema" (piantine/semi/attrezzi/libri ecc...) che non vi servono e ve ne andrete con altrettanti che potrebbero arricchire il vostro orto, in classico stile swap. In collaborazione con la Condotta Slow Food Primiero avremo anche qualche libro a tema in consultazione ed organizzeremo una piccola merenda, se avete voglia di contribuire.Informazioni e iscrizione: 328.2421955, trameeterra@gmail.com.

Sabato 18 maggio 2019

Sabato ore 9.30, Grumes, sala “Le Are”

Verso l'ecomuseo?

Una giornata dedicata alla riflessione e al confronto tra cittadini, associazioni, enti locali e istituzioni provinciali che il Comune di Altavalle propone per discutere sul futuro dei progetti culturali e sociali attivi e in fase di attivazione sul territorio dell'Alta Val di Cembra e di come favorire una sinergia tra le varie risorse culturali e paesaggistiche locali, per gestire in maniera organica il patrimonio culturale del territorio. In simbolica concomitanza con le manifestazioni dei “Palazzi aperti” e delle “Giornate Europee dei mulini storici” la giornata vuole porsi come momento di incontro, restituzione e ascolto, per affidare alla cittadinanza un aggiornamento sui progetti in fase di sviluppo e per ascoltarne aspettative e bisogni rispetto alla coordinazione dei percorsi socio-culturali. Tommaso Pasquini, sviluppatore e facilitatore dei percorsi partecipativi e dei progetti culturali per il comune di Altavalle dialogherà con Sergio Angeli, docente e ricercatore presso la facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano, Ivan Pintarelli, presidente dell'Ecomuseo dell'Argentario, e gli esponenti del Servizio Attività Culturali della Provincia Autonoma di Trento in presenza delle autorità locali e dei rappresentanti delle reti territoriali per proporre e lanciare l'idea di un'associazione per l'Ecomuseo dell'alta val di Cembra. Nel pomeriggio, alle 14.30, si potrà scendere lungo il Sentiero dei Vecchi Mestieri per un'escursione guidata alla scoperta delle ristrutturazioni e delle novità riguardanti restauri e allestimenti degli opifici lungo il Rio dei Molini (segheria Pojer Valentini, fucina Cristofori e mulino Nones). Informazioni e dettagli: 3332492255, info@vivigrumes.it.

Sabato ore 15.00, Trento, Corso del Lavoro e della Scienza, MUSE

Repair Cafè ★ FabLabNet BIGFest

In occasione della BIGFest ospitata al Muse per celebrare la conclusione del Progetto europeo FabLabNet, nel cortile esterno del museo verrà organizzato un Repair Cafè. Non sai cos'è un Repair Cafè? Nati in Olanda nel 2009 i Repair Cafè sono momenti di incontro con riparatori volontari che ti aiuteranno ad aggiustare elettrodomestici, ceramiche e altri oggetti rotti od esausti: le parole d’ordine sono riciclo, riuso e riparazione. L'evento si inserisce nell'ampio calendario di iniziative di sensibilizzazione organizzate da APS Carpe Diem, Muse FabLab, Cooperativa Sociale Kaleidoscopio, CoderDolomiti ed Enactus, con il supporto di HIT Hub Innovazione Trentino - ed inserite nel network di eventi del progetto REFER-Raw Engagement for Electronics Repair finanziato dalla KIC EIT Raw Materials. Vorrei partecipare come volontario riparatore. Come faccio? E' sufficiente che tu scriva una mail a a.conci@trentinoinnovation.eu. Ho un oggetto rotto e vorrei provare ad aggiustarlo. Come faccio? Tutto quello che ti serve è entusiasmo, voglia di mettersi in gioco e curiosità: agli attrezzi del mestiere ci pensiamo noi! E' sufficiente portare il proprio oggetto rotto ed il pezzo (o i pezzi) di ricambio all'evento. Quali oggetti si possono riparare? Durante questo Repair Cafè verranno riparati biciclette, vestiti, elettrodomestici, ceramiche, libri e oggetti di elettronica.

Sabato ore 16.00, Cavalese, Via Marconi 10, Biblioteca Comunale

Ti regalo una storia

La Biblioteca comunale e l'Amministrazione comunale di Cavalese, con gli assessori alla cultura Ornella Vanzo e alle politiche sociali Giuseppina Vanzo, dopo il gradimento dell'iniziativa dello scorso anno, invitano i bambini nati nel 2017 con i loro genitori e famiglie ad una festa di benvenuto. E' un'iniziativa speciale dedicata ai piccoli ed ai genitori, realizzata grazie alla collaborazione delle volontarie di Nati per Leggere, con l'intenzione di farla diventare un costante segno di accoglienza nella Comunità ai bambini e alle bambine. Nell'occasione doneremo a tutti i bambini un libro speciale e la bibliografia Nati per Leggere. Il progetto nazionale Nati per leggere mira a diffondere la lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età. Informazioni: 0462 237544, cavalese@biblio.infotn.it.

Sabato ore 16.00, Tione, via Roma 4, Cinema teatro comunale

Tutti nello stesso piatto

Mandacarù onlus invita alla visione di "I RACCONTI DI PARVANA – THE BREADWINNER". Film di animazione, proiezione consigliata dagli 11 ai 99 anni, regia Nora Twomey, musiche Jeff Danna, Mychael Danna, doppiato in italiano - durata 93'. L’undicenne Parvana vive con la famiglia in una stanza di un piccolo palazzo a Kabul in Afghanistan, in una città devastata dalla guerra. Sotto il regime dei talebani, Parvana cresce ascoltando le storie di suo padre, mentre lo aiuta. Quando il padre, che lavora al mercato leggendo e scrivendo lettere per gli analfabeti, viene imprigionato, il destino di Parvana e della sua famiglia sembra segnato. La ragazzina, però, non si perde d’animo e decide di tentare di sostituire il padre al lavoro e diventare, così, una “breadwinner”, la persona che porta il pane in famiglia. Per poter uscire di casa senza dover essere accompagnata da un uomo, si taglia quindi i capelli, indossa abiti maschili e si avventura nel mondo esterno fingendosi un ragazzo, sfidando molti pericoli, ma anche scoprendo la libertà di una condizione nuova e sconosciuta. Ingresso a offerta libera a sostegno del progetto di cooperazione allo sviluppo “Progetto Musa in Perù”. Il progetto si svolge nella zona dell’Alto Rio Huallaga a beneficio di 200 piccoli contadini ex cocaleros: l’economia della regione ruotava attorno alla produzione della foglia di coca. Mandacarù Onlus con Ctm Altromercato vi opera dal 2013 con il fine di creare le condizioni per la coltivazione di frutta al posto della coca e sostenere l’accesso al mercato dei produttori di baby banana. a seguire MERENDA CON PANE E CREMA CAJITA fferta dal Panificio Bellotti e Mandacarù Onlus. Informazioni: educazione@mandacaru.it.

Sabato e domenica ore 10.00-23.00, Trento, Parco di Martignano

Locanda sapori di mare

In occasione della Sagra di Martignano l'associazione Tremembè gestisce la "Locanda sapori di mare" che offre a pranzo e a cena un menu di pesce (e non solo) il cui ricavato va a sostegno dell'associazione. Le giornate saranno accompagnate da animazione, danza e musica. Informazioni: tremembe.onlus@gmail.com, 338 4157742.

Sabato ore 21.00, Pergine Valsugana, Chiesa dei Frati Minori di Pergine

Studenti Awajun dell’Amazzonia del Perù

L'Associazione Missioni Francescane Trento onlus propone un concerto di solidarietà con The Rising Gospel Choir in favore del progetto “Studenti Awajun dell’Amazzonia del Perù”. "Siamo impegnati per aiutare 19 studenti che provengono dall’Amazzonia del Perù e che stanno frequentando l’ultimo anno dell’Università Cattolica Sedes Sapientiae. Questi ragazzi fanno parte di famiglie spesso numerose, umili e che vivono coltivando la terra e pescando, in seria difficoltà quindi nel sostenere i figli che hanno intrapreso studi universitari. Loro stanno studiando nella sede staccata di Atalaya in Perù (che fa parte dell'Università Cattolica Sedae Sapientae di Lima), sorta per dare l'opportunità ai giovani indigeni di studiare, formarsi e diventare educatori/maestri ed ingegneri ambientali, in modo da poter tornare alle proprie comunità e salvaguardarle dalle costanti minacce di distruzione (silenziosa) da parte di imprese petrolifere, commercianti di legno ed altri agenti esterni.  Da quest'anno non verrà più fornito agli studenti alcun sussidio statale per sostenere le spese di studio e vitto/alloggio (considerando che le loro comunità distano 2-3 giorni di viaggio dalla sede universitaria). Il nostro aiuto economico li aiuterà a terminare il loro ultimo anno accademico, per completare gli studi e conseguire la laurea. Con 100 euro al mese a testa, questi ragazzi riusciranno a coprire le spese di vitto e alloggio, l'acquisto del materiale scolastico, gli spostamenti dalla scuola alle comunità native dove svolgeranno il tirocinio". Informazioni: 0461 238979, missiotn@pcn.net.

Venerdì 17 maggio 2019

Venerdì ore 18.00, Trento, Via Verdi, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento, aula 7

Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi

Jonas Trento presenta un ciclo di conferenze di psicoanalisi dal titolo "Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi". In questa occasione "Il coprpo dell'analista" con Alex Pagliardini e "Mannequin" con Federico Chicchi. Informazioni: trento@jonasonlus.it.

Venerdì ore 20.30, Trento, Lungadige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

MAGGIO DOC A CINEMAFUTURA

Il collettivo cinemafutura invita all'interno di una rassegna dedicata a documentari contemporanei, tutti da non perdere, alla visione di PAESE NOSTRO di Michele Aiello, Matteo Calore, Stefano Collizzolli, Andrea Segre, Sara Zavarise (ZALAB), Italia, 2016 | 120’ Un film collettivo sull’Italia dell’accoglienza diffusa, realizzato dagli autori di ZaLab e prodotto dal Ministero degli Interni che non ha trovato una distribuzione e che vi offriamo in ESCLUSIVA PER TRENTO. Il lavoro degli operatori sociali coinvolti nell’accoglienza, i loro sacrifici, le loro difficoltà, i loro dubbi, la loro quotidiana sfida per la costruzione di una società più aperta e democratica sono al centro del film. Gli autori hanno deciso che non era più possibile attendere l’uscita e hanno scelto di distribuirlo gratuitamente. Sarà presente Michele Aiello, giornalista, registra e coautore del documentario. Dal 17 maggio le proiezioni saranno all'aperto (ma ovviamente in caso di pioggia si torna all'interno!). Informazioni e programma: cinemafutura@gmail.com.

Venerdì ore 20.30, Calliano, via Valentini 35, sala consiliare

"CHI SARO' DA GRANDE?"

Una serata per genitori, insegnanti ed educatori sul tema: "CHI SARO' DA GRANDE?". Silvia Xodo presenterà il Metodo di Orientamento Vocazionale. Guardando al futuro, ogni genitore desidera che i propri figli siano felici. Come allenare i ragazzi a sviluppare un progetto di vita? Come comprendere le loro vocazioni più autentiche? Come valorizzare i loro punti di forza per costruire la strada per la loro realizzazione? Per chi lo desidera, sarà possibile prenotare la partecipazione ai laboratori di coaching per i ragazzi. La proposta è offerta gratuitamente dal Comune di Calliano. Informazioni: 3480661867, silvia.xodo@gmail.com.

Venerdì ore 20.30, Brentonico, Palazzo Eccheli Baisi

"Attualità del benessere e del malessere, tra consumismo ed ecologia: la strada del naturale"

Incontro pubblico sul tema della fitoterapia e del benessere in natura, con Dott. Franco Ottaviani. Programma completo della rassegna "Semplici di natura: a tu per tu con i farmacisti alla scoperta del Parco Monte Baldo e delle sue piante medicinali", organizzata dal Parco Naturale Locale Monte Baldo in collaborazione con la Fondazione Museo storico del Trentino, l'Associazione giovani farmacisti del Trentino-Alto Adige (AGIFAR), l'Azienda per il turismo di Rovereto e Vallagarina, l'Ordine dei farmacisti della Provincia di Trento. Informazioni: 0464/399103, parcodelbaldo@comune.brentonico.tn.it.

Giovedì 16 maggio 2019

Giovedì ore 9.00-22.00, Tesero, biblioteca Comunale

Leggere è viaggiare 

A Tesero sarà una giornata dedicata alla lettura e alla condivisione del piacere della parola scritta. La proposta viene dalle realtà scolastiche del territorio in collaborazione con la Biblioteca comunale. Dopo la bella esperienza dello scorso anno, la giornata di quest’anno, dal titolo “Leggere è viaggiare” propone momenti per grandi e bambini: la mattinata è dedicata ad attività di lettura da e per le scuole, il pomeriggio e la sera sono, invece, occasione per tutti, a libera partecipazione, per leggere ed ascoltare chi legge. Il programma delle attività è ricco: al mattino i bambini e i ragazzi di varie classi dalla scuola dell’infanzia al CFP, guidati dai loro insegnanti, proporranno ai loro compagni, momenti di lettura con storie e brani in qualche modo legati al tema “viaggio”: ci saranno i viaggi del Gruffalò, quelli di Giovannino, una passeggiata tra le fiabe e al CFP un giro gastronomico in vari paesi dal titolo “I posti dove andrai”. Nel pomeriggio in biblioteca dalle 14.30 alle 16.00 “Travelbook: ti leggo di viaggi”, piccola maratona di lettura di altri bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria con letture ad alta voce per i loro compagni e per gli utenti presenti che vogliono ascoltare. Contemporaneamente, i bambini della scuola dell’infanzia proporranno ai loro compagni di Panchià e agli scolari di seconda della scuola primaria, lungo la passeggiata di Montebello, “Storie in viaggio: non tutto è come sembra”, la storia di Cappuccetto Rosso come non si è mai sentita prima. Segnaliamo in modo particolare le iniziative a libera partecipazione in biblioteca nel pomeriggio e la sera in sala Bavarese. Dalle 16.30 in poi la biblioteca, infatti, si trasformerà per tutti, grandi e bambini, in una pista di lancio per l’appuntamento “Storie in valigia con souvenir” con letture per tutti a cura di Elisa di LuHa Associazione culturale. A seguire una lotteria, il Biblio-Vaso-della-Fortuna con lo scambio di libri, il souvenir da portarsi via. Tutti coloro che verranno in biblioteca nel pomeriggio sono invitati a portare con sè un libro che desiderano regalare a qualcun altro. I libri saranno estratti poi a sorte tra i presenti: tutti porteranno un libro e tutti riceveranno un libro. L’ingresso è libero. La serata, invece, sarà dedicata all’incontro con la giornalista Alessandra Beltrame, autrice del libro “Io cammino da sola” (ed. Ediciclo) in cui racconta la sua esperienza di viaggi a piedi in giro per l’Italia, cammini intrapresi ogniqualvolta la sua vita privata e il suo posto fisso si sono rivelati troppo stretti. L’appuntamento è in Sala Bavarese alle 20.30. Nel pomeriggio e alla sera, è visitabile per tutti in Sala Bavarese “Destinazione natura”, una mostra di libri fatti dai bambini di terza della scuola primaria e di una selezione di libri di viaggio della biblioteca. Durante la giornata, inoltre, vari negozi del paese offriranno ai clienti un segnalibro predisposto a ricordo dell’iniziativa. L’iniziativa rientra anche nelle proposte del progetto nazionale “Il maggio dei libri 2019”. Per ulteriori informazioni: 0462814806, tesero@biblio.infotn.it.

Giovedì ore 11.00, Dimaro, Teatro Comunale di Dimaro

“IENA RIDENS” – 14° edizione

Si ripete anche quest’anno, l’appuntamento a teatro con uno spettacolo teatrale divertente che verrà messo in scena da utenti e educatori della Cooperativa sociale GSH. La ricerca del testo da interpretare nasce dall’ascolto dei desideri espressi dai ragazzi che quest’anno volevano provare a cimentarsi in una rappresentazione comica e divertente. Da qui l’idea della messinscena di “Iena ridens”, un simpatico testo di Paolo Starvaggi riadattato dal regista Michele Torresani, che ci ha permesso di valorizzare attitudini degli interpreti già riconosciute come divertenti, svelandone al contempo anche di inesplorate.L’evento teatrale, alla sua 14° edizione, per la prima volta con una doppia data, rappresenta il momento conclusivo di un’attività iniziata ad ottobre 2018 con gli utenti di GSH che, diventando attori, intraprendono un percorso di crescita educativa fatta di giochi di ruolo alla scoperta di aspetti diversi del proprio essere.  Lo spettacolo che sarà messo in scena è frutto di fatica e impegno e al contempo passione ed entusiasmo dei utenti, volontari ed educatori coinvolti e non vedono l’ora di metterlo in scena a teatro. L’entrata è libera con possibilità di offerta. Informazioni: comunicazione@gsh.it.

Giovedì ore 17.30, Trento, Via T. Gar 14, Università degli Studi di Trento, Palazzo Paolo Prodi, Aula 5

Incontro con la scrittice cinese QIAO YE

Il Centro Studi Martino Martini invita ad un incontro con la scrittice cinese QIAO YE con la partecipazione e traduzione della scrittrice Fiori Picco presenta il romanzo "La Perla Nascosta". Introduce Sofia Graziani, Docente di Lingua e cultura cinese, Università degli Studi di Trento. Informazioni: 0461 281996, centro.martini@unitn.it.

Giovedì ore 18.00, Trento, Via dei Solteri 97, STUDENTATO NEST

È ARRIVATA L’ORA DI CAMBIARE LO STATUTO!

Entro il 2 agosto 2019 le organizzazioni di volontariato (ODV), le associazioni di promozione sociale (APS) e le Onlus iscritte nei rispettivi registri devono modificare i propri statuti ed adeguarli alle nuove disposizioni del Codice del Terzo settore. CSV Trentino, in partnership con la Provincia autonoma di Trento (Ufficio Qualità dei Servizi) e il Comune di Rovereto, organizza un corso di formazione al fine di chiarire il contenuto dell’obbligo relativo alle modifiche statutarie e gli adempimenti connessi. Ulteriore obiettivo è quello di illustrare le caratteristiche delle “nuove” ODV e APS delineate dal Codice del Terzo settore, così che ogni organizzazione possa scegliere con la massima consapevolezza dove collocarsi nella Riforma. Informazioni ed iscrizioni con modulo on line: 0461/916604, consulenza@volontariatotrentino.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.