Caffè delle lingue

caffe delle lingue 400x230Ipsia del Trentino, organizzazione non governativa delle Acli Trentine, nell’ambito dei progetti dedicati all’educazione della cittadinanza globale finanziati dalla Provincia Autonoma di Trento, organizza un evento denominato “Caffè delle lingue” Si tratta di 8 incontri a cadenza settimanale (il lunedì sera fino al 18 febbraio). Ogni serata avrà un tema specifico in linea con gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu che saranno il filo conduttore del programma. L’obiettivo è dialogare sul mondo in lingua inglese e francese, con la guida di ragazze e ragazzi richiedenti asilo. Sarà un modo per incontrarsi, conoscere i rispettivi Paesi di provenienza e migliorare la propria competenza linguistica. Sede degli incontri è il CCI Centro per la Cooperazione Internazionale in Vicolo San Marco 1 a Trento. Il caffè delle lingue raddoppia: con il 2019 avrà due sessioni: dalle ore 18.30 e dalle ore 20.30. Per iscrizioni inviare una e-mail all’indirizzo: ipsia@aclitrentine.it oppure presentarsi direttamente in sede. Per participare ad ogni singolo incontro è richiesta un'offerta a sostegno del progetto.

Diritti doveri

01 diritti doveri GENERALE CI SIAMO metQuest'anno ricorre il 70° anno dalla dichiarazione universale dei diritti dell'Uomo. Si tratta sicuramente di un'occasione di riflessione sulla validità universale dei diritti proclamati dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel 1948 e sulla necessità di declinare accanto ai diritti, i doveri di umanità. Su sollecitazione di Trentino Cultura Biblio e dall’Ufficio provinciale competente, in collaborazione con il Forum per la pace e i diritti umani, DIRITTI DOVERI vuole creare una rete di partecipazione di enti, associazioni, organismi e soggetti sensibili al tema, ma anche la partecipazione dei singoli cittadini. Tutti sono invitati a partecipare alla maratona di letture che si terrà il 9-10 dicembre 2018 in sala Depero di Piazza Dante a Trento. La proposta organizzativa prevede la realizzazione di una "Maratona di lettura" aperta a tutti i lettori che avranno preventivamente concordato e programmato il loro intervento, indicando ora, testo selezionato e tempo. L'Ufficio per il Sistema bibliotecario trentino curerà le fasi organizzative ed operative; la realizzazione di una sorta di staffetta diffusa sul territorio provinciale che si svilupperà in una serie di attività di natura diversa accomunate dal tema generale; è già stata ipotizzata una molteplicità di iniziative che potranno trovare "ospitalità" presso biblioteche, scuole, istituzioni, amministrazioni, associazione ecc; la fase attuale prevede la raccolta delle proposte con i dettagli operativi necessari e a seguire si provvederà ad incrociare le "offerte" con le disponibilità di accoglienza. Se avete un'attività o un'iniziativa da proporre, compilate il format a questo linkInformazionidirittidoveri2018@gmail.com, biblio@provincia.tn.it.

Monitoraggio e la Valutazione del progetto SurvEthi

SurvEthiAvviso per la Manifestazione di Interesse finalizzata alla selezione di un/a consulente (o team di consulenti) per il Monitoraggio e la Valutazione del progetto SurvEthi. Il progetto "Rafforzamento del sistema di sorveglianza e controllo delle malattie infettive in Etiopia" (in breve, SurvEthi) è un progetto triennale finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Bando Enti Territoriali – 2017), guidato dalla Provincia autonoma di Trento, che coinvolge sei partner italiani. SurvEthi mira a potenziare le capacità delle autorità locali sanitarie e ospedaliere nell’ambito della sorveglianza epidemiologica; contrastare la diffusione di epidemie e malattie infettive attraverso il rafforzamento delle capacità del personale istituzionale e sanitario; promuovere il trasferimento di conoscenze e buone pratiche nell’ambito della pianificazione, coordinamento e gestione di interventi di contenimento delle epidemie e contrasto alle malattie infettive. Scadenza per la presentazione delle offerte: 26 agosto 2019. La Provincia autonoma di Trento è al momento alla ricerca di un/a consulente (o team di consulenti) per realizzare il Monitoraggio e la Valutazione dell'intero progetto. Informazioni e candidatureattivita.internazionali@pec.provincia.tn.it.

Fa’ la Cosa Giusta!

Copertina FB FLCG 2019 e1568036963139 670x300La XV Edizione di Fa’ la Cosa Giusta! andrà in scena il 18, 19 e 20 ottobre. Oltre 230 fra agricoltori biologici, botteghe del commercio equo, associazioni, cooperative sociali e aziende. Incontri, approfondimenti e laboratori per bambini. Il tutto unito da un unico filo in cui si intrecciano passione, amore, rispetto per l’ambiente e le persone. Questo e molto altro alla Fiera che da 14 anni ormai riempie di colori e profumi i padiglioni di Trento Fiere nell’ultimo fine settimana di ottobre. Sorella dell’omonima fiera nazionale di Milano, Fa’ la cosa giusta! Trento organizzata da Trentino Arcobaleno è una preziosa occasione per incontrare e conoscere da vicino aziende, progetti e buone prassi amministrative che sul territorio locale, ma non solo, stanno costruendo un’economia più attenta alle persone e all’ambiente. Informazioni e programma: 0461 261644, fiera1@trentinoarcobaleno.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.