Il Trento Film Festival cerca giovani volontari

Come ogni anno, al Trento Film Festival oltre cento ragazze e ragazzi avranno l’occasione di fare un’esperienza unica conoscendo il “dietro le quinte” di una grande manifestazione di cinema e culture di montagna. Le iscrizioni saranno aperte fino al 27 marzo 2020. In questa 68a edizione, l’esperienza potrà essere ulteriormente arricchita grazie ad un progetto speciale pensato per chi, tra i giovani volontari, sente di avere un’anima green! Il termine per le adesioni in questo caso è anticipato al 3 marzo 2020. Scopri di più sul progetto GIOVANI ATTORI DI (TRAS)FORMAZIONE AMBIENTALE! Il Trento Film Festival, la più antica rassegna di cinema e letteratura dedicata ai temi della montagna e dell’esplorazione, si svolgerà quest’anno da sabato 25 aprile a domenica 3 maggio, giorni festivi compresi. Si cercano giovani tra i 18 e i 35 anni disponibili a collaborare come volontari per: assistenza e supporto logistico per allestimenti, proiezioni, eventi, esposizioni supporto ai servizi di accoglienza per il pubblico e gli ospiti; gestione dei punti informativi; supporto per attività di comunicazione/ufficio stampa. Per ragioni organizzative e per fare in modo che la tua partecipazione possa diventare una vera occasione di arricchimento personale, ti chiediamo una disponibilità minima di 6 giorni così suddivisa: 5 giorni durante il festival, a tua scelta nel periodo 25 aprile – 3 maggio 2020; 1 giorno prima o dopo il festival, a tua scelta dal 21 al 24 aprile oppure il 4 o 5 maggio per i preparativi e la chiusura della manifestazione. Per maggiori informazioni staff@trentofestival.it, 340 8265459.

Momenti di conversazione

Proseguono  i momenti di conversazione de Il Gioco degli Specchi presso sala Comunità Famiglia, Via Giusti 11, Trento. Sono incontri tra italiani e stranieri per fare semplici conversazioni, gli uni per conoscere persone e luoghi lontani, gli altri per esercitarsi a parlare italiano. Quando? Ogni giovedì 19:30-21:00. La partecipazione è libera e gratuita. Informazioni: 0461.916251, info@ilgiocodeglispecchi.org.

Raccolta fondi alla festa della raccolta del tartufo

Torna anche quest’anno la festa della raccolta del tartufo, promossa dall’associazione Nuovi orizzonti onlus. L'appuntamento per una ricca cena con menù a base del profumato fungo è per le sere di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ottobre presso il Centro Kaire di via Venezia 10 a  Trento, a partire dalle ore 19.30. Il ricavato sarà destinato ai lavori di ristrutturazione della struttura, composta di un Centro di Ascolto per giovani e famiglie in difficoltà, un Centro di Formazione per volontari, una Comunità di reinserimento socio-lavorativo, e molto altro. Chi volesse degustare le prelibatezze preparate da chef Buldrini con la sua brigata di cucina, può prenotarsi alla segreteria del Centro Kaire: 0461261824, kaire.tn@gmail.com.

(H)-open week

Commissione provinciale Pari Opportunità tra donna e uomo ha il piacere di comunicarvi che dal 16 al 20 aprile prossimo l’ospedale di Rovereto proporrà gratuitamente alle donne di tutta la provincia visite specialistiche cardiologiche ed informazioni sulle malattie cardiovascolari. E lo farà attraverso le donne medico del reparto di cardiologia del Santa Maria del Carmine.  L’iniziativa si focalizza sull’importanza per le donne di dare una maggior attenzione alle patologie cardiovascolari. I dati scientifici dimostrano infatti che le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nelle donne italiane: 43,8% dei decessi, ma non solo, la cardiopatia ischemica è la principale causa di morte cardiovascolare nelle donne con meno di 75 anni. L’iniziativa si chiama (H)-open week ed aderisce al programma proposto dall’associazione Onda in collaborazione con gli ospedali del Network Bollini rosa. L’occasione è quella della giornata nazionale della salute della donna, mirata alla prevenzione ed alla sensibilizzazione per la cura delle principali patologie femminili. L’ospedale di Rovereto, al quale è stato assegnato lo scorso dicembre un Bollino Rosa e la menzione speciale per la presenza al proprio interno di un percorso diagnostico-terapeutico dedicato alle donne nell’ambito della cardiologia, ha deciso di aderire all’iniziativa proponendo alle donne visite specialistiche cardiologiche di prevenzione, gratuite e prenotabili tramite Cup.  Le modalità per poter fissare la visita sono molteplici. È possibile infatti collegarsi al Cup-online all’indirizzo www.apss.tn.it oppure telefonare ai numeri 0461-379400 da telefono cellulare e 848 816 816 da telefono fisso, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00. All’operatrice si dovrà chiedere di prenotare una «visita cardiologica - bollini rosa». L’appuntamento prevede una visita, l’elettrocardiogramma, la misurazione della pressione arteriosa e infine la somministrazione di questionario per l’identificazione fattori di rischio e la sintomatologia di possibili malattie cardiache. Informazioni: 0461379400.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.