Domenica 18 novembre 2018

Domenica ore 9.30-12.00 e 14.00-17.00, Trento Via San Marco 30, Spazio Natale Emergency 

Dacci un Taglio!

Torna l'evento “Dacci un taglio!” del Gruppo Emergency di Trento. Prima dell'apertura ufficiale di Spazio Natale Emergency di sabato 24 novembre, perchè non farsi belli? Vi aspettiamo per una giornata di taglio e piega per uomo e donna a offerta libera, a cura dell’Associazione Cooperativa Scolastica “Passion Look” dell'istituto Sandro Pertini. Informazioni: 339 7713051, trento@volontari.emergency.it.

Domenica ore 10:00 - 17:00, Terzolas, via Bruno Kessler, Scuola d'infanzia

In fuga dalla Siria

L'associazione Quilombo Trentino in collaborazione con la Fondazione Franco Demarchi e diverse associazioni è lieta di invitarvi alla mostra interattiva "In fuga dalla Siria". Se fossi costretto a lasciare il tuo Paese, cosa faresti? Su questa domanda si basa questo percorso esperienziale: mettersi nei panni dell'altro è la chiave per comprendere quello che sta succedendo nel mondo e che, inevitabilmente, ci coinvolge anche nel nostro quotidiano. Ingresso gratuito, si accede all'inizio di ogni ora, ultima entrata ore 16:00. Per informazioni e prenotazioni: quilombo.trentino@gmail.com.

Domenica ore 10.30, Riva del Garda, Via Monte Englo 5, L'Angolo del respiro

Parole In Movimento:il Corpo Nella Favola

Creare tra movimento e arte,per "raccontarsi"attraverso la danza,la scrittura creativa,il disegno approfondendo le possibilità di integrare,utilizzare e incoraggiare il "racconto immaginario". Per informazioni e iscrizioni info@langolodelrespiro.it o 342 343 3991 termine iscrizioni 4/11, posti limitati, costo 65€.

Domenica ore 14.30-20.00, Caldonazzo, Palazzetto dello Sport

S-Cambiamo il Mondo. Riciclo, riuso e scambio in festa

Torna a Caldonazzo la festa “S-Cambiamo il Mondo”. Nata nel 2015 all'interno della settimana dell'economia solidale, l'iniziativa ha avuto talmente successo da diventare un appuntamento fisso autunnale organizzato dall'associazione L'Ortazzo assieme al Pergnent, il centro di “riuso educativo” gestito da mamme sull'Altopiano della Vigolana in collaborazione con tante altre associazioni e soggetti del territorio. Un pomeriggio per sperimentare concretamente, tutta la famiglia, come si può fare della riduzione dei rifiuti un momento di relazione e creatività, attraverso attività di scambio, di riuso, laboratori artistici di riciclo e momenti di apprendimento come le letture a tema ambientale per bambini o i workshop sulle buone pratiche di riduzione dei rifiuti per gli adulti. Il programma è suddiviso in 4 aree in relazione tra loro: scambio, riciclo, riparo e imparo. L'ampia zona dello scambio comprenderà gli spazi di scambio abiti e accessori e quello di scambio giochi. In queste due ampie zone la regola sarà quella degli “swap party”: si consegnano un tot di capi/giochi (massimo 15 a testa) e si ricevono dei piccolo gettoni in base ad una stima del valore dell'oggetto, con questi gettoni si possono poi prendere le altre cose. E visto che durante il pomeriggio vanno e vengono tante borse di cose... per avere più possibilità di trovare cose carine e adatte conviene non andare di fretta, e godersi anche gli altri spazi della festa, come la zona “riciclo” dove si terranno diversi laboratori per bambini ed un workshop per adulti in due sessioni, alle 14.30 e alle 17, a cura di un esperta del settore. La zona del riparo quest'anno è incentrata sul sistemare e ridare vita ai capi di abbigliamento, grazie alla grande esperienza di Sandra Toro dell'associazione El Costurero, che da anni tiene corsi di cucito con attenzione particolare al riuso creativo dei tessuti. Infine la zona dell'“imparo” che riunisce i diversi punti informativi dove si possono approfondire argomenti come la finanza etica, il consumo critico e i gruppi di acquisto solidale, il legame tra stili di vita e cambiamento climatico. Con questo evento l'Ortazzo aderisce alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) 2018. Come sempre l'ingresso è libero e gratuito, per accedere ai laboratori non è necessario prenotare ma si può andare direttamente all'info-point Ortazzo o ai singoli tavoli dei laboratori. Informazioni e programmanformazioni e programmaortazzo@gmail.com.

Domenica ore 17.00, Ala, via Santa caterina 1, Palazzo Pizzini

Ala e Vallagarina nella grande guerra

Il Comune di Ala invita alla presentazione del libro "Ala e Vallagarina nella Grande Guerra". Con l'autrice Erica Mondini Scienza introdotta da Camillo Zadra provveditore del Museo della Guerra di Rovereto si parlerà delle storie di fuorisuciti, profughi, internati e rimasti duarente la Grande Guerra. Informazioni: ericamondini@gmail.com.

Sabato 17 novembre 2017

Sabato ore 9.00, Trento, via Torre Verde 7, Centro Studi Manzoni

Ci sono, ma non qui. Vivere le relazioni familiari a distanza

L'Associazione Amatanta invita al seminario "Ci sono, ma non qui. Vivere le relazioni familiari a distanza (famiglie con componenti lontani per migrazione, vita militare, carcere) con la dott.ssa Francesca Balestra che ha collaborato al recentissimo volume Famiglie d’oggi, curato dalla dott.ssa Laura Fruggeri, approfondendo il tema delle famiglie che vivono i loro rapporti senza poter contare sulla presenza. Sono le famiglie in cui c’è un componente in carcere, in cui uno o entrambi i genitori prestano servizio nell’esercito o le famiglie in cui un solo genitore (spesso la donna) è emigrato per mantenere il resto della famiglia nel paese di origine. Quando le famiglie unite affettivamente non possono più contare sulla presenza fisica dei loro membri, cambiano le dinamiche familiari e le relazioni interpersonali. Il seminario approfondirà gli scenari relazionali di queste tipologie familiari, mettendone in evidenza risorse e fragilità e approfondendo le implicazioni cliniche ed operative per il lavoro dei professionisti. Informazioni e iscrizioni (entro il 14 novembre): info@associazioneamaranta.it, 3204456915.

Sabato ore 12.00, Trento,  piazza Cesare Battisti, S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas

Immagini latenti 1919-1920

Dal 17 novembre al 27 gennaio al via la mostra “Immagini latenti 1919-1920”. Nella suggestiva ambientazione della Tridentum romana saranno esposte quaranta stampe fotografiche, selezione degli oltre duecento negativi originali realizzati da Ettore Dal Rì tra il 1919 e il 1920, nel suo viaggio dal Trentino all’estremo oriente. L’esposizione è curata da Giusi Campisi e Layla Betti per Tiring House con l’appoggio della Fondazione Museo Storico del Trentino e di Fondazione Caritro e la collaborazione dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali provinciale e degli eredi Dal Rì che hanno messo a disposizione l’archivio di famiglia. L’inaugurazione sarà preceduta alle ore 10 da una conferenza dal titolo “Archivio famigliare. Storie di irredentismo trentino” in cui si affronterà il tema del valore degli archivi familiari per ricostruire il viaggio di Ettore e arricchirlo dei brani della grande storia. All’incontro interverranno Quinto Antonelli, Anna Pisetti, Annalisa Pellino e Emanuela Pandini. L’esposizione sarà visitabile  da martedì a domenica con orario 9-13/14-17.30. Informazioni: 3297117991.

Sabato ore 15.00-19.99, Trento, Via Torre D'Augusto 29, Bookique caffè

Repair CAFE'

Hai un oggetto rotto? Non buttarlo, vieni a ripararlo con i volontari del Repair Cafè di Trento! Ripareremo insieme oggetti in ceramica, legno, carta, biciclette, oggetti di elettronica, tessuti. Ti aspettiamo! E' previsto uno spazio anche per i bambini! Vuoi partecipare come riparatore? Informazioni ed iscrizioni: education@trentinoinnovation.eu.

Sabato ore 18.00, Trento, Via Garibaldi 33, sala Conferenze della Fondazione Caritro

LA CROCE: il film di Billy Graham 

L'Associazione Altrimenti porta a Trento il film di Billy Graham, noto predicatore e scrittore statunitense, definito come uno dei leader cristiani maggiormente influenti del XX secolo. Graham, deceduto lo scorso mese di febbraio a 99 anni, ha raggiunto con i suoi sermoni milioni di persone nelle piazze e negli stadi, attraverso la radio e la tv. Il suo messaggio all'interno del film (della durata di circa 30 minuti) è intervallato dalla testimonianza di due personaggi famosi che a un certo punto della loro vita hanno conosciuto Gesù Cristo e il messaggio del Vangelo, che ha trasformato le loro esistenze. A seguire ci sarà la possibilità di fare domande e confrontarsi su quanto visto. Per chiudere, rinfresco a cui tutti sono invitati. L'evento, ad ingresso libero e gratuito, rientra nel progetto My Hope Italia, che coinvolgerà più di 1200 chiese e realtà cristiane evangeliche in tutta Italia. Informazioni: 04611995455, 3470435127, info@altrimenti.it.

Sabato ore 19.00, Trento, Ravina, via Filari Longhi 4, Sala delle Associazioni

STASERA CUCINO IO: BANGLADESH

Una cena per stare insieme, parlare e raccontarsi, condividere sapori e storie, scoprire a tavola diversità e somiglianze. A offerta minima 2 euro, gratuita per i richiedenti asilo e chi non ha lavoro. Evento organizzato da Il Gioco degli Specchi in collaborazione con Epicentro, Circolo l'Allergia e e Fondazione Comunità Solidale. Informazioni ed iscrizioni: 3386767559, 0461932828, ciroloallergia@libero.it.

Sabato ore 19.30, Trento, via Sant'Antonio 3, Parrocchia di Sant'Antonio

Cena Solidale Vietnamita!

Quest'anno per Cena Solidale Vietnamit il GTV ha deciso di avventurarsi nella cucina fusion che simboleggia il ponte tra le comunità e di cui ci fa portavoce, ma sarà sempre un'occasione in cui gustare cibi tipici del Vietnam, per poter vivere ed assaporare un pò della cultura vietnamita. Il menu prevede: Antipasto con involtini fritti alla vietnamita; Pho - Zuppa tipica Vietnamita con variazione trentina di canederli; Spaghetti di riso saltati con verdure alla vietnamita; Strudel trentino. I vegetariani saranno i benvenuti, ci sarà anche una variante del menù per loro. Durante la serata racconteremo il recente viaggio in Vietnam con proiezione di foto e testimonianze. Sarà anche l'occasione per presentare il recente documentario prodotto sulla medicina tradizionale vietnamita. Se volete lasciare la serata portandovi un pò di Vietnam con voi, avremo una ampia scelta di artigianato: dalle raffinate bacchette, ad eleganti segnalibri, sciarpe e coloratissimi zainetti. Inoltre vi saranno libri dei nostri amici di O/O . Per poter gustare i cibi vietnamiti anche a casa vostra, si possono anche avere le bellissime ricette illustrate con una grafica delicata e di ispirazione vietnamita. Vi chiediamo un'offerta di 25 Euro (10 Euro per i più piccoli) che servirà per i tanti progetti e le attività di GTV! Informazioni e prenotazioni entro mercoledi 14 novembre: info@gtvonline.org, 0461.917395.

Venerdì 16 novembre 2018

Venerdì ore 20.00, Trento, Lung Adige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

Cinemafutura

Spazio Cinemafutura del Centro sociale Bruno è un piccolo cinema che ogni propone rassegne tematiche con film classici, indipendenti, sconosciuti, dimenticati: per vecchi cinefili, per giovani appassionati, per tutti coloro che ancora credono nell'insostituibile magia del “Grande Schermo” e del buio in sala. Per il secondo anno presenta un programma dedicato alle più interessanti produzioni contemporanee: film di successo da rivedere, film poco di distribuiti o mai usciti a Trento, film di autori affermati, film di registi emergenti, tutti proiettati in lingua originale (con sottotitoli in italiano). In questa occasione "Diamante nero" di Celine Sciamma. Ingresso libero. Informazioni e programma: 3394268135, cinemafutura@gmail.com.

Venerdì ore 21.00, Trento, via Santa Croce 67, Teatro Cuminetti

Il canto di Penelope

Spettacolo tratto da The Penelopiad la nuova produzione teatrale di Multiversoteatro, tratto da The Penelopiad di Margaret Atwood. Lo spettacolo prosegue il percorso artistico di Multiversoteatro sui temi legati al ruolo delle donne e agli stereotipi che le riguardano nella società contemporanea e nella storia. Segue “Una stanza tutta per sé” - tratto dall’opera di Virginia Woolf - tutt’ora in corso di replica, anche all’interno delle iniziative in occasione della giornata contro la violenza sulla donna. Il giorno 8 novembre alle 18.30 si terrà anche un incontro pubblico presso l’Area archeologica Palazzo Lodron - organizzato in collaborazione con Il Centro di Clinica Psicoanalitica Jonas di Trento - sul tema degli stereotipi di genere, ispirato dalla figura di Penelope. Dopo la prima del 16 novembre lo spettacolo sarà proposto sul territorio provinciale e proseguirà nel 2019, anche fuori provincia e si ripeteranno gli incontri pubblici organizzati con Jonas. Ingresso gratuito. Informazioni: organizzazione@multiversoteatro.org

Venerdì ore 21.00, Trento, Piazza Duomo, Museo Diocesano

Proiezione di "Revenir" di David Fedele e Kumut Imesh

Il Museo Diocesano invita alla proeizione di  "Revenir" di David Fedele e Kumut Imesh. Sarà presente il regista David Fedele, che sta compiendo in questi giorni il suo tour in Europa di promozione del documentario, uscito a febbraio di quest’anno. In parte viaggio, in parte memoria, in parte indagine giornalistica, Revenir segue Kumut Imesh, un rifugiato della Costa d'Avorio che ora vive in Francia, mentre fa ritorno nel continente africano, ripercorrendo lo stesso viaggio che egli fece quando fu costretto a scappare dalla guerra civile nel suo paese, questa volta con la telecamera tra le mani. Viaggiando da solo, Kumut documenterà il proprio cammino, sia come protagonista principale nella scena, sia quale operatore dietro la telecamera, mostrandoci la ricerca umana della libertà e della dignità, lungo una delle rotte migratorie più pericolose del mondo. Revenir è un viaggio coraggioso, un esperimento cinematografico controverso e una collaborazione unica tra un regista e un rifugiato. La serata si svolge all’interno del progetto “Diritti al Cinema”, proposto e curato dall’Associazione 46° Parallelo in collaborazione con il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. Informazioni: 0461234419, info@museodiocesanotridentino.it.

Giovedì 15 novembre 2018

Giovedì ore 20.30, Fiera di Primiero, Biblioteca comunale

Colonialismo e migrazioni

Al via la rassegna "Colonialismo e migrazioni" organizzata dall'Associazione "La Bottega dell'arte". Per questa 9° rassegna letteraria di Frontiere 2018-2019, il filo conduttore sarà una riflessione sul colonialismo e sul ruolo che anche questo ha giocato nel panorama delle migrazioni contemporanee. Un percorso coraggioso che verrà condotto tanto attraverso incontri nelle scuole quanto offrendo momenti di incontro e approfondimento serali per tutta la popolazione con ospiti davvero di grande spessore. In questa occasione incontro con IGIABA SCEGO, scrittrice italiana di origine somala “Igiaba Scego: una storia afroitaliana”. Ingresso libero. Informazioni: 366 3111792.

Giovedì ore 21.00, Trento, Centro Sociale Bruno

Proiezione: Fahrenheit 11/9 di Michael Moore (2018)

Mentre la città di New York stava già festeggiando Hillary Clinton, e nonostante la sbandierata preferenza di tre quarti degli americani per il programma democratico, il 9 novembre del 2016 veniva eletto presidente degli Stati Uniti d’America un uomo pubblicamente razzista, classista e misogino e privatamente ambiguo di nome Donald Trump. “Com’è potuto accadere?”, si domanda Michael Moore, e già che c’è tesse qualche importante e tragico collegamento tra la nuova presidenza e le tragedie nazionali, dalle carneficine nelle scuole all’avvelenamento di massa della popolazione nera della città industriale di Flint, in Michigan, ad opera del suo stesso governatore e primo cittadino. Al Centro Sociale Bruno apertura dalle 19.30 con aperitivo e cena a buffet a cura della BiOsteria ALLA CUOCA ROSSA da Clara. INGRESSO GRATUITO. Informazioni: info@csbruno.org.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.