Sabato 18 maggio 2019

Sabato ore 9.30, Grumes, sala “Le Are”

Verso l'ecomuseo?

Una giornata dedicata alla riflessione e al confronto tra cittadini, associazioni, enti locali e istituzioni provinciali che il Comune di Altavalle propone per discutere sul futuro dei progetti culturali e sociali attivi e in fase di attivazione sul territorio dell'Alta Val di Cembra e di come favorire una sinergia tra le varie risorse culturali e paesaggistiche locali, per gestire in maniera organica il patrimonio culturale del territorio. In simbolica concomitanza con le manifestazioni dei “Palazzi aperti” e delle “Giornate Europee dei mulini storici” la giornata vuole porsi come momento di incontro, restituzione e ascolto, per affidare alla cittadinanza un aggiornamento sui progetti in fase di sviluppo e per ascoltarne aspettative e bisogni rispetto alla coordinazione dei percorsi socio-culturali. Tommaso Pasquini, sviluppatore e facilitatore dei percorsi partecipativi e dei progetti culturali per il comune di Altavalle dialogherà con Sergio Angeli, docente e ricercatore presso la facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano, Ivan Pintarelli, presidente dell'Ecomuseo dell'Argentario, e gli esponenti del Servizio Attività Culturali della Provincia Autonoma di Trento in presenza delle autorità locali e dei rappresentanti delle reti territoriali per proporre e lanciare l'idea di un'associazione per l'Ecomuseo dell'alta val di Cembra. Nel pomeriggio, alle 14.30, si potrà scendere lungo il Sentiero dei Vecchi Mestieri per un'escursione guidata alla scoperta delle ristrutturazioni e delle novità riguardanti restauri e allestimenti degli opifici lungo il Rio dei Molini (segheria Pojer Valentini, fucina Cristofori e mulino Nones). Informazioni e dettagli: 3332492255, info@vivigrumes.it.

Sabato ore 15.00, Trento, Corso del Lavoro e della Scienza, MUSE

Repair Cafè ★ FabLabNet BIGFest

In occasione della BIGFest ospitata al Muse per celebrare la conclusione del Progetto europeo FabLabNet, nel cortile esterno del museo verrà organizzato un Repair Cafè. Non sai cos'è un Repair Cafè? Nati in Olanda nel 2009 i Repair Cafè sono momenti di incontro con riparatori volontari che ti aiuteranno ad aggiustare elettrodomestici, ceramiche e altri oggetti rotti od esausti: le parole d’ordine sono riciclo, riuso e riparazione. L'evento si inserisce nell'ampio calendario di iniziative di sensibilizzazione organizzate da APS Carpe Diem, Muse FabLab, Cooperativa Sociale Kaleidoscopio, CoderDolomiti ed Enactus, con il supporto di HIT Hub Innovazione Trentino - ed inserite nel network di eventi del progetto REFER-Raw Engagement for Electronics Repair finanziato dalla KIC EIT Raw Materials. Vorrei partecipare come volontario riparatore. Come faccio? E' sufficiente che tu scriva una mail a a.conci@trentinoinnovation.eu. Ho un oggetto rotto e vorrei provare ad aggiustarlo. Come faccio? Tutto quello che ti serve è entusiasmo, voglia di mettersi in gioco e curiosità: agli attrezzi del mestiere ci pensiamo noi! E' sufficiente portare il proprio oggetto rotto ed il pezzo (o i pezzi) di ricambio all'evento. Quali oggetti si possono riparare? Durante questo Repair Cafè verranno riparati biciclette, vestiti, elettrodomestici, ceramiche, libri e oggetti di elettronica.

Sabato ore 16.00, Cavalese, Via Marconi 10, Biblioteca Comunale

Ti regalo una storia

La Biblioteca comunale e l'Amministrazione comunale di Cavalese, con gli assessori alla cultura Ornella Vanzo e alle politiche sociali Giuseppina Vanzo, dopo il gradimento dell'iniziativa dello scorso anno, invitano i bambini nati nel 2017 con i loro genitori e famiglie ad una festa di benvenuto. E' un'iniziativa speciale dedicata ai piccoli ed ai genitori, realizzata grazie alla collaborazione delle volontarie di Nati per Leggere, con l'intenzione di farla diventare un costante segno di accoglienza nella Comunità ai bambini e alle bambine. Nell'occasione doneremo a tutti i bambini un libro speciale e la bibliografia Nati per Leggere. Il progetto nazionale Nati per leggere mira a diffondere la lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età. Informazioni: 0462 237544, cavalese@biblio.infotn.it.

Sabato ore 16.00, Tione, via Roma 4, Cinema teatro comunale

Tutti nello stesso piatto

Mandacarù onlus invita alla visione di "I RACCONTI DI PARVANA – THE BREADWINNER". Film di animazione, proiezione consigliata dagli 11 ai 99 anni, regia Nora Twomey, musiche Jeff Danna, Mychael Danna, doppiato in italiano - durata 93'. L’undicenne Parvana vive con la famiglia in una stanza di un piccolo palazzo a Kabul in Afghanistan, in una città devastata dalla guerra. Sotto il regime dei talebani, Parvana cresce ascoltando le storie di suo padre, mentre lo aiuta. Quando il padre, che lavora al mercato leggendo e scrivendo lettere per gli analfabeti, viene imprigionato, il destino di Parvana e della sua famiglia sembra segnato. La ragazzina, però, non si perde d’animo e decide di tentare di sostituire il padre al lavoro e diventare, così, una “breadwinner”, la persona che porta il pane in famiglia. Per poter uscire di casa senza dover essere accompagnata da un uomo, si taglia quindi i capelli, indossa abiti maschili e si avventura nel mondo esterno fingendosi un ragazzo, sfidando molti pericoli, ma anche scoprendo la libertà di una condizione nuova e sconosciuta. Ingresso a offerta libera a sostegno del progetto di cooperazione allo sviluppo “Progetto Musa in Perù”. Il progetto si svolge nella zona dell’Alto Rio Huallaga a beneficio di 200 piccoli contadini ex cocaleros: l’economia della regione ruotava attorno alla produzione della foglia di coca. Mandacarù Onlus con Ctm Altromercato vi opera dal 2013 con il fine di creare le condizioni per la coltivazione di frutta al posto della coca e sostenere l’accesso al mercato dei produttori di baby banana. a seguire MERENDA CON PANE E CREMA CAJITA fferta dal Panificio Bellotti e Mandacarù Onlus. Informazioni: educazione@mandacaru.it.

Sabato e domenica ore 10.00-23.00, Trento, Parco di Martignano

Locanda sapori di mare

In occasione della Sagra di Martignano l'associazione Tremembè gestisce la "Locanda sapori di mare" che offre a pranzo e a cena un menu di pesce (e non solo) il cui ricavato va a sostegno dell'associazione. Le giornate saranno accompagnate da animazione, danza e musica. Informazioni: tremembe.onlus@gmail.com, 338 4157742.

Sabato ore 21.00, Pergine Valsugana, Chiesa dei Frati Minori di Pergine

Studenti Awajun dell’Amazzonia del Perù

L'Associazione Missioni Francescane Trento onlus propone un concerto di solidarietà con The Rising Gospel Choir in favore del progetto “Studenti Awajun dell’Amazzonia del Perù”. "Siamo impegnati per aiutare 19 studenti che provengono dall’Amazzonia del Perù e che stanno frequentando l’ultimo anno dell’Università Cattolica Sedes Sapientiae. Questi ragazzi fanno parte di famiglie spesso numerose, umili e che vivono coltivando la terra e pescando, in seria difficoltà quindi nel sostenere i figli che hanno intrapreso studi universitari. Loro stanno studiando nella sede staccata di Atalaya in Perù (che fa parte dell'Università Cattolica Sedae Sapientae di Lima), sorta per dare l'opportunità ai giovani indigeni di studiare, formarsi e diventare educatori/maestri ed ingegneri ambientali, in modo da poter tornare alle proprie comunità e salvaguardarle dalle costanti minacce di distruzione (silenziosa) da parte di imprese petrolifere, commercianti di legno ed altri agenti esterni.  Da quest'anno non verrà più fornito agli studenti alcun sussidio statale per sostenere le spese di studio e vitto/alloggio (considerando che le loro comunità distano 2-3 giorni di viaggio dalla sede universitaria). Il nostro aiuto economico li aiuterà a terminare il loro ultimo anno accademico, per completare gli studi e conseguire la laurea. Con 100 euro al mese a testa, questi ragazzi riusciranno a coprire le spese di vitto e alloggio, l'acquisto del materiale scolastico, gli spostamenti dalla scuola alle comunità native dove svolgeranno il tirocinio". Informazioni: 0461 238979, missiotn@pcn.net.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.