Giovedì 13 dicembre 2018

Giovedì ore 9.30 e 16.00, Pergine Valsugana, Vicolo delle Garberie 6/a, Centro Famiglie

Creare con amore e...

Il Gruppo Famiglie Valsugana invita a due appuntamenti. Creare con amore alle 09.30 con l' edicatrice perinatale Claudia Gratton, per le mamme in dolce attesa, uno spazio laboratoriale ricco di materiali per inventare e preparare un primo album dei ricordi da dedicare in modo personalizzato al proprio bimbo/bimba. L' incontro è riservato ai soci e il costo è di € 20 + tessera socio ordinario (€ 5,00). Iscrizioni on line. Arriva la parrucchiera alle 16.00 con Genny Zurlo, il quarto incontro: consigli di tagli e acconciature per i bimbi. L’ attività e riservata ai soci effettivi ed è richiesta un’ offerta libera. Informazioni: attivitagfv@gmail.com.

Giovedì ore 14.00-18.00, Rovereto, in viale Trento 47/49, SmartLab

Sportello orientamento

Vorresti andare all'estero ma non sai bene come fare? Ti piacerebbe scoprire qualcosa di più sul vasto mondo del volontariato? Allora ecco una buona notizia per te! Riparte anche quest'anno il servizio di informazioni e orientamento al volontariato locale ed internazionale, realizzato da NPN - CSV Trentino e dall'associazione InCo, grazie al sostegno del Comune di Rovereto. Per prenotare il tuo appuntamento per conoscere le opportunità all'estero basta chiamare lo 0461.984355 oppure inviare una mail a sve@incoweb.org. Se il tuo focus è sul volontariato locale, allora il numero da contattare è lo 0461.916604 e la mail di riferimento promozione@volontariatotrentino.it.

Giovedì ore 17.15, Trento, via Torre d'Augusto, Bookique

Addio militanza, benvenuto attivismo? Giovani e volontariato

Per finire l'anno e salutarci con un momento che sia di riflessione, ma anche di divertimento, Non Profit Network CSV vi invita ad un pomeriggio dedicato a GIOVANI E VOLONTARIATO NEL MONDO CHE CAMBIA. ADDIO MILITANZA, BENVENUTO ATTIVISMO? Programma: Arriviamo tutte e tutti, iniziamo con i saluti istituzionali: Mariachiara Franzoia, assessora e vicesindaca di Trento, Giorgio Casagranda, presidente del CSV; Stefano Laffi dellìAgenzia di ricerca sociale Codici Ricerca e Intervento (Milano); Le nuove forme di partecipazione e attivismo; Federica Modena La piattaforma TRA-di-NOI, un approccio peer per giovani volontari; Luca Bocchio Poplar Festival, c'è un solo modo per reagire a questo presente: costruire; Sara Gherpelli Oltre il volontariato organizzato; Sorpresa con Europe on Stage!; L’Aperitivo MilitanAttivo + il caffè dell’attivista; Live con Lorenzo Kruger (per avere un bell’appeal!). Un evento in collaborazione con le Politiche Giovanili (Trento Giovani) del Comune di Trento. Moderatore: Andreas Fernandez. Informazioni: 0461916604, info@volontariatotrentino.it.

Giovedì ore 17.30, Trento, via Manci 27, Palazzo Trentini, sala Aurora

VICINO ORIENTE. TRACCE DI NONVIOLENZA IN CONTESTI DI GUERRA

Il Forum trentino per la pace e i diritti umani è lieto di ospitare il prof. Hussain Shaban, studioso nell'ambito della non violenza e dei diritti umani di fama internazionale, per affrontare un dialogo di confronto sul pensiero arabo-islamico e sulla promozione della cultura della pace soprattutto in un’area geografica, come quella del Vicino Oriente, attraversata da eventi drammatici, guerre e terrorismo. Inoltre, si vuole offrire alla cittadinanza un’opportunità di confronto e di scambio riguardo le tematiche della pace, del dialogo e della convivenza. Stiamo assistendo ad un’accelerazione preoccupante della militarizzazione del mondo. dove hanno ragione i più forti e coloro i quali si piegano ai loro interessi. Lo scenario di una guerra duratura e globale esige un “disarmo delle menti". La violenza, infatti, può essere considerata anche un modo di relazionarsi agli altri, in cui si tiene conto solamente del proprio punto di vista e dei propri interessi. Al fine di sviluppare una riflessione sulla questione della nonviolenza è necessario tenere presente l’attuale quadro storico. L’intervento centrale sarà svolto dal professore Hussain Shaban, intellettuale, accademico e consulente nell’ambito del diritto internazionale originario dell’Iraq e autore di più di 60 pubblicazioni inerenti a studi costituzionali, temi politici e conflitti ideologici. Ha svolto diverse ricerche riguardanti la giurisprudenza, le religioni contemporanee, il nazionalismo, la questione etnica, i diritti umani e ha effettuato studi sulla società civile. Il professore Shaban è vice-rettore e professore dell’Università della Nonviolenza e dei Diritti Umani (AUNOHR - Academic University College for Non-Violence & Human Rights) a Beirut. È inoltre membro di numerosi organismi e associazioni quali l’Unione degli Scrittori Arabi con sede a Damasco, l’Unione degli Avvocati Arabi con sede al Cairo e l’Unione dei Giuristi Arabi con sede ad Alessandria d’Egitto e l’Associazione Internazionale BAR con sede a Londra. Egli è anche direttore del Centro di documentazione del Diritto Umanitario Internazionale (Amman-Beirut), è esponente della Federazione Internazionale dei Giornalisti (Praga), Fondatore dell’IN-Iraqi Network, la rete irachena dei diritti umani, culture e sviluppo (Baghdad). L’incontro sarà introdotto e coordinato dal sociologo Adel Jabbar. Ha insegnato sociologia delle culture e delle migrazioni all’Università Ca' Foscari di Venezia e Comunicazione interculturale all’università di Torino. Informazioni: 0461 213176, luisa.zancanella@consiglio.provincia.tn.it.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.