Venerdì 12 luglio 2019

Venerdì ore 11.00, Rovereto, località Miravalle, Campana dei Caduti

Sarà issata per la prima volta la bandiera del Tibet

La Fondazione della Campana ha avuto la sensibilità di accogliere l'istanza presentata dal rappresentante in Europa del Dalai Lama e, pur non essendo uno Stato riconosciuto dalla Comunità Internazionale, il Tibet, per noi legittimamente rappresentato dal Dalai Lama, dal Parlamento e dal governo tibetano in esilio, democraticamente eletti dalle Comunità tibetane di tutto il mondo, potrà vedere sventolare la sua bandiera tra le bandiere degli Stati e delle Comunità che a rotazione sono esposte attorno alla Campana. La Campana dei caduti è la campana della pace, la più grande campana del mondo che suona a distesa, ottenuta con la fusione dei cannoni strumenti di morte, che ricorda i caduti di tutte le guerre e che ogni giorno suona cento colpi per non dimenticare le tragedie che hanno segnato e continuano a segnare il nostro pianeta. Per Trentino for Tibet edere la bandiera del Tibet tra le bandiere delle nazioni di tutto il mondo è un grande segno di riconoscimento per il popolo tibetano e motivo di speranza. Venerdì 12 luglio ci sarà una cerimonia ufficiale e l'inno tibetano sarà suonato insieme a quello italiano e dopo il saluto del reggente della Campana, il senatore Alberto Robol, ci sarà il saluto di Lobsang Sangay primo ministro del governo tibetano al quale il Dalai Lama da alcuni anni ha ceduto la rappresentanza politica del popolo tibetano. Saranno presenti i rappresentanti della Comunità tibetana e il Forum trentino della pace e saranno invitate le autorità e sarà esposta  la nostra preghiera per la pace fatta dalle centinaia di opere d'arte realizzate dagli artisti di tutto il mondo. La Lung Ta unica al mondo composta da più di 400 preghiere tibetane richiede per essere estesa la collaborazione di diverse persone. Contiamo su di voi e saremo felici se oltre ad essere presenti foste anche disponibili a supportare questa iniziativa. Informazioni: trentinofortibet@gmail.com.

Venerdì ore 18.00, Trento,  Povo, via Sabbioni 30, associazione Banca del Tempo Etico APS

Drum Circle

Il progetto CusCus ti invita all'evento gratuito Drum Circle a Povo, un viaggio speciale per vivere, sperimentare e condividere insieme il ritmo! Il Drum Circle (anche detto "cerchio di percussioni") facilitato è un coinvolgente evento ritmico in cui un gruppo di persone si diverte suonando tamburi e percussioni con il supporto di uno o più facilitatori. Le persone non si riuniscono per “imparare a suonare” ma semplicemente per divertirsi tutti insieme! Il Drum Circle è adatto a tutti: grandi e piccini, musicisti e non. Noi forniamo tutto quello che ti serve per suonare ma se ti fa piacere puoi portare il tuo strumento a percussione. Prenota il tuo posto qui. Se vuoi fermarti anche dopo il Drum Circle ti proponiamo di portare una bibita, del resto ci occupiamo noi. Dopo lo spuntino avrai l'occasione di conoscere meglio le attività dell'associazione Banca del Tempo Etico APS. L'evento potrebbe essere annullato in caso di pioggia. Si darà comunicazione di eventuale disdetta sulla pagina Facebook di CusCus si avvertiranno via mail o telefonicamente coloro che si sono prenotati. Informazioni e prenotazioni: info@cuscus.org, 334 344 6241.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.