500 anni di riforma protestante

In occasione del cinquecentenario della Riforma Protestante, l’associazione Altrimenti, Laboratorio Cristiano Contemporaneo, in collaborazione con la Chiesa Evangelica di Trento e l’Alleanza Evangelica Italiana, organizza a Trento dal 21 al 29 ottobre 2017 una settimana di proposte culturali per comprendere e discutere la portata storica e la modernità della Riforma Protestante. L’occasione è data dal quinto centenario dell’affissione, il 31 ottobre 2017, alla porta della chiesa del castello di Wittenberg delle 95 tesi di Lutero e dell’avvio della Riforma protestante in Europa e si configura come proposta culturale di rilievo proprio a Trento, Città del Concilio, che si è ritrovata ad essere capofila della reazione cattolico-romana alle sollecitazione evangeliche dei riformatori. Il punto fermo dell’evento è rappresentato da una mostra che propone i fondamentali della Riforma, i nomi, la storia e l’attualità presso la Sala Conferenze della Fondazione Caritro, a Trento. La mostra sarà aperta da sabato 21 ottobre 14 - 20 a domenica 29 ottobre, 10 – 20 è l’orario infrasettimanale. Per docenti e gruppi di studenti è possibile visitare gratuitamente la mostra dalle ore 10 alle 20 nel periodo 23-27 ottobre 2017. Attorno a questo fulcro conversazioni, film e concerti con importanti nomi dell’evangelismo italiano. Per iscrizioni, informazioni e programma: 0461-1995455, info@altrimenti.it.

Arte e carità

Dal 21 ottobre al 5 novembre a Mezzocorona, presso la Sala della Cassa Rurale, via Dante 8 i volontari dell'Operazione Mato Grosso invitano a una mostra di arte e solidarietà, dove potrete ammirare mobili, sculture e prodotti di artigianato femminile, realizzati dai giovani peruviani delle cooperative di artigiani, nate all’interno delle missioni in America Latina. La possibilità di lavorare e di veder riconosciuto il proprio lavoro permette loro di dare un futuro più dignitoso alle proprie famiglie e di rimanere a vivere nelle proprie comunità. Inaugurazione sabato 21 ottobre alle 16. Orari: venerdì dalle 15 alle 19; giovedì, sabato e festivi dalle 10 alle 19. Informazioni: erika.bugna@gmail.com.

Tutti nello stesso Piatto

Al via a Trento dal 7 al 26 novembre il  Festival Internazionale "Tutti nello stesso Piatto". Un festival per il gusto di sapere. Il Festival Tutti nello stesso piatto organizzato da Mandacarù Onlus e Altromercato è un’occasione di incontro con il cinema e la cultura di Europa, Africa, Asia e America Latina, con i loro cineasti e protagonisti, attraverso i temi del cibo, della biodiversità, della sovranità alimentare, dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Un Festival di Cinema e Cibo per raccontare il nostro presente, mettere a fuoco nuovi fenomeni che spesso sfuggono all’informazione ufficiale, rivelare la realtà complessa del sistema agroalimentare da Nord a Sud del mondo. Una riflessione sul cibo per interrogarsi e confrontarsi sulle infinite contraddizioni del mondo alimentare e una riflessione sul cinema inteso non come semplice visione, ma come strumento per meglio comprendere la realtà, come officina in cui si possano ricostruire percorsi che abbiano un impatto costruttivo sull’esperienza personale. Cambiare si può, anche andando al cinema. Questo è l’impegno di Mandacarù e Altromercato con il Festival: ristabilire il flusso di conoscenza tra consumatore e cibo. Il mostrare, il documentare, il raccontare il processo di produzione che sta dietro il cibo è – oggi più che mai – un atto culturale. Informazioni e programma: 346.0004418, educazione@mandacaru.it.

"Una piazza emozionante"

Da Fondazione Franco Demarchi arrivano le proposte di animazione culturale, anche in vista del periodo natalizio in Piazza Santa Maria Maggiore. Oltre alla partecipazione ai tavoli-istituzioni di confronto finalizzati a migliorare il benessere sulla piazza di S.M. Maggiore, dal 23 novembre al 22 dicembre, la Fondazione Demarchi propone “Una piazza emozionante. Ri-conciliamoci con la piazza di S.M. maggiore…anche a Natale”, una serie di attività per coinvolgere adulti, giovani e i più piccini articolata in momenti di spettacolo, concerti, animazione in piazza e una mostra fotografica. Ogni giovedì dalle ore 10.00 alle 11.30 e ogni venerdì dalle ore 15.30 alle 17.30 fino al 22 dicembre, in piazza S. M. Maggiore sarà proposta una mostra fotografica che stimolerà un ritorno al dialogo con gli abitanti, gli esercenti e i passanti e a sorpresa, per i bambini, ci sarà anche il gruppo “Acchiappasogni” con i giochi “de na volta”, truccabimbi e palloncini. Informazioni e programma: 0461273718, 3387500439, comunicazione@fdemarchi.it.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.