Mercoledì 31 luglio 2019

Mercoledì ore 14.30, Grumes, Altavalle

LA TORBIERA DEL LAC DEL VEDES

Con la Rete Riserve Alta val di Cembra - Avisio escursione guidata a una delle più belle e preziose torbiere delle Alpi Nel corso di millenni la torba prodotta dalle piante acquatiche ha occupato gran parte dell'originario bacino glaciale, trasformandolo in un piccolo laghetto, coperto da particolarissimi muschi e piccole piante palustri molto rare, e abitato da libellule e anfibi. La partecipazione è gratuita. Iscrizione obbligatoria entro martedì 30 luglio (o fino a esaurimento posti): reteriservecembra@gmail.com, 349 5805345.

Mercoledì ore 17.00-19.00, Dimaro, via alla Chiesa, orto biologico

COLORI, ARTE E NATURA SI INCONTRANO

La cooperativa GSH invita ad un pomeriggio a Dimaro presso il nostro orto biologico per un piacevole pomeriggio insieme. Con la preziosa collaborazione del Circolo Anziani di Dimaro. Informazioni: info@gsh.it.

Martedì 30 luglio 2019

Martedì ore 17.00, Trento, via alle Laste 22

FESTA DI SANT'IGNAZIO

Quest’anno con la Fondazione Sant’Ignazio festeggeremo Sant’Ignazio alla vigilia, martedì 30 luglio! Come sempre sarà un momento conviviale, ma non mancheranno le riflessioni. Per queste ci aiuterà un ospite particolarmente importante, p. John Dardis SJ, già direttore della rete mondiale Jesuit Refugees Service e attuale responsabile della programmazione e della comunicazione della Compagnia di Gesù nel mondo. Alle ore 17.00, in un incontro aperto a tutti p. Dardis farà un intervento dal titolo L’AZIONE LOCALE IN UNA VISIONE UNIVERSALE, provando a contestualizzare il nostro lavoro sociale a Trento nel più ampio orizzonte dell’impegno della Compagnia nel mondo. Alle ore 19.00 vi sarà la santa Messa concelebrata con il p. Dardis SJ e a seguire la consueta Cena Ignaziana all'aperto, la cena in giardino organizzata dalla Cooperativa Villa sant'Ignazio, in collaborazione con il Centro Astalli Trento e la Cooperativa Sociale Samuele! Il ricavato della cena andrà al FACSI (Fundus Apostolicus et Caritativus Societatis Iesu), che rappresenta un sistema di condivisione e di solidarietà per coloro che nella Compagnia hanno maggiore bisogno, come segno di fraterna collaborazione e di apertura alle necessità degli altri. Per la cena è gradita la prenotazione entro venerdì 26 luglio 2019: 0461 238720, ospitalita@vsi.it.

Martedì ore 20.30, Dimaro, piazza Madonna della Pace 4, struttura polifunzionale

Progetto "Attiviamoci"

La Cooperativa sociale GSH è lieta di presentare il progetto finanziato dal Piano Giovani Bassa Valle di Sole. Un’opportunità per i giovani per incontrarsi e promuovere iniziative per la Comunità. Il progetto “Attiviamoci” nasce dalla collaborazione della Cooperativa GSH e le associazioni aggregative, culturali, sportive, di volontariato e giovanili, con l’obiettivo di promuovere una rete tra giovani, associazioni e realtà sociali del territorio. Il lavoro progettuale e organizzativo del gruppo di giovani così creato, lavorerà alla realizzazione di eventi ed attività di aggregazione aperti e facilitanti per tutti. Speriamo nella forte partecipazione sia dei giovani che vogliono lavorare personalmente alla migliore integrazione di tutti, sia delle associazioni del territorio che saranno contattate personalmente, per fornire il proprio contributo fondamentale alla riuscita del progetto. “Per la cooperativa sociale GSH è un’opportunità importante per poter partecipare ai progetti di crescita sociale della Val di Sole” –afferma la dott.ssa Venera Russo, referente del progetto per la cooperativa sociale - “In particolare l’integrazione sociale e la promozione della cultura alla diversità sono elementi cardine della missione della nostra cooperativa che da più di 25 anni opera al sostegno delle persone con disabilità e le loro famiglie”. Informazioni: info@gsh.it.

Lunedì 29 luglio 2019

Lunedì ore 9.30-12.30/14.30-17.00, Predazzo

Sradicati-Illustratori per il bosco 

In occasione della mostra di illustrazione "Sradicati-Illustratori per il bosco" ospitata dal giorno 17 al 29 luglio 2019 presso Sala Rosa del Comune di Predazzo, è offerta al visitatore la possibilità di una uscita sul territorio colpito dalla Tempesta Vaia accompagnati dal naturalista professionista e faunista Alessandro Marsilli e dal fotografo professionista Adriano Frisanco per cercare di comprendere, documentare e vedere da vicino le conseguenze lasciate sul territorio dall'evento atmosferico dello scorso ottobre. L'intento è quello di far vivere un' esperienza visiva ed emotiva ai visitatori, per rielaborare l'accaduto cercando di sensibilizzare e valorizzare la cura e la memoria di appartenenza nei confronti di un territorio ferito. Si tratta di un laboratorio escursionistico della durata di mezza giornata (mattina indicativamente dalle 9.30 alle 12.00 o pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00) gratuito, organizzato in collaborazione con Albatros S.r.l, Centro Cultura Fotografica Trento e Studio d'arte Andromeda, grazie al contributo di Fondazione Caritro e il Comune di Predazzo. Per aderire è necessario prenotarsi entro le ore 19.00 del 27 luglio presso gli uffici APT di Predazzo telefono 0462 501237.

Lunedì ore 16.00, Trento, piazza Dante, piazzale antistante la sede della Regione

STAFFETTA PER BOLOGNA TAPPA A TRENTO IN PIAZZA DANTE

La staffetta ogni anno parte dal Brennero per portare a Bologna l'impegno A NON DIMENTICARE dei cittadini del Trentino Alto Adige in occasione dell'anniversario della terribile strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 che causò 85 vittime e centinaia di feriti.  Alla staffetta – partenza da Brennero il 28 luglio ed arrivo a Bologna il 2 agosto – partecipano a piedi, in bici, con il roller, anche per brevi tratti–lungo tutto il percorso centinaia di persone che intendono con la loro presenza testimoniare il doveroso ricordo delle vittime di Bologna e di tutto il terrorismo nel nostro Paese e di esprimere così il loro impegno per la democrazia e la libertà. La staffetta giungerà a Trento nel pomeriggio di lunedì prossimo 29 luglio alle ore 16.00 e sarà accolta nel piazzale antistante la sede della Regione in piazza Dante dall'Anpi del Trentino, da rappresentanti del Comune di Trento e del Consiglio della Regione Trentino Alto Adige Sudtirol e dai cittadini. Informazioni: trentinoanpi@gmail.com.

Domenica 28 luglio 2019

Domenica ore 9.00, Val Calamento, Oasi WWF di Valtrigona 

L'Oasi WWF di Valtrigona è finalmente riaperta!

A causa degli eventi alluvionali di fine ottobre 2018 che hanno duramente colpito molte aree alpine, fra le quali la Val Calamento, l’Oasi WWF di Valtrigona è rimasta chiusa al pubblico in attesa di poter ripristinare il sentiero d’accesso e di mettere in sicurezza le aree a rischio. Il tratto iniziale del Sentiero Natura (S.A.T. n. 374), tra Malga Valtrighetta e il ponte in legno sul torrente Maso, risulta tuttora impraticabile, a causa dei numerosi alberi abbattuti dal vento. L’area dell’Oasi, posta più in alto, non ha invece subito danni significativi al bosco e agli edifici, ma presso Malga Valtrigona il torrente ha eroso il pascolo avvicinandosi pericolosamente a una costruzione. In attesa dei lavori di ripristino degli argini naturali del torrente, previsti per fine estate, sono state poste lungo la sua riva delle segnaletiche di sicurezza. Grazie poi alla sistemazione della strada forestale di Valtrigona, che si incontra circa 500 metri a valle di Malga Valtrighetta, è ora possibile accedere all’Oasi attraverso una breve variante. Dal 30 giugno 2019 l’Oasi WWF di Valtrigona può quindi riaprire al pubblico. Ai suoi visitatori è rivolto l’invito di aiutare il WWF nel gravoso compito di ripristino del suo territorio. Abbiamo per questo organizzato una giornata di volontariato domenica 28 luglio dedicata alla pulizia di un pascolo invaso dai detriti del torrente. Vi chiediamo quindi di aderire alla giornata: più siamo meno fatica faremo! Per l'iscrizione scriveteci a trentino@wwf.it.

Domenica ore 9.00, Brentonico, San Valentino di Brentonico, ritrovo alla chiesa

Le miniere di terre verdi

Il Parco Naturale Locale Monte Baldo invita alla passeggiata "Le miniere di terre verdi". Una passeggiata attraverso un itinerario ad anello che scende dal passo di San Valentino verso i pascoli di Malga Pianetti, risale la valle fino a giungere al Rifugio Fos-ce, passando attraverso i suggestivi boschi di faggio del Baldo per scoprire qualche curiosità sulle famose 'terre verdi' accompagnati da un esperto della Fondazione Museo Civico di Rovereto. Attività gratuita con prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 di sabato 27 luglio o fino a esaurimento posti. Programma, informazioni e iscrizioni:  0464 395149, brentonico@visitrovereto.it.

Domenica ore 10.30, Brentonico, Palazzo Eccheli

Laboratorio di illustrazione di piante e fiori del Parco Monte Baldo con tecnica ad acquerello

Il Parco Naturale Locale Monte Baldo invita al primo appuntamento del “Laboratorio di illustrazione di piante e fiori del Parco Monte Baldo con tecnica ad acquerello”. Il corso è gratuito con iscrizione obbligatoria entro le ore 12:00 di sabato 27 luglio o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti. L’attività è confermata con un minimo di 4 iscritti. Programma, informazioni, materiali necessari e iscrizioni: 0464 395149, brentonico@visitrovereto.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.