Domenica 22 settembre 2019

Domenica, Arco, veranda del Casinò ad Arco 

Il mercato del Biotipico ad Arco

Il mercato del Biotipico è un'iniziativa nata da La Credenza, un gruppo di persone che acquista prodotti insieme, direttamente dal produttore, e che ha deciso di creare un momento per far conoscere queste aziende. Nella veranda del Casinò municipale in viale delle Palme ad Arco ci saranno frutta, verdura e trasformati, prodotti da forno, formaggi di capra e di pecora, vini, mandorle e pasta, birra artigianale biologica, piante officinali trasformate e prodotti per la cura della persona. Oltre a questo La Credenza propone conferenze dedicate ai temi del clima e dell'ambiente e momenti di condivisione. Informazioni e programmainfo@lacredenzatn.it.

Domenica ore 9.00, Trento, Piazza di Piedicastello

Trento in bici

Il Comune di Trento in collaborazione con la FIAB Trento e altre realtà locali organizzano una giornata dedicata alla scoperta della città ciclabile, con giochi e tanto divertimento. Partecipa alla pedalata e vai a caccia di timbri per provare a vincere tanti bellissimi premi e una bicicletta. Informazioni: info@fiab-trento.it, 328-4691683.

Domenica ore 9.30, Monte Bondone, Terrazza delle Stelle e Giardino Botanico Alpino Viote 

ICE AGE EUROPE DAY. A spasso per l’era glaciale

Cosa mangiavano i cacciatori paleolitici? Dove vivevano e come? Da dove arrivavano? Queste - e molte altre domande - troveranno risposta nel corso dell’evento “Ice Age Europe Day”, la giornata internazionale dedicata all’era glaciale. Organizzata nell’ambito di Ice Age Europe - un network europeo che collega tra loro 20 tra musei, siti archeologici e centri di ricerca con l’obiettivo comune di divulgare tematiche legate a questo periodo storico - sarà una giornata da trascorrere all’aria aperta, dedicata alla preistoria e pensata per far appassionare e divertire tutta la famiglia con approfondimenti specifici ed escursioni a tema. Vivere per un giorno come i nostri antenati del Paleolitico. Un'esperienza imperdibile che il MUSE, in occasione della giornata internazionale dell’”Ice Age Europe Day”, proporrà a tutti coloro che domenica raggiungeranno la Terrazza delle Stelle e il Giardino Botanico Alpino delle Viote: una location eccezionale per un evento ricco di attività a tema e visite guidate sulle tracce degli antichi cacciatori e raccoglitori che, più di 10 mila anni fa, già frequentavano le praterie alpine del Bondone. Il programma prenderà il via con due escursioni. La prima, con partenza alle 9.30, porterà i partecipanti alla scoperta della riserva integrale del Monte Bondone con l’accompagnatore di media montagna Mirko Demozzi (durata di circa 3 ore, consigliati pranzo al sacco e abbigliamento adeguato). La seconda, invece, la novità di questa edizione, partirà alle 10.30 con l’inaugurazione del “Viote Macro-tour”, una camminata naturalistica per tutta la famiglia lungo l’anello delle Viote, accompagnati da un esperto del MUSE (durata 2 ore). I più piccoli, dalle 10.30 alle 16, potranno divertirsi grazie a laboratori creativi, racconti, attività di scavo simulato, dimostrazioni di scheggiatura della selce e tatuaggi preistorici nella meravigliosa cornice della Terrazza delle Stelle, dove è in programma anche l’osservazione astronomica diurna del cielo, guidata da un esperto astronomo del MUSE. Mentre nel vicino Giardino Botanico Alpino avranno la possibilità di partecipare a tavoli interattivi e attività sul tema delle erbe spontanee commestibili. Alle 15, poi, a conclusione della giornata, l’originalissimo spettacolo di teatro-scienza “Le cose schifose”: un’insolita quanto divertente indagine alla scoperta degli escrementi degli animali. L’evento è organizzato dal MUSE in collaborazione con la rete delle Riserve Bondone nelle sue sedi territoriali Giardino Botanico Alpino Viote e Terrazza delle Stelle. Si ringrazia Nerobutto. Ingresso libero. Per informazioni e prenotazioni: 0461270311, infomuse@muse.it.

Domenica ore 10.00-20.00, Trento, via degli Olmi 24, Centro Teatro

ARTEDO TRENTO APRE LE PORTE!

L’Associazione AlternArt, che si occupa di dirigere la sede di Trento della Scuola di Artiterapie nazionale Artedo, organizza un’intera giornata di laboratori gratuiti per far scoprire e conoscere il mondo delle artiterapie che si suddivide in quattro discipline: arteterapia, musicoterapia, teatroterapia e danza movimento terapia.  La nuova gestione è composta dalla dottoressa Chiara Tomasi, psicologa e teatroterapeuta, e da Antonella Fittipaldi, regista de “la Nuda Compagnia”, che lavorano già da diversi anni insieme nell’ambito teatrale e che insieme hanno deciso di intraprendere questo nuovo percorso, prefiggendosi di portare nella sede di Trento di Artedo moltissime novità e un pizzico di innovazione, creare qualcosa che a Trento ancora manca.  Questa giornata sarà il lancio ufficiale, niente ascolto passivo, ma tutte attività esperienziali contornate anche da qualche performance con ospiti d’eccezione come il musicista Davide Friello suonatore di Handpan e Alessia Pallaoro violinista dell’orchestra Haydn. L’accesso è libero e gratuito previa prenotazione: artedo.trento@alternart.it, 348 5303690.

Domenica ore 11.00, Trento, Parco Santa Chiara

TUTTI ALLA FESTA DEL NEONATO TRENTINO

L'Associazione "Amici della Neonatologia Trentina- ANT" organizza la sesta edizione della "Festa del Neonato trentino" al Parco Santa Chiara di Trento: un'occasione di incontro tra amici e genitori, quelli in particolare che hanno avuto figli con rischi e difficoltà al momento della nascita. Tutti i genitori sono comunque invitati con i loro bambini piccoli o grandi, per testimoniare l'importanza delle cure neonatali e per diffondere quella cultura attorno all'evento nascita che coinvolge non solo ogni coppia responsabile ma anche tutta la società. Un neonato è il più debole tra i cittadini, ma sarà un protagonista del futuro dell'umanità e giudice dei nostri comportamenti. Il programma: 11.00 - Ritrovo; 12.30 - Pranzo ( a cura del nucleo volontari alpini Nu.Vol.A.); 14.30 - Spettacolo di giocoleria (a cura del gruppo "La Plurale"), truccabimbi con Lula Calamita, attività con Grandi Domani, mercatino dei bambini (tavolo su prenotazione); 17.00 - Saluti finali. Per il pranzo è necessaria la prenotazione, il costo di un pasto completo è di 15€ per gli adulti e 10€ per i bambini (gratis sotto ai 5 anni). I posti per il pranzo sono limitati, vi consigliamo pertanto di prenotare scrivendo una e-mail a info@neonatologiatrentina.it o chiamando lo 0461 917395.

Domenica ore 16.00, Trento, Piazza Dante

Trento Fancy Women Bike Ride

La Trento Fancy Women Bike Ride è una breve pedalata aperta a tutte le donne, anche con bambini, semplice e percorribile da tutte, durante la quale le donne, vestite in modo "fancy", colorato, particolare, divertente o elegante dimostrano sorridendo quanto la bicicletta sia un mezzo sostenibile e possibile per tutti in tutte le condizioni, anche quando si portano i tacchi, e mostrano quanto un città "per le biciclette" sia più sana, sicura, gioiosa per tutti. La pedalata partirà da Piazza Dante domenica 22 settembre alle 16 e si svolgerà per un breve percorso urbano. Non è necessaria alcuna prenotazione, ma si invitano le interessate a decorare le proprie biciclette, a vestirsi in modo fancy, a sorridere e a tenere presente che uno degli scopi della manifestazione è la visibilità: saranno presenti fotografi e le foto dell'evento circoleranno. Gli uomini sono benvenuti, ma si chiede loro di pedalare nelle retrovie e di ricordare che questo è un evento al femminile. Informazioni: fancywomenbikeride@gmail.com

Domenica ore 18.00, Arco, Palazzo Panni, 

Foraging Judicaria. Andar per erbe dal Garda alla Rendena

Appuntamento del ciclo di conferenze teatralizzate “Foraging Judicaria. Andar per erbe dal Garda alla Rendena”. Si tratta della restituzione creativa e scientifica di una ricerca biennale sull’uso alimentare delle erbe e bacche spontanee condotta dall’antropologa Maria Pia Macchi e da Sara Maino, regista teatrale e audiovisiva, sostenuta e prodotta dal Centro Studi Judicaria di Tione. Per foraging si intende “andare alla ricerca di cibo, erbe e piante spontanee nel territorio” – attività che dagli animali, come l’orso, si estende agli esseri umani. “Foraging Judicaria” è quindi una conferenza teatralizzata che intende raccontare la conoscenza delle piante alimurgiche - cioè le erbe che tolgono la fame - e il loro uso alimentare nel territorio della Judicaria. Le due ricercatrici, tra il 2017-18 hanno ascoltato e intervistato una quarantina di persone nell’Alto Garda, nel Bleggio, nella Valle del Sarca, nelle Valli Giudicarie. Lo scopo era di rintracciare la conoscenza tradizionale delle erbe spontanee, osservandone le trasformazioni, e anche quello di intercettare passioni, valori, saperi antichi e interesse per la conservazione della biodiversità. Tra i testimoni narranti, ritroviamo appassionati e botanici, artisti e insegnanti, ristoratori e raccoglitori professionisti, anziane e anziani fino alle nuove generazioni di imprenditori biologici. Evento nell’ambito del Mercato Bio Tipico in collaborazione con l’Associazione La Credenza e con la Scuola Musicale Alto Garda. Al termine dell’evento è prevista una degustazione di preparati a base di erbe spontanee a cura dell’Associazione culturale enogastronomica Edere offerta dal Comune di Arco. Informazioni: 392 3248514, saramaino@gmail.com.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.