Venerdì 15 marzo 2019

Venerdì ore 9.00, Trento, via Verdi

#FridaysForFuture

Il 15 marzo a Trento come  in tutta Europa è atteso il #FridaysForFuture. Cos'è il venerdì per il futuro? Il #FridaysForFuture è un movimento che segue la chiamata dalla giovane studentessa Greta Thunberg allo sciopero della scuola. Gli scolari devono frequentare la scuola. Ma con l'aggravarsi della distruzione del clima, l'obiettivo di andare a scuola comincia a essere inutile. Perché studiare per un futuro, che potrebbe non esserci? Perché spendere un sacco di sforzi per diventare istruiti, quando i nostri governi non ascoltano gli educati? “Ecco perché protestiamo anziché studiare! Gli scienziati ci dicono già da anni che l’umanità deve smettere di crescere perché anche la Terra ha dei limiti. Perché li ascoltiamo quando ci dicono che possono darci le più avanzate tecnologie ma non lo facciamo quando ci chiedono di pensare al futuro?”. Ora l’obiettivo dei ragazzi italiani è di convincere tanti coetanei a far parte di questo movimento internazionale e di partecipare ai sit-in che si svolgono ogni venerdì. Anche a Trento ci sarà lo sciopero globale contro i cambiamenti climatici e l'immobilismo dei governi mondiali. Anche Trento Grazie a Fridays For Future - Trento partecipa con la sua manifestazione in una giornata in cui saranno coinvolti studenti e persone di tutte le età con tre semplici regole: Non portare loghi di associazioni e partiti; Niente violenza; Non sporcare. Informazioni: ffftrento@gmail.com.

Venerdì ore 14.00-18.00, Trento, via Giusti 25, auditorium San Giuseppe santa Chiara

La Vecchiaia che Vorrei

Cosa si può fare per vivere più a lungo e mantenersi attivi? Il progetto “La Vecchiaia che Vorrei” ha fatto di questa domanda la sua mission, con l’obiettivo di promuovere il coinvolgimento degli adulti over 65, evitando il rischio di solitudine e di isolamento sociale di una fetta crescente della nostra popolazione. Questo progetto è nato nei laboratori di progettazione sociale di welfare generativo “Welfare km0”. Vede coinvolte diverse realtà pubbliche e del privato sociale, che lavorando assieme, propongono varie iniziative sul territorio. L'Associazione AMA, assieme ai partner del Progetto La Vecchiaia che Vorrei, organizza un pomeriggio di formazione e confronto sui temi dell’invecchiamento attivo e delle risorse che ciascuno può attivare per stare bene con sé e prendersi cura degli altri. Informazioni ed iscrizioni: 0461239640, ama.formazione@gmail.com.

Venerdì ore 20.00, Trento, via Lung'Adige San Nicolò 4, Centro Sociale Bruno

I bambini ci guardano

Al Centro Sociale Bruno, il collettivo Cinemafutura riprende le sue proiezioni con una nuova rassegna dedicata al tema dell’infanzia dove ogni film è sempre accompagnato da un cortometraggio. In questa occasione proiezione di I Bambini russi nella seconda guerra mondiale di Andrej Tarkovskij| URSS,1962 |b/n|10’ Le piccole staffette partigiane dell’esercito sovietico : un caso unico nella storia. L’infanzia di Ivan Ivanovo detstvo di Andrej Tarkovskij |URSS, 1962 |b/n|95’. II guerra mondiale: Ivan, 12 anni, entra nella resistenza dopo che i nazisti gli hanno ucciso i genitori… Struggente. Meraviglioso. Capolavoro assoluto. Leone d’oro al Festiva di Venezia 1962. Apertura ore 20.00, inizio proiezione ore 21.00. Ingresso libero. Informazioni: info@csbruno.org, 347 468 6083.

Venerdì ore 20.30, Caldonazzo, 

Sala della Cultura

Nell'ambito del progetto Comunità in azione - Art Beni Comuni e cittadinanza attiva, promosso da Tempora Onlus, incontro pubblico con la cittadinanza con il comune di Caldonazzo che è beneficiario diretto del progetto “Comunità in azione”, promosso da Tempora Onlus. L’iniziativa, orientata alla rigenerazione urbana e street art, prevede workshop gratuiti con la partecipazione di cittadini attivi, che liberamente intendono aderire alla valorizzazione del proprio territorio, in ottica di Bene comune, cittadinanza attiva e amministrazione condivisa, come prevede la Costituzione Italiana. Si invita a consultare il sito che permette, nel Forum apposito, diretta interattività con i cittadini. Il sito prevede anche form di adesione per i cittadini che intendono partecipare alla valorizzazione del territorio con finalità artistiche. Con la presenza di:  Amministrazione Comune di Caldonazzo Giovanna Venditti, Tempora Onlus - Progetto Comunità in azione; Flavio Lucio Rossio, Comandante Corpo Intercomunale Polizia Locale Alta Valsugana , Rappresentanti dell’istituendo Gruppo Intercomunale di Volontari per la tutela dell’Ambiente e del Patrimonio; Marco Tranquillini, Amnu. Questa iniziativa è finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Informazioni: redazione.temporaonlus@gmail.com.

Venerdì ore 21.00, Cavalese, Via Marconi 10, Biblioteca di Cavalese, Sala conferenze Don Frasnelli

“La crescita sessuale abbinata al coaching evolutivo”

La Bibllioteca di Cavalese invita alla serata con il dr Massimo Castellani, consulente sessuologo della relazione affettiva, e il dr Francesco Perozeni, fondatore di Coaching evolutivo, facilitatore Psych-K Per-K. Si parlerà di come superare i disagi, i tabù, gli schemi mentali ereditati e sentirsi liberi di vivere la relazione sessuale senza giudizi e limitazioni autoimposte. Le interferenze sulla nostra libertà di espressione sessuale che ci sono state trasmesse sono spesso un inganno. Sono i timori, le ansie, o ancor peggio i rimorsi di chi non è stato capace di osare. Usando la sola parte razionale non possiamo cambiare i programmi che giacciono al livello inconscio e limitano la nostra spontaneità. Un percorso e un metodo collaudato che ha già portato molte persone a vivere la sessualità superando i meccanismi mentali che interferiscono nell'appagamento. Ingresso libero e gratuito. Informazioni: cavalese@biblio.infotn.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.