Mercoledì 21 novembre 2018

Mercoledì ore 14.00, Carbonare (Capriana)

IL LARICETO DI CAPRIANA

Con la Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio visita guidata al Lariceto di Capriana, un vasto pianoro dove svettano imponenti piante secolari di larice, tradizionalmente utilizzate per l'estrazione della resina e per il pascolo. Questi affascinanti e maestosi alberi, decorati da cortecce fessurate, licheni frondosi e chiome luminose, offrono il massimo della loro spettacolarità nel periodo autunnale quando i colori delle foglie ammantano di oro il bosco. L'escursione è gratuita ma è richiesta l'iscrizione entro martedì 20 novembre a reteriservecembra@gmail.com o al 3495805345 - 3271631773. 

Mercoledì ore 14.30, Trento, via Calepina 1, Fondazione Caritro

Un convegno e un film contro la violenza sulle donne

La Fondazione Bruno Kessler-Istituto storico italo-germanico e la Fondazione Museo storico del Trentino, in vista della Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne, propongono l'iniziativa "UOMINI CHE MALTRATTANO LE DONNE. UNO SGUARDO TRA PASSATO E PRESENTE". Il seminario affronterà la questione nella sua profondità storica, coniugando la ricerca sul nostro territorio alla dimensione nazionale. Come si possono tentare di tracciare le radici culturali della violenza contro le donne? Come è stata vissuta e percepita la violenza contro le donne nelle comunità del Trentino? Come i media contemporanei la rappresentano? A queste domande cercheranno di rispondere ricercatrici e ricercatori di diversa provenienza: Fernanda Alfieri e Cecilia Nubola (FBK-Istituto storico italo germanico), Domenico Rizzo e Laura Schettini (Università di Napoli), Elena Tonezzer (Fondazione Museo storico del Trentino), Cristina Gamberi (Università di Bologna), Alessia Donà (Università di Trento).  Il pomeriggio si concluderà con una tavola rotonda in cui si confronteranno le istituzioni e i soggetti attivi sul territorio. In serata, alle 20.45, verrà proiettato il documentario di Elisabetta Lodoli, Ma l'amore c'entra? (2017), basato su storie reali di soggetti in cura presso centri dedicati agli uomini maltrattanti. Sarà presente la regista. Informazioni: 0461230482, info@museostorico.it.

Mercoledì ore 17.30, Trento, Via Roma 55, Biblioteca Comunale, Sala degli Affreschi

Popolare e colto. L’Europa musicale dopo la Grande Guerra

La Biblioteca Archivio del CSSEO organizza l’incontro-dibattito “Popolare e colto. L’Europa musicale dopo la Grande Guerra”. Interviene Renato Morelli. Introduce Fernando Orlandi.Tre monumentali ricerche sulla musica popolare attivate a cavallo del Novecento furono accomunate da uno stesso tragico destino: disperse in seguito a drammatici avvenimenti storici, vennero riscoperte solo dopo molti anni, pur lasciando tracce indelebili nella musica colta europea del primo dopoguerra. Informazioni: info@ba-csseo.org.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.