Mercoledì 30 ottobre 2019

Mercoledì ore 18.30, Trento, via Torre D'Augusto, Bookique

Ha fatto anche cose buone

Deina Trentino Alto Adige invita ad un ciclo di incontri con Francesco Filippi, autore di "Mussolini ha fatto anche cose buone", per smontare una volta per tutte, tutte le bufale sul fascismo. Quattro date, quattro dibattiti, otto ospiti con cui farlo: per ogni incontro, a partire dalla presentazione del libro, un dialogo aperto a tutti per approfondire – insieme ad esperti del settore – tematiche più che mai attuali. In questa occasione: L’unica cosa buona: il fascismo della comunicazione. con Francesco Filippi e Susanna Caldonazzi. Informazioni: 3245873813, trentinoaltoadige@deina.it.

Mercoledì ore 19.30, Trento, Piazza Fiera 23, Bottega Mandacarù

AOWA: una storia dalla Palestina

AOWA (Association of Women's Action) è un'organizzazione femminile che opera a Ramallah, Hebron e Jenin per rafforzare le capacità delle donne palestinesi e sostenerne il ruolo attivo nella società. Durante  l’incontro organizzato da Mandacaù scopriremo le attività grazie al racconto di Sawsan Saleh, Asma Kilani, Hana Saleh e Gadheer Ghazawna rappresentanti di AOWA e di Stefania Guerrucci, coordinatrice del progetto di cooperazione allo sviluppo Bee The Change della Regione Umbria, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e implementato da FELCOS Umbria, ANCI Umbria, Cooperativa Ponte Solidale e Altromercato. Informazioni: sede@mandacaru.it, 0461232791.

Mercoledì ore 20.30, Trento, Mattarello, via G. Poli 6, Sala Polivalente Centro Civico Mattarello

Guerra-Pace, Muri-Ponti e Diritti Umani"

In concomitanza con il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, alcune associazioni di Mattarello propongono una riflessione sui muri sia quelli materiali sia quelli ideologici che dividono, imprigionano e violano i diritti fondamentali e le libertà delle persone, primi tra tutti il diritto di movimento, al lavoro e alla salute; i muri che limitano l’accesso alle risorse e non permettono di condurre una vita dignitosa. Però il più delle volte, i muri più pericolosi non sono quelli in cemento o in acciaio, bensì quelli eretti dall’ignoranza. Un ciclo di incontri per riflettere sulle disparità esistenti nel nostro pianeta che sempre più allargano la forbice della disuguaglianza della libertà, dei diritti e per cercare di capire cosa ciascuno di noi può fare (nel suo piccolo) per mantenere viva "un'utopia concreta" che permetta alle prossime generazioni un futuro più umano, pacifico, solidale, per la sopravvivenza dell'uomo e del nostro pianeta. In questa occasione “Essere pietre vive, che costruiscono ponti e non muri!” con Paul Renner Teologo e Massimiliano Pilati Presidente Forum del Trentino per la Pace e i Diritti Umani. Informazioni: lorenzinivittorio@virgilio.it.

Martedì 29 ottobre 2019

Martedì ore 18.00, Trento, Via Tommaso Gar, 14, Palazzo Paolo Prodi , Auditorium

BUONENOTIZIE IN VIAGGIO

La Fondazione Corriere della Sera invita ad una CONVERSAZIONE CON: Mauro Bondi - Presidente Fondazione Caritro; Paolo Collini - Rettore dell’Università di Trento; Camilla Lunelli - Direttore della Comunicazione e dei Rapporti Esterni delle Cantine Ferrari; Marco Misconel - Vice Presidente Federazione Trentina della Cooperazione. INTERVISTA DI Paolo Foschini - Giornalista della Redazione di Buone Notizie a Alfio Ghezzi - Chef dell’omonimo ristorante presso il nuovo spazio Cafè & Ristorante del Mart di Rovereto. Testimonianze dei giovani del Master “GIS” organizzato da Euricse. CONDUCE: Elisabetta Soglio - Responsabile Corriere della Sera Buone Notizie - L’Impresa del bene. Performance musicale dei The Bastard Sons of Dioniso. Informazioni: buonenotizieinviaggio@rcs.it.

Lunedì 28 ottobre 2019

Lunedì ore ore 10.30 -12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, Via T. Gar 14, Università degli Studi di Trento, Palazzo Paolo Prodi

Mare d’Erba. Dalla Mongolia alla Polonia

Per il ciclo Orizzonti d’Oriente, e la serie Culture in Movimento il Centro Studio Martino Martini in collaborazione con l’Associazione culturale Alteritas – Interazione tra i popoli presenta "Mare d’Erba. Dalla Mongolia alla Polonia". Paola Giacomini 500 giorni a cavallo lungo la Via della seta Conversazioni, immagini e racconti sull'eccezionale impresa di una giovane amazzone in transito a Trento, sulla via del ritorno Ore 10.30-12.30 Attraverso l’Asia. Viaggio di una freccia da Kharakhorin a Cracovia. Ore 14.30-16.30 Incontri e genti sulle Vie della seta. Intervengono la scrittrice e viaggiatrice Paola Giacomini; la prof.ssa Catherine Elisabeth Riley, Università di Trento; la dott.ssa Rosa Roncador, Alteritas Trentino. In serata, ore 17 circa Proiezione del Film A Mongolian Tale del Regista Xie Fei.Informazioni: 0461 281996, centro.martini@unitn.it.

Domenica 27 ottobre 2019

Domenica ore 17.30, Trento, Via Giuseppe Verdi, 30, Sala Concerti della Società Filarmonica di Trento 

 LES CHEMINS DE L’AMOUR

Un viaggio tra chanson e madrigal francesi. Con un intenso programma-omaggio dedicato alla musica francese, il Coro Filarmonico Trentino, fondato e diretto dal Maestro Sandro Filippi, si ripresenta al pubblico nello spazio musicale più suggestivo della città. Un concerto a variare tra il canto a cappella, i virtuosismi solistici della soprano Cecilia Rizzetto, accompagnata al pianoforte dal M° Sergio Baietta, che proporrà anche alcune partiture di Debussy per piano solo e, infine, il canto corale con pianoforte. Tra gli autori rappresentati – insieme ai mostri sacri d’oltralpe, da Saint-Saëns a Fauré, da Poulenc a Debussy – anche Marina Giovannini, prestigiosa compositrice trentina, della quale saranno rappresentate tre originali partiture, recentemente proposte in prima mondiale assoluta in un’estemporanea quanto preziosa “prova aperta” del Coro Filarmonico Trentino, presso la Bottaia storica delle Cantine Endrizzi, al Masetto di San Michele all’Adige. Alla manifestazione hanno assicurato il loro patrocinio il Consolato Generale di Francia di Milano, il Comune di Trento e la Federazione Cori del Trentino. Un supporto operativo sarà garantito dalla Fondazione Franco Demarchi e dalla PROMART - Libera Associazione per la Promozione delle Arti. Oltre al programma di sala, gli spettatori avranno disponibili anche i testi originali dei canti in programma con la traduzione a fronte. Si prega il pubblico di accedere in Sala Filarmonica e prendere posto in platea qualche minuto prima dell’inizio del concerto, curando cortesemente lo spegnimento dei telefoni cellulari. Informazioni: 340.0622981, info@corofilarmonicotrentino.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.