Domenica 19 maggio 2019

Domenica ore 10.00, Trento, piazza Dante

Marcia Stop Pesticidi Trento

Agricultura Trentino invita ad una camminata verso una conversione dell'agricoltura industriale ad agroecologia. Eliminiamo i pesticidi di sintesi entro il 2030. Informazioni: 3351601054, info@agriculturatrentino.it.

Domenica ore 10.00-23.00, Trento, Parco di Martignano

Locanda sapori di mare

In occasione della Sagra di Martignano l'associazione Tremembè gestisce la "Locanda sapori di mare" che offre a pranzo e a cena un menu di pesce (e non solo) il cui ricavato va a sostegno dell'associazione. Le giornate saranno accompagnate da animazione, danza e musica. Informazioni: tremembe.onlus@gmail.com, 338 4157742.

Domenica ore 10.00, Caldaro, Lago di Caldaro, Lido/Hotel Seegarten

Camminata per un'agricoltura rispettosa delle persone, dell'ambiente e del clima

Iniziativa interregionale che nella stessa giornata vedrà impegnate numerose altre associazioni e persone nelle province di Treviso, Verona, Trento e Friuli, per contrastare gli effetti negativi delle monocolture e del massiccio impiego di pesticidi chimici, e promuovere invece un’agricoltura più sostenibile e rispettosa della salute delle persone, dell’ambiente e del clima. Tanti problemi inerenti i nostri sistemi di alimentazione sono strettamente collegati con l'uniformità, che è alla base dell'agricoltura industriale e dalla sua dipendenza da pesticidi e fertilizzanti chimico-sintetici“ dichiara Olivier De Schutter, co-presidente di IPES-Food (International Panel of Experts on Sustainable Food Systems) ed ex-relatore speciale dell'ONU per il Diritto all'Alimentazione. Serve un modello fondamentalmente diverso di agricoltura, possibilmente indipendente dal petrolio, con diverse piccole fattorie, che curano la biodiversità, con l'obiettivo di rendere di nuovo fertili i terreni impoveriti dalla pratica della monocultura. Ciò consente di tenere il carbonio nel terreno: questo avrebbe un effetto molto positivo per il clima. C'è bisogno di strategie olistiche per creare diversissimi sistemi agroecologici che possono garantire la sicurezza alimentare: questo può aumentare la varietà degli alimenti prodotti a livello locale ed inoltre possono essere diminuiti i rischi per la salute, derivanti dall'agricoltura industriale (pesiticidi e resistenza agli antibiotici). Dopo la marcia attorno al lago nel maso "Römigberg" di Alois Lageder; i rappresentanti delle associazioni illustreranno le loro visioni ed obiettivi. Informazioni: 339 2128673.

Domeniva ore 14.00, Trento, Piazza Dante

Marcia Stop Pesticidi Trento

Un'agricoltura diversa invitai a camminare insieme domenica 19 maggio a partire dalle ore 14 da Piazza Dante per una conversione dell’agricoltura in agroecologia! Nel 2017 in Trentino sono state utilizzate 2.175 tonnellate di pesticidi con una media per ettaro di terra di 51 kg con picchi di 90 verso la media nazionale di soli 5 kg. Il piano di tutela della acque del 2015 ha mostrato che nella nostra provincia su 50 corsi d’acqua in stato non buono ben 20 presentavano residui di pesticidi. In particolare è stato trovato il clorpirifus che comporta seri rischi per lo sviluppo celebrale dei bambini. Uno studio della dottoressa Renata Alleva del 2016 condotto in Val di Non su residenti vicino a zone di coltivazione intensiva delle mele ha trovato residui di clorpirifus nelle urine. Definiamo i pesticidi una “tecnologia fuori controllo” perché sono ovunque: nei ghiacciai, nei corpi di chi vive in aree coltivate in modo intensivo secondo il protocollo integrato, nelle feci degli animali. Un cambiamento è non solo possibile ma necessario e può partire dall’agricoltura che chiediamo produca cibo senza veleno, protegga la biodiversità (gli insetti, le api) e la fertilità del suolo, protegga la bellezza naturale del nostro paesaggio, rispetti le particolarità e le varietà agricole antiche del nostro territorio, fatto di piccole realtà frammentate. Queste le nostre richieste: ENTRO 1 ANNO: bando del glifosate, del dlorpirifos e dei neonicotinoidi dal Trentino-Alto Adige; ENTRO 5 ANNI: Trentino-Alto Adige prima regione senza pesticidi di sintesi, con interventi concreti a tutela della biodiversità; ENTRO 10 ANNI: conversione agroecologica della regione, con filiere corte, inserimento di nuove colture per il recupero della “sovranità alimentare” (es. cereali, leguminose), con riguardo specialmente alle forniture per scuole, asili nido ed ospedali, secondo il metodo di produzione biologico (certificato anche in modo alternativo, per sostenere le piccole realtà produttive). Percorso e programma del corteo: Ore 14.00 Partenza in Piazza Dante, davanti al Palazzo della Regione con lettura manifesto della marcia. Via Gazzoletti, via Torre Verde, Piazza R. Sanzio, Via B. Clesio, Via dei Ventuno, Largo Porta Nuova, Via F. d’Assisi, Piazza Fiera, Via Travai, Via Rosmini, Via Verdi, Via Sanseverino, Parco Michelin (il nuovo parco del quartiere “Le Albere”). Interventi delle associazioni e dei singoli manifestanti. Distribuzione ricompense a quanti hanno sostenuto il nostro crowdfunding e hanno optato per la consegna a mano. Ore 18.00 Conclusione. N.B. non sono graditi simboli di partito. Informazioni: info@agricolturatrentino.it, 3351601054.

Domenica ore 15:30, Imer, c/o piazzale del Centro noiAltri

SWAP DELL'ORTO

L'Associazione di Promozione Sociale traME e TErra invita all'ormai tradizionale appuntamento con lo Swap dell'orto arriva puntuale! Il freddo e la neve di questi giorni hanno compromesso le vostre piantine? Avete sementi, attrezzatura, libri che non usate più da rimettere in circolo? Questa è l'occasione che fa per voi! Non solo, ma come ogni volta, lo swap è anche occasione di chiacchiere, confronto, scambio di informazioni e qualche dritta che nel coltivare il nostro orticello non fa mai male! Come funziona: portate fino a 5 pezzi "a tema" (piantine/semi/attrezzi/libri ecc...) che non vi servono e ve ne andrete con altrettanti che potrebbero arricchire il vostro orto, in classico stile swap. In collaborazione con la Condotta Slow Food Primiero avremo anche qualche libro a tema in consultazione ed organizzeremo una piccola merenda, se avete voglia di contribuire.Informazioni e iscrizione: 328.2421955, trameeterra@gmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.