Giovedì 21 marzo 2019

Giovedì ore 16.30, Trento, Ravina, Via del Filari Longhi 2, sala associazioni

“TUTTI IN GIOCO”

Giochi da tavolo di ogni tempo e di ogni luogo. Conosci un gioco da tavolo? Portalo, ci giocheremo assieme!Evento rivolto a bambini/e, ragazzi/e e adulti. Organizza: Il Gioco degli Specchi in collaborazione con Epicentro e Circolo l'Allergia e Fondazione Comunità Solidale. Per informazioni 0461/932828, 338/6767559, circoloallergia@libero.it.

Giovedì ore 17.00, Trento, Via Verdi, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Università di Trento, aula Kessler

RAZZISMO E DISCORSI D'ODIO

L'Università di Trento propone, per il mese di marzo, un percorso formativo di cittadinanza attiva sui discorsi d'odio e razzismo e su come attivarsi per reagire con una riflessione attenta ad equità e diversità. In questa occasione: PARTECIPARE PER REAGIRE - PROGETTI DI INCLUSIONE IN ATENEO E SUL TERRITORIO in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale con Annalisa Dordoni, Università di Trento; Racconti dai progetti Richiedenti asilo all'Università di Trento e SuXr; Esperienze e buone prassi di attivazione civile sul territorio. Entrata libera. Informazioni: 0461 281281, equitadiversita@unitn.it.

Giovedì ore 17.30, Trento, Corso del Lavoro e della Scienza 3, Muse

Cambiamento climatico e viticoltura di alta montagna

Un incontro per approfondire gli effetti del cambiamento climatico sulla viticoltura di alta montagna, in collaborazione con i ricercatori Lukas Egarter Vigl di Eurac e Sebastian Candiago (Ca’ Foscari), che hanno curato la mappatura dei vigneti, delle rese e delle temperature medie in Alto Adige. Cosa ci dicono i dati climatici e le statistiche sulle vendemmie passate? Quali saranno le zone più indicate per la viticoltura nei prossimi anni? Costo di partecipazione: gratuito. Informazioni e prenotazioni: info@viniferaforum.it.

Giovedì ore 19.00-22.00, Trento, Via Roma 57, Acli

BalcanicaMente con proiezione di un film

BalcanicaMente di Ipsia del Trentino porterà dei giovani trentini a conoscere da vicino e raccontare la realtà migratoria in Bosnia Erzegovina e Serbia, e il lavoro delle ONG che assistono e difendono i diritti dei migranti nei campi profughi locali. Dopo una formazione sul contesto socio-politico e sulle possibili strategie comunicative, verranno prodotti articoli giornalistici e una mostra fotografica, oltre ad eventi divulgativi aperti ai gruppi giovani locali, per restituire e far riflettere sulla realtà incontrata. Per confermare la partecipazione o per informazioni: balcanicamente.tn@gmail.com.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.