Campi della legalità 2018 – Estate in campo!

Sono aperte le preiscrizioni per i: "Campi della legalità 2018 – Estate in campo!". Arci del Trentino invita 26 giovani trentini, insieme ad un gruppo altoatesino, per vivere un’esperienza nei beni confiscati alla mafia a Corleone e sul modello di accoglienza di Riace. CHI PUO' PARTECIPARE : Ragazze e ragazzi, tra i 16 e i 25 anni. DATE E LUOGHI dei CAMPI : Riace dal 10 al 17 luglio e a Corleone dal 16 al 26 luglio. PREISCRIZIONI : fino a domenica 20 maggio per preiscriversi con modulo di adesione on line. La quota di adesione ammonta a 130 euro. Prima della partenza i giovani parteciperanno a un percorso di formazione per conoscere la storia della mafia e della 'ndrangheta, con uno sguardo particolare ai movimenti antimafia siciliani e calabresi, attraverso specifici laboratori e i manuali “Appunti di antimafia”; al ritorno i giovani saranno chiamati a restituire alla cittadinanza la loro esperienza anche tramite apposite iniziative. I campi della legalità sono un'esperienza di impegno e di formazione sui terreni e i beni confiscati alle mafie ed ora gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni. Per i giovani che vi partecipano sono un'occasione per sperimentarsi in azioni concrete contro l'illegalità. L'obiettivo principale è diffondere una cultura fondata sulla legalità democratica e sulla giustizia sociale, che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Oltre al lavoro sui terreni i giovani saranno coinvolti in attività formative, incontri con personalità impegnate nella lotta alla mafia e visite alla scoperta del territorio. In programma per il Campo siciliano la visita a Cinisi (Palermo) alla casa di Peppino Impastato, il giornalista siciliano, noto per le sue denunce contro Cosa Nostra, a Portella della Ginestra, luogo della strage del primo maggio 47, e a Palermo. Per il Campo calabrese ci si concentrerà sulla esperienza di riqualificazione del borgo di Riace tramite il lavoro artigiano, esempio di integrazione dei migranti, con visita al lavoro di Emergency a Polistena, che utilizza un bene confiscato. Il percorso può essere riconosciuto dalle scuole superiori come progetto di “Alternanza scuola-lavoro”. Informazioni: 0461 231300, dal lunedì al venerdì ore 9-12 / 14-17, oppure invia una mail a trento@arci.it.

Il Ghiacciaio del Bernina e la Val Roseg

Camminare con Gusto invita al viaggio "Il Ghiacciaio del Bernina e la Val Roseg" dal 11 al 12 Maggio 2019. Un week end sul ghiacciaio del Bernina e nella splendida Val Roseg una delle località più famosa delle Alpi Retiche, ad esaltare questo bellissimo trekking è l'utilizzo del Trenino rosso del Bernina che partendo da Tirano risale tutta la Val Poschiavo e in un susseguirsi di panorami mozzafiato laghi alpini e cime innevate arriva fino ai 2.000 metri dell'Alp Grum. Informazioni e programma: 3386903250, info@camminarecongusto.it.

Galizia, Spagna del Nord

Camminare con Gusto invita al viaggio "Galizia, Spagna del Nord" dal 24 Agosto al 1 Settembre 2019. Facile e bellissimo trekking in uno dei tratti più selvaggi della Costa Atlantica, la Costa da Morte cosi chiamata per i numerosi naufragi causati dalla violenza delle onde e dalla asperità di queste coste. Un cammino alla scoperta della costa Galiziana, un po' defilato dai grandi Cammini Giacobei, antichi Dolmen, chiese, castelli ed i caratteristici granai sopraelevati, sono la cornice di questo facile quanto spettacolare trekking in gran parte effettuato su rocciose scogliere e lunghe spiagge sabbiose, avendo come termine ideale l'arrivo a Cabo Fisterra, la "finis terrae" romana, luogo dove si credeva scomparisse il sole. Informazioni e programma: 3386903250, info@camminarecongusto.it.

Geotrekking della Nosiola in Valle dei Laghi

Le proposte di Ambiente Trentino per la primavera? Il 6 aprile c'è  “Geotrekking della Nosiola in Valle dei Laghi”: una proposta enoturistica per vedere il vino davvero da vicino: camminando tra i vigneti della Valle dei Laghi per scoprirne i segreti nascosti nel suolo insieme al geologo Alberto Stinghen; incontrando i vignaioli dell’Azienda agricola Pisoni nella loro cantina, ascoltando il vino riposare nelle botti, per capire quali leggi governano i processi che fanno diventare l’uva la più magica delle bevande; gustando i sapori della cucina di territorio che si sposa col vino. Informazioni e prenotazioni:  3480176732, info@ambientetrentino.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.