Venerdì 29 marzo 2019

Venerdì ore 16.00, Trento, via Giovanni Segantini 10, Sala della Cooperazione

Vado a vivere su Marte

Il Comune di Trento invita a "Vado a vivere su Marte? Dalla stazione spaziale allo spazio profondo". Dialogo tra Paolo Nespoli astronauta e Roberto Battiston ordinario di fisica sperimentale. A seguito del dialogo una riflessione nello sguardo del biblista Gregorio Vivaldelli, cantore del Paradiso di Dante. Moderatore Diego Andreatta direttore di Vita Trentina. Ingresso libero. Informazioni: 0461 884287, infocultura@comune.trento.it.

Venerdì ore 17.30, Trento, via Teatro Osele 8, Caffè della Paix

IMPRESA E MULTICULTURALITÀ

Il Progetto CusCus invita ad un viaggio dal Sud al Nord Italia per conoscere le storie di imprenditori italiani e stranieri che hanno saputo coniugare creatività e competenza, impegno sociale e business per avviare realtà imprenditoriali di successo. In questa occasione incontreremo le realtà: African Queens (Palermo), Moltivolti (Palermo) e Orient Experience (Venezia). Il ciclo di incontri è gratuito e aperto a tutti e si svolge nell'ambito del progetto CusCus, un percorso di formazione, socializzazione e riflessione sulle tematiche del cibo, delle tecnologie digitali e dell'imprenditorialità. CusCus offre l’opportunità di acquisire competenze e attestati riconosciuti nel mondo della ristorazione, di prepararsi all’ECDL (Patente Europea del Computer), di imparare i segreti del web e della grafica e di elaborare idee di impresa originali. Non solo! CusCus è un’esperienza per socializzare, ascoltare storie di imprenditoria sociale, sperimentare nuove ricette, condividere storie e riflessioni attraverso il Playback Theatre e scoprire il proprio potere creativo con i Drum Circle. Informazioni: info@cuscus.org, 3343446241.

Venerdì ore 18.00, Trento, Via Verdi, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento, aula 7

Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi

Jonas Trento presenta un ciclo di conferenze di psicoanalisi dal titolo "Parola, Corpo, Gesto in psicoanalisi". In questa occasione "Non cìè che il corpo per pensare" con Fabrizio Gambini e "Il fremito della neutralità" con Francesco Vandoni. Informazioni: trento@jonasonlus.it.

Venerdì ore 18.00 e 21.00, Trento, Gardolo, via Soprasasso 1, Teatro di Gardolo

CIVES - Spettacolo del laboratorio teatrale interculturale di cittadinanza attiva

Lo spettacolo è il frutto di un percorso teatrale interculturale realizzato dall’Equipe Teatro di Progetto 92 in collaborazione con A.t.a.s. e col sostegno del Comune di Trento. Si tratta infatti dell’esito conclusivo di un’iniziativa che, nata due anni orsono e promossa da Cinformi nell’ambito delle attività di inclusione offerte fino a poco tempo fa dal programma di accoglienza, ha portato in due edizioni nel 2017 e nel 2018 alla realizzazione di due apprezzati spettacoli (Migrantes e Migrantes2) con protagonisti più di 60 richiedenti asilo, proposti a Trento per poi essere richiesti e replicati più di 10 volte in ambito provinciale. A partire da ottobre si è ripartiti con una rinnovata progettualità che ha messo al centro il concetto di cittadinanza come fulcro di comunanza tra il variegato nuovo gruppo costituito da più di 30 partecipanti, accomunati nelle più disparate provenienze dall’abitare in questa fase della propria vita la stessa città (fra nuovi migranti, “tutor” alla seconda o terza esperienza, studenti delle scuole superiori in alternanza scuola-lavoro, volontarie lavoratrici e universitarie del progetto SuXr attivato dall’ateneo trentino). Ingresso gratuito. Informazioni e prenotazioni (entro il 28/3): teatro@progetto92.net, 3204799760.

Venerdì ore 20.00, Trento, via Lung'Adige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

I bambini ci guardano

Al Centro Sociale Bruno, il collettivo Cinemafutura riprende le sue proiezioni con una nuova rassegna dedicata al tema dell’infanzia dove ogni film è sempre accompagnato da un cortometraggio. In questa occasione proiezione di Sputnik 5 di Susanna Nicchiarelli |Italia, 2009 |5’. La cagnetta Laika è lanciata nello spazio…divertente animazione con i pupazzi di plastilina. Cosmonauta di Susanna Nicchiarelli |Italia, 2009 |83’. Trullo, borgata romana, 1957: Luciana scappa dalla prima comunione urlando “là non ci torno perché sono comunista”…e tra grandi passioni (la politica e i viaggi spaziali) le sue ribellioni non sono finite… Felice opera prima vincitrice di Controcampo italiano, Festival di Venezia 2009. Apertura ore 20.00, inizio proiezione ore 21.00. Ingresso libero. Informazioni: info@csbruno.org, 347 468 6083.

Venerdì ore 20.00, Trento, via San Pio X 34, oratorio San Pio X

MANGIASTORIE

Il Gioco degli Specchi invita soci, amici e simpatizzanti a MANGIASTORIE la sua cena di primavera preparata dai partecipanti al corso di cucina del progetto CusCus. Antipasti, primi piatti, dessert, pane e bevande speciali, menu anche per vegetariani preparato da sette cuochi che faranno gustare e racconteranno le loro ricette, un piccolo viaggio dalla Colombia al Marocco al Medio Oriente, dall'Iran alla Francia al Gambia. E per finire si gioca con Maria Serena Tait a "Una VESPA nel piatto" per conoscere la pietanza più gustata. Offerta minima 22 euro. Prenotazione obbligatoria entro il 25 marzo 2019: info@ilgiocodeglispecchi.org, 328 119 1612.

Venerdì ore 20.00, Lavis, via Degasperi 22, Sala didattica Arturo Tomasi

PIACERE DI CONOSCERMI

Osservatorio Interiore invita a PIACERE DI CONOSCERMI, una serata di incontro attivo.  In essa si mostrerà come Arte e Biodanza possano essere di valido aiuto alla psicologia. Come si possono unire in un’unica serata tre discipline così diverse? L’Arte introspettiva rappresenta su tela alcune dinamiche che rendono difficili le relazioni con gli altri e il rapporto con noi stessi. La Biodanza ci farà cercare, con appositi movimenti di danza, di migliorare la comprensione di ciò che succede in noi. E qui interverrà la Psicologia. Il suo compito sarà quello di chiarire, in generale, i dubbi e le perplessità che si possono incontrare nella spiegazione del quadro scelto. e, per riflesso, anche in noi. Relatrici: Arte, Aurora Mazzoldi, scrittrice e ideatrice dell’Arte Introspettiva, intesa come rappresentazione delle dinamiche del subconscio. Biodanza, Cristina Pegoretti, laureata in lettere, docente di lettere, facilitatrice titolata di Biodanza. Counselor e frequentante della scuola di YBE. Psicologia, Antonella Giannini, presidente dell’Osservatorio Interiore a.p.s., psicologa e psicoterapeuta. Ideatrice di una nuova forma di Psicologia Introspettiva. Utilizza le tele di Arte Introspettiva nelle sedute individuali, nei gruppi e nelle conferenza. Come sempre si consiglia la prenotazione, visto che i posti sono limitati: 340/2699745, info@osservatoriointeriore.com.

Venerdì ore 20.30, Meano, Teatro di Meano

Haiku on a Plum Tree

Il Teatro di Meano aprirà le sue porte al cinema ospitando in collaborazione con l’Associazione Culturale italo-giappone Yomoyamabanashi e Donne Si Fa Storia il film Haiku on a Plum Tree, un film documentario sulla ribellione della famiglia Maraini ai tempi del fascismo. Informazioni: 0461 511332, info@teatrodimeano.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.