Martedì 26 marzo 2019

Martedì ore 8.45-14.00, Trento, Vicolo S. Marco, 1, Centro per la Cooperazione Internazionale

Diversamente Altri. Riconoscersi risorsa nel mondo

Il Centro per la Cooperazione Internazionale di vicolo San Marco 1 organizza per il 26 Marzo 2019, 08:45 - 14:00 con Fondazione Fontana onlus, CUAMM Medici con l’Africa, GTV Gruppo Trentino di Volontariato e Cooperativa la RETE la giornata di studio "Diversamente Altri". Giornata di lavoro e confronto sul tema della disabilità in Trentino, in Italia e nel mondo. La giornata di lavoro, articolata in parti seminariali e parti laboratoriali, intende promuovere una riflessione sui concetti di in/dipendenza, autonomia e vulnerabilità e sulle condizioni di vita delle persone con disabilità in Trentino, in Italia e nel mondo, offrendo una ricognizione sullo stato di attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. Durante il laboratorio è previsto uno spazio di presentazione, scambio e analisi di esperienze per promuovere: la condivisione di linguaggi, approcci e prospettive comuni nel lavoro sulla diversità; l’integrazione di un approccio trasversale alla disabilità nella progettazione e nell’attuazione di progetti di cooperazione internazionale. L'attività rientra nel progetto "Educare alla cittadinanza e alla salute globale " co-finanziato da AICS e nel progetto "Disabilità e diversità per l'inclusione di tutti dalla Convenzione ONU alle pratiche locali" co-finanziato dalla Provincia autonoma di Trento. Destinatari. Operatori e operatrici della solidarietà internazionale, di associazioni del terzo settore che rappresentano persone con disabilità, operano nel campo della disabilità o che si occupano di promuovere il diritto alla salute, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori, dei pensionati e dei datori di lavoro, personale del Servizio Sanitario Provinciale, amministratori, amministratrici, funzionari e funzionarie degli Enti Locali, insegnanti, operatori e operatrici della scuola. Modalità iscrizione: E' possibile fin d'ora segnalare il proprio interesse a partecipare compilando il MODULO ONLINE entro il 22 marzo 2019. Informazioni: elisa.rapetti@cci.tn.it, 04611828631.

Martedì ore 10.00, Trento, via Tommaso Gar 14, School of International Studies

A day for Europe: in memory of Antonio Megalizzi

On the 26th of March, the School of International Studies organizes a research day in memory of Antonio Megalizzi, the SIS student killed in a terrorist attack in Strasbourg last December. To honor Antonio's memory and his legacy to our community, the event will focus on the history of the European Union and will include contributions by SIS students and professors, as well as external scholars. In the morning, we will launch the book "Highs and Lows of European Integration - Sixty Years After the Treaty" - Springer, edited by SIS professors Luisa Antoniolli, Luigi Bonatti and Carlo Ruzza. The book collects various contributions to the homonymous Conference organized by the SIS on November 6th, 2017. The discussion of the book will be led by Marjia Bartl (U Amsterdam), Paolo Graziano (U Padova), and Silvia Merler (Johns Hopkins SAIS; Algebris Policy & Research Forum). 10.45 - 13.00. In the afternoon, MEIS and Erasmus students at the SIS will present their works on the history of the EU in a global perspective in the session “Globalizing europe. The History of EEC/EU in a Global Perspective” (Jean Monnet Chair 2018-21, held by Sara Lorenzini). Carlo Spagnolo (U Bari) and Dieter Schlenker (EUI) will discuss the presentations. 14.30 - 16.00. Everyone is welcome to participate in an event that represents primarily an occasion to remember Antonio and discuss about Europe. Information: 0461283125, sis@sis.unitn.it.

Martedì ore 20.30, Trento, Mattarello, Via Guido Poli, Cinema San Leonardo

Quale accoglienza e quale sicurezza?

Quale accoglienza e quale sicurezza? Riflessioni sull’insicurezza creata dalla legge Salvini, per capire e agire insieme. Intervengono: Vincenzo Passerini, già presidente del Coordinamento comunità di accoglienza del Trentino Alto Adige; Camilla Pontalti, referente dell’area legale del Centro Astalli di Trento. Promuovono l’incontro una rete di associazioni del territorio coordinate dal C.A.V.A Coordinameno associazioni per l’Africa della Vallagarina. Incontro aperto a tutti i cittadini. Informazioni: africa.cava@gmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.