Viaggiare la frontiera

Viaggiare i Balcani organizza sabato 27 giugno, "Viaggiare la frontiera" una giornata a Trieste. Parleremo di una città multiculturale, figlia del progetto lungimirante degli Asburgo. Lo faremo da un punto di vista insolito: quello della Bora, il vento che si intreccia in modo indissolubile con la Storia della città e con la sua vita quotidiana. Trieste, splendida finestra sull’Adriatico, ci accoglie e ci conquista con un itinerario insolito. Scopriamo la sua Storia, il suo carattere multinazionale ed i suoi numerosi intrecci culturali attraverso la bora, il vento che merita le prime pagine dei giornali, che ispira scritti e canzoni, amato e “benedetto” dai Triestini. Un’occasione per venire a contatto con più culture che condividono lo stesso spazio e lo stesso ambiente parlando di un elemento naturale che abbraccia tutto con il suo soffio. Informazioni e programma: 0464-431507, daniele.bilotta@viaggiareibalcani.net.

Oman. Oasi di montagna, fortezze, deserti e mare

RAM Viaggi, da anni impegnata nello sviluppo del turismo responsabile, organizza il viaggio"Oman. Oasi di montagna, fortezze, deserti e mare" dal 20 aprile al 3 maggio. L'Oman rappresenta l'autentico mondo arabo, finora intaccato solo parzialmente dalla eccessiva opulenza che il petrolio ha indotto nei vicini Emirati. Il programma tocca numerose delle "attrazioni" classiche ma diluite secondo uno dei nostri criteri-chiave, quello di prendersi tempo a sufficienza per esplorare senza correre troppo. Informazioni, programma di viaggio e iscrizioni: 3381606910, 3487027710, 0185799087, orzonero@hotmail.com.

Vukovar, il Danubio e oltre…

Viaggiare i Balcani invita dal 15 al 19 novembre ad un viaggio estivo Vukovar e il Danubio. Un abbraccio inseparabile tra una città prestigiosa ed il grande fiume d’Europa. Distesa come un corpo sinuoso lungo il corso d’acqua che oggi separa Croazia e Serbia, testimone degli scontri secolari tra Cristiani e Musulmani in questa propaggine della pianura pannonica, Vukovar è città barocca, mitteleuropea, resa prospera da Tedeschi, Magiari, Ebrei, Serbi, Croati... Seguendo le orme della complessa Storia della regione e per cercare maggiore profondità di osservazione rispetto agli eventi più recenti, l’itinerario porta poi in Serbia, nella regione della Vojvodina, terra che da secoli accoglie genti, culture, fedi religiose e lingue differenti. Il contatto con questo territorio avviene attraverso il suo capoluogo: Novi Sad, città perfettamente rappresentativa di questa complessità e frutto di un’operazione di ingegneria politica della Casa d’Asburgo nel quadro del duro confronto con l’Impero turco-ottomano. Informazioni e programma: 328.19.39.823, daniele.bilotta@viaggiareibalcani.net.

Soggiorno senza barriere presso la Colonia di Lavarone

Il Circolo Culturale Ricreativo l'Allergia invita, da lunedì 20 agosto a sabato 25 agosto, al “Soggiorno senza barriere presso la Colonia di Lavarone”. La proposta è rivolta a famiglie, singoli, coppie e a tutti quelli che vogliono trascorrere una settimana in spirito di amicizia e condivisione. L'Altopiano di Lavarone (1150 m s.l.m) è un luogo di facili passeggiate e ricco di proposte culturali. La struttura si trova a Gionghi e con una breve passeggiata è possibile raggiungere il laghetto di Lavarone. Per chi non può tutta la settimana è anche possibile fermarsi 2-3 giorni. Prenotatevi in tempo entro il 31 luglio. Informazioni e prenotazioni: 3386767559, 0461932828, circoloallergia@libero.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.