Giovedì 27 giugno 2019

Giovedì ore 17.00, Cavalese, Via Guglielmo Marconi 10, Biblioteca comunale

Nati per Leggere

Continuano presso la biblioteca di Cavalese le proposte per i più piccoli legate al progetto Nati per Leggere. La mostra bibliografica itinerante, proposta peridodicamente dall'Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino e dalle biblioteche trentine, sarà presente a Cavalese con una delle sezioni in cui si articola, “Mi scappa da ridere”, fino al 26 giugno, per poi proseguire presso la biblioteca di Moena e successivamente presso le altre biblioteche di Fiemme e Fassa. I prossimi appuntamenti con le letture per i bambini, accompagnati dai loro genitori saranno curati da Antonella, volontaria di Nati per Leggere. Ogni tanto si ha bisogno di un momento allegro e gioioso e questa selezione di libri è davvero spassosa. Incontri consigliati per bambini dai 2 ai 7 anni, aperti a tutti, partecipazione libera e gratuita. Dopo la lettura si potranno consigliare i genitori sui libri e sulla lettura ad alta voce come strumento per consolidare il legame affettivo con il proprio bambino e l'abitudine a leggere che si mantiene e sviluppa nelle età successive. Il progetto nazionale Nati per leggere mira a diffondere la lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età. E’ scientificamente dimostrato che leggere ai bambini molto piccoli fa bene. E’ una pratica importante per lo sviluppo affettivo, oltre che intellettivo e linguistico, perché leggere ad un bambino significa stargli vicino, creare con lui un momento di intimità. Informazioni: 0462 237544.

Mercoledì 26 giugno 2019

Mercoledì ore 14.30, Grumes (Altavalle) al Green Grill

GIRA LA RUOTA!

La Rete di Riserve Alta val di Cembra - Avisio invita a un'attività per bambini e famiglie lungo il Sentiero dei vecchi mestieri. Escursione per famiglie lungo il Sentiero dei Vecchi mestieri e laboratorio per costruire insieme una "vera" ruota idraulica da far funzionare grazie alla forza magica dell'acqua. L'attività, condotta dall'accompagnatore di media montagna Luca Stefenelli, è pensata in modo particolare per bambini, curiosi di scoprire, giocando, i segreti dei mestieri di una volta e i trucchi dell'ingegno. I bimbi dovranno essere accompagnati da un genitore o da un familiare: sarà un pomeriggio divertente sia per i piccoli che per i più cresciuti! La partecipazione è gratuita. Iscrizione obbligatoria entro martedì 25 giugno (o fino a esaurimento posti). Informazioni: reteriservecembra@gmail.com, 349 5805345, 327163177.

Martedì 25 giugno 2019

Giovedì ore 10.00, Cavalese, Via Guglielmo Marconi 10, Biblioteca comunale

Nati per Leggere

Continuano presso la biblioteca di Cavalese le proposte per i più piccoli legate al progetto Nati per Leggere. La mostra bibliografica itinerante, proposta peridodicamente dall'Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino e dalle biblioteche trentine, sarà presente a Cavalese con una delle sezioni in cui si articola, “Mi scappa da ridere”, fino al 26 giugno, per poi proseguire presso la biblioteca di Moena e successivamente presso le altre biblioteche di Fiemme e Fassa. Coccole di voce è un appuntamento curato dallo spazio Accanto alle mamme e da Barbara Molina Torrico, volontaria Nati per Leggere: lettura di libri allegri e spassosi e confronto fra mamme sull'importanza di leggere insieme fin dalla tenerissima età. Il progetto nazionale Nati per leggere mira a diffondere la lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età. E’ scientificamente dimostrato che leggere ai bambini molto piccoli fa bene. E’ una pratica importante per lo sviluppo affettivo, oltre che intellettivo e linguistico, perché leggere ad un bambino significa stargli vicino, creare con lui un momento di intimità. Informazioni: 0462 237544.

Martedì ore ore 20.45, Ala, Auditorium Cassa Rurale

MUSSOLINI HA FATTO ANCHE COSE BUONE

Presentazione del libro dello storico Francesco Filippi MUSSOLINI HA FATTO ANCHE COSE BUONE. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo (edito da Bollati Boringhieri). Dialogherà con l'autore Giada Vicenzi. Evento organizzato dal Circolo Arci Avio-Ala e Anpi di Rovereto e della Vallagarina, in collaborazione con la Biblioteca del Comune di Ala. Ingresso libero. Informazioni: avioala@arcideltrentino.it.

Sabato 22 giugno 2019

Sabato ore 9.30 Trento, Via Tommaso Gar, Università degli Studi di Trento, Palazzo Paolo Prodi

ETICA DELLA NONVIOLENZA

L'Università degli Studi di Trento invita al seminario "ETICA DELLA NONVIOLENZA". 9:30 - Saluti istituzionali e introduzione ai lavori Barbara Poggio, Pro-Rettrice Equità e Diversità, Università di Trento; Donatella Conzatti, Vice-Presidente Commissione femminicidio Senato della Repubblica; Michele Nicoletti, Università di Trento, “L’impegno del Consiglio d’Europa”; Giovanna Covi, Università di Trento, “Il contributo dell’Unità di Trento a UNIRE”. 10:00 - Lectio magistralis su nonviolenza e Convenzione di Istanbul (in lingua inglese con traduzione in cartaceo), Leela Gandhi, Brown University, “Etica della nonviolenza” . Dibattito, Leela Gandhi (Brown University) figlia del filosofo indiano Ramchandra Gandhi e pronipote del Mahatma Gandhi, docente di letteratura e teoria critica alla Brown University, che tenne la lectio magistralis in Parlamento nel 2015 in occasione della Cerimonia di consegna del Premio per la miglior tesi di laurea magistrale e di dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne. 11:00 - Tavola rotonda“Applicazione delle misure di prevenzione previste dalla Convenzione di Istanbul nel territorio e in accademia”. Con Daniela Belliti (UNIRE), Loredana Lazzari (Rete Anti-violenza della PAT), Paola Taufer (Presidente Commissione Pari Opportunità della PAT), Sandra Dorigotti (ALFID), Giovanna Camertoni (Centro Anti-violenza Trento), Elena Biaggioni (Coordinatrice del rapporto GREVIO per le associazioni di donne), Francesca Aste (docente, Istituto Bonporti), Milena Martinelli (Presidente Associazione Donne in Cooperazione). 12:00 - Performance “Kintsugi, cicatrici preziose”. Coreografia e danza di Rosa Edith Tapia Peña, letture di poesie di Lisa Marchi, pittura e porcellane di Riccarda Chisté, per un’idea di Giovanna Covi. Il seminario, aperto al pubblico, rientra fra le attività relaive allla formazione e aggiornamento continuo di insegnanti e assistenti sociali. E' possibile il riconoscimento ex- post. Informazioni: 0461 281111.

Sabato ore 12.00, Riva del Garda, Il Mondo in Piazza

Il Mondo in Piazza

Al via la seconda tappa de “Il Mondo in Piazza”. Un pomeriggio di attività, giochi, informazione e riflessione sul tema delle migrazioni. Il progetto “Informare conoscere accogliere” è realizzato con il contributo della Provincia Autonoma di Trento. Il progetto si articola in 8 tappe offerte ad 8 Comuni del Trentino dove si affronta il tema delle migrazioni. I partners sono Acav, Atas, Uisp, media partners Il Dolomiti e Filmwork, mentre ogni tappa ha dei partners territoriali. A Riva del Garda nostri partners sono il comune di Riva del Garda, cooperativa Arcobaleno, Fondazione Comunità Solidale. A Riva del Garda si affronta il tema dei rifugiati, a ridosso della Giornata internazionale del Rifugiato indetta dalle Nazioni Unite, per commemorare l'approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Nella parte informativa si farà un panorama dell’accoglienza nei comuni gardesani, mentre ACAV parlerà della situazione ugandese, un modello di accoglienza realizzato da parte dello Stato ugandese nei confronti dei rifugiati sud – sudanesi. In chiusura intervento di Raffaele Crocco e spettacolo teatrale della compagnia F.a.R.M. dal titolo “Eisbolè”. PROGRAMMA: 12.00: apertura mostra fotografica di FABIO BUCIARELLI, con le foto scattate durante la guerra in Libia. 14.30 – 16.30: giochi di strada per grandi e piccini con gli operatori UISP (calcio, basket e giocoleria). Angolo per creare una spilla personalizzata a cura di ATAS. Skateboard con Andrea Righi e i ragazzi di skateboarder Africa. 16.30 – 17.30: LA GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO: progetti di inclusione sociale e cultura a Riva del Garda, a cura di Atas, Cooperativa Arcobaleno, Fondazione Comunità Solidale. Gli interventi verranno trasformati in fumetti da Flavio Rosati, Il Flaviatore, che rimarrà con noi fino alle 19. 17.30 – 18.00: Nicola Bonelli presenta il suo libro: “La soggettività del migrante lungo la frontiera Europa”, editore Tracce. 18.00 – 18.15: aggiornamento sulla situazione ugandese curato da ACAV, “Uganda: un modello di accoglienza”. 18.15 – 19.15: spettacolo teatrale a cura della compagnia teatrale F.a.r.m. (Fabbrica dei Racconti e della Memoria), “Eisbolé”. 19.15 – 19.30: intervento di Raffaele Crocco, presidente dell’associazione 46°parallelo – L’atlante dei Conflitti e delle Guerre del Mondo, dal titolo “Le migrazioni oggi”. Da testi dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo. 19.30 in poi aperitivo a cura dell’associazione “Sotto lo stesso cielo”. Informazioni: ilmondoinpiazza@gmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.