Sabato 19 ottobre 2019

Sabato ore 9.00-13.00, via Zanella 1, Fondazione Museo Storico

Campagna Paesaggi Sensibili di Italia Nostra: Paesaggi d'acqua

Italia Nostra organizza un incontro pubblico – moderato dalla giornalista SANDRA MATTEI e intitolato "LAGHI ARTIFICIALI" a TRENTO presso la sala "Officina dell'Autonomia" messa cortesemente a disposizione dalla Fondazione Museo Storico del Trentino. Interverranno: Claudio Bassetti, Luigi Casanova, Luigino Gottardi, Paolo Mayr, Rolando Mora, Franco Pedrotti, Beppo Toffolon e Duilio Turrini. Informazioni: trento@italianostra.org, 0461221610.

Sabato ore 9.00-12.00 e 14.00-18.00, Terragnolo, Fraz Piazza, sala civica

Saluti dal Futuro

Laboratori aperti e gratuiti rivolti a ragazzi e adulti per esplorare gli scenari futuri di Terragnolo. In questa occasione "Abitanti di ieri, oggi e domani: rapporti tra generazioni e nuovi abitanti". Un progetto in collaborazione con l’associazione CENTRIFUGA. Per informazioni, programma e iscrizioni: associazionecentrifuga@gmail.com, 328 8554800.

Sabato ore 17.00, Trento, Piedcastello, Le Gallerie

Presentazione della La nona edizione dell' Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo 

Un nuovo Atlante e una nuova mostra in arrivo a Trento! La nona edizione dell' Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e la mostra fotografica intitolata "WARS-Raccontare la guerra: Mosul e gli altri" verranno presentati sabato presso le Le Gallerie Piedicastello-Museo storico di Trento della Fondazione Museo storico del Trentino! Sarà un momento importante, di riflessione sia orale che visiva, perchè ci riguarda! Informazioni: 389 3477531, info@atlanteguerre.it

Sabato ore 17.00, Trento, Vicolo S.Marco 1, CCI- Centro per la Cooperazione Internazionale

Nazra

Per il secondo anno grazie a Pace per Gerusalemme approda in Trentino il Festival internazionale di cortometraggi palestinesi “Nazra” - tre appuntamenti pubblici sul territorio tra il 18 e il 20 ottobre. Nazra, festival itinerante nato per dare spazio di espressione a registi palestinesi e non sulla realtà quotidiana in Palestina, con molti i punti di vista - diversi per origine, stile e temi proposti - che si incroceranno durante il festival. Attraverso questa rassegna sarà possibile conoscere l’altro, ma anche sollevare domande e fare breccia nel silenzio o nella disinformazione che permeano il conflitto israelo-palestinese: verranno affrontate non solo le difficoltà della vita in territori occupati militarmente, ma anche la volontà di emersione delle donne e dei giovani in situazioni di conflitto e di violazione dei diritti umani. In questa occasione proiezione-dibattito e dalle ore 19:30 da un aperitivo culturale presso la Bookique con musica, buffet e proiezioni video dalla Palestina. Condurrà la serata Katia Malatesta, esperta di cinematografia e rappresentazione femminile. Per dettagli o informazioni: pacepergerusalemme@gmail.com - 349 6282963.

Sabato ore 18.30, Arco, centro giovani “Cantiere 26”

La quinta giornata della rassegna “Generazioni”

Per la quinta giornata della rassegna “Generazioni”: Ore 18.30 L'età della tigre. Incontro con lo scrittore Ivan Carozzi in dialogo con il musicista Marco Koflah Cofler. Modera Claudia Boscolo, insegnante e saggista. Ore 21.00: Rap: una storia italiana, la mia Considerata la signora del rap, Paola Zukar, produttrice musicale e fondatrice di Big Picture Mngmnt è la manager di Fabri Fibra, Marracash e Clementino. Ad Arco dialogherà con il giornalista e musicista Gianluca Taraborelli, aka Johnny Mox. Ore 22.30: Serata live: Koflah. Sul palco torna Koflah, con i brani tratti dal suo ultimo album "Country Bwoya". Informazioni 333 39 89 104, press@piattaformaresistenze.it.

Sabato ore 21.00, Sarche, Piazza Monsignor Valussi

Il Muro

Docenti Senza Frontiere invita allo spettacolo "Il Muro" di Marco Cortesi e Mara Moschini. "Ha tenuto divisa una città e i suoi abitanti per 28 anni provocando la morte di centinaia di persone. Racconteremo la storia vera del muodi Berlino e di chi ha avuto il coraggio di sfidarlo e di farlo cadere". Biglietti e informazioni:351 552 9552, info@docentisenzafrontiere.org.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.