Venerdì 22 febbraio 2019

Venerdì ore, 16.30, in Viale Verona 11/2, Associazione Altrimenti

Laboratorio creativo rivolto a bambini e genitori

L'Associazione Altrimenti propone un laboratorio creativo rivolto a bambini e genitori. Assieme a Pricila, dopo aver fatto merenda, realizzeremo dei puzzle di legno! Il laboratorio avrà luogo presso la sede della Associazione a Trento. L'attività è completamente gratuita, materiale incluso. Informazioni e iscrizione all'indirizzo: info@altrimenti.it, 04611995455, 3470435127.

Venerdì ore 18.00, Trento, Via Verdi, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento, aula 7

Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi

Jonas Trento presenta un ciclo di conferenze di psicoanalisi dal titolo "Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi". In questa occasione "A-natanomia del corpo psicoanalitico" con Mauro Milanaccio. "Silenzio, risonanza, gestazione: tre figure del vuoto" con Salvatore Piromalli. Informazioni: trento@jonasonlus.it.

Venerdì ore 19.00, Trento, via Sant’Antonio 20, oratorio di Sant’ Antonio

Calendè

Da ormai 10 anni l'associazione Mercanti di Luce asd, attraverso il suo progetto Bolla di Sapone Scuola di circo ed il festival Circuspring propone alla cittadinanza un modo alternativo di vivere lo sport, facendo leva sul bisogno di espressione e sul desiderio di bellezza, anziché sulla competizione, magari esasperata. Uno sport di tutti e per tutti, aperto alle aspirazioni individuali, ma allo stesso tempo pronto a farsi luogo di dialogo, in un certo senso di comunità. ”Calendè” nasce dalla constatazione della fortuna che questo mondo ha presso pubblici vari e dalla volontà di fare un passo ulteriore, facendo del circo anche lo strumento per aiutare a conoscere e riflettere, un’occasione per fermarsi a pensare (e magari anche a dialogare) su tematiche e problemi di forte attualità. In particolare su problematiche che vanno a toccare principalmente i giovani e che spesso sono difficili da affrontare, perché contornate da un alone di diffidenza e complessità: il tema della precarietà, quello del gioco d’azzardo, quello della relazione ai tempi della nuove tecnologie digitali e quello della difficoltà di trovare gli strumenti e le risorse adeguate per inseguire i propri sogni.Gli spettacoli ospitati nella rassegna hanno quindi uno specifico tema di riferimento, portato in scena con l'energia del circo, con l'acume del teatro, con la forza dell'acrobazia, legandosi a drammaturgie profonde, atte a stimolare il pensiero critico e la riflessione personale e collettiva. In questa occasione "Oh, come è bello l'Uomo" della compagnia Zenhir (TO): uno spettacolo di spicco sul panorama europeo che con la danza, l'equilibrismo e l'acrobazia affronta la tematica della comunicazione tra gli esseri umani, ripercorrendo una personale lettura dell'evoluzione dell'umanità dalla preistoria fino alla comparsa degli smartphone e dei social network. Per prepararsi alla serata alle ore 19.00 presso Social Stone in via Gorizia si potrà gustare un apericena a buffet a soli 6 euro, chiacchierando d’azzardo con gli esperti dell’Associazione A.M.A. L’ingresso sarà libero, ad offerta, prenotazione consigliata. Informazioni e prenotazionibolladisaponetrento@yahoo.it, 348 8852925.

Venerdì ore 20.00, Trento, via Lung'Adige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

I bambini ci guardano

Al Centro Sociale Bruno, il collettivo Cinemafutura riprende le sue proiezioni con una nuova rassegna dedicata al tema dell’infanzia dove ogni film è sempre accompagnato da un cortometraggio. In questa occasione proiezione di Mini Miss di Rachel Daisy Ellis|Brasile 20187 |15’ Cinque bambine con madri al seguito durante il concorso “Mini Miss Baby Brazil”. Presentato al Festival Cinema Zero 2018 Bellissima di Luchino Visconti |Italia, 1951 |b/n |109’ Roma, anni 50: il regista A. Blasetti cerca piccole attrici per il suo nuovo film….Cinecittà è presa d’assalto da un fiume di madri…una è Maddalena Cecconi (Anna Magnani) con la figlioletta Maria. Capolavoro senza tempo. Apertura ore 20.00, inizio proiezione ore 21.00. Ingresso libero. Informazioni: info@csbruno.org, 347 468 6083.

Venerdì ore 20.00, Trento, Via Malvasia 15, Cooperativa Irifor

Cena al buio

Metti alla prova i tuoi sensi e vivi un'esperienza indimenticabile facendoti guidare da ciechi e ipovedenti a scoprire cosa c'è oltre la vista! Il costo è di € 35,00 a persona per un menu completo (antipasto, primo, secondo con contorno, dolce, caffè e bevande) ma a sorpresa, con possibilità di segnalare eventuali esigenze alimentari (allergie, intolleranze, ecc.). Le cene della cooperativa Irifor iniziano alle ore 20.00 ma chiediamo di arrivare una ventina di minuti prima dell'evento per una breve introduzione alla serata. Informazioni e prenotazioni: 0461/1959595.

Venerdì ore 20.00, Faver, Altavalle, Locanda del Passatore

INDOVINA CHI... VIENE A CENA?

Una cena con prodotti locali e stagionali e... un ospite a sorpresa! Un'occasione speciale promossa dalla Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio per chiacchierare insieme dei temi che ci stanno più a cuore: la cura del territorio, il valore della biodiversità, il vivere con lentezza. Costo: € 30 (menu completo, bevande incluse). Iscrizione obbligatoria entro mercoledì 20 febbraio (e fino a esaurimento posti) a reteriservecembra@gmail.com, 3495805345 - 3271631773.

Venerdì ore 20.30, Trento, via Manci 57, Spazio Apino SAT

Voci migranti: ieri e oggi

La Susat - Sezione Universitaria di Trento invita ad una serata spettacolo -inserita nel nostro progetto di integrazione 'Cima libera tutti'- in cui si parlerà di migrazioni attraverso il racconto del nostro socio Susat Bemba Diarra, richiedente asilo proveniente dal Mali, e della operatrice di accoglienza Beatrice Pani. Parteciperà alla serata l’orchestra vocale ‘L'UMANOFONO, progetto in cui il Direttore e i suoi orchestrali daranno vita a storie, suggestioni ed emozioni, utilizzando la parola come partitura.Verranno interpretati alcuni brani del libro "Esodo" di Domenico Quirico. Informazioni: info@susat.it, 3348012399.

Venerdì ore 20.30, Trento, Ravina, via Filari Longhi 2, Sala delle Associazioni

Rassegna cinematografica “CIAO MONDO!”

Il Circolo culturale L'Allergia in collaborazione con "Epicentro" e con il contributo della Circoscrizione Ravina-Romagnano invita alla rassegna cinematografica “CIAO MONDO!”. In questa occasione “Captain fantastic" di Matt Ross. Ingresso libero e gratuito. Informazioni: 338/6767559, 0461/932828, circoloallergia@libero.it.

Venerdì ore 20.30, Besenello, via San Giovanni 53, sala anziani

Dalla coca alle baby Banane

Mandacaù onlus invita alla serata "Dalla coca alle baby Banane": una storia dal Perù raccontata da Beatrice De Blasi, responsabile educazione Mandacarù Onlus. Nella zona dall’Alto Rio Huallaga, in zona selva nel centro-sud del Perù, l’economia della regione ruotava attorno alla produzione della foglia di coca. Mandacarù con Ctm Altromercato vi operano dal 2013 a beneficio di 200 piccoli contadini ex-cocaleros con il fine di creare le condizioni per l’accesso al mercato dei produttori di baby banana. Evento in collaborazione con il Comune di Besenello e con l'associazione culturale Libero Pensiero. Informazioni: educazione@mandacaru.it.

Venerdì ore 20.30, Levico Terme, Via Marconi 6, Sala Consiliare del Comune

Il fragile equilibro in Burundi e nella zona dei Grandi Laghi

Associazione Comitato Alberto adozioni a distanza in collaborazione con ACCRI e altre associazioni organizzano un incontro pubblico su "Il fragile equilibro in Burundi e nella zona dei Grandi Laghi" con Jean Léonard Touadì, giornalista e scrittore, già deputato italiano, ora consulente. Informazioni: trento@accri.it.

Venerdì ore 20.30, Brentonico, Centro culturale

I venerdì dell’Albero

Il Parco Naturale Locale del Baldo invita alla rassegna "I venerdì dell'albero". In questa occasione “L’essenza del violino, la liuteria ad arco ed i suoi legni”, una serata informativa con il liutaio Gianmaria Stelzer. Entrata libera e gratuita. Informazioni: 0464 395149, brentonico@visitrovereto.it.

Venerdì ore 20.45, Ala, Teatro Cinema Sartori

Bohemian Rhapsody

Il Circolo Arci Avio Ala in collaborazione con il Comune di Ala presentano "Bohemian Rhapsody", il film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, è una coinvolgente celebrazione dei Queen, della loro musica e del loro leggendario frontman Freddie Mercury, che sfidò gli stereotipi e infranse le convenzioni, diventando uno degli artisti più amati al mondo. Il film ricostruisce la meteorica ascesa della band attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, afflitto da una gravissima malattia, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock. Entrata 7 Euro (intero), 5 (ridotto soci Arci). Informazioni: avioala@arcideltrentino.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.