Venerdì 13 luglio 2018

Venerdì ore 16.00, Coredo, Giardino sul Lago di GSH

Giardino sul Lago 2018

La cooperativa GSH invita ad un'estate ricca di eventi e laboratori nella splendida cornice dei Due Laghi di Coredo ove ha sede il Giardino sul Lago di GSH: luogo di coltivazione di ortaggi biologici e non solo. In questa occasione "INCONTRO CON LE API". Conosciamo insieme agli esperti del MMAPE il fantastico mondo delle api  e degustiamo alcuni tipi di miele. Vi sarà inoltre un piccolo laboratorio per i più piccoli. Tutte le iniziative sono a partecipazione gratuita ed offerta libera. Informazioni: 0463424634, info@gsh.it.

Venerdì ore 18.00, Trento, via S. Martino 78, due punti (Se per la data della presentazione saranno disponibili gli spazi della libreria due punti la presentazione si svolgerà al suo interno, altrimenti ci ospiterà ancora il Café de la Paix Trento)

Presentazione con gli autori: "Sicurezza"

Gli autori Michele Nardelli e Mauro Cereghini dialogano con Lucia Fronza Crepaz e Antonio Rapanà. Il Novecento è stato il secolo di Auschwitz e della violenza. Le guerre hanno contato milioni di morti, e l’umanità si è attrezzata per distruggere il pianeta che la ospita. Eppure nel secolo scorso la sicurezza non era quell’ossessione che oggi offusca lo sguardo. Ci siamo risvegliati dall’illusione del progresso e delle sue magnifiche sorti, scoprendoci aridi di pensiero e privi di futuro. Così l’incertezza si è tramutata in paura, e la paura in aggressività. Per dare una nuova possibilità all’umanesimo occorre fare i conti con le grandi tragedie del Novecento. Elaborare il passato per promuovere un cambio di paradigma, capace di far propria la cultura del limite e la forza della nonviolenza. Occorre trasformare l’idea di sicurezza: non difesa dagli altri, ma cura dello stare assieme. Sicurezza fa parte della collana Parole allo specchio, edita da Edizioni Messaggero Padova. Informazioni: 3899958047.

Venerdì ore 20.30, Brentonico, Palazzo Eccheli Biasi

Prati da salvare

Il Parco Naturale Locale Monte Baldo invita ad un viaggio tra "prati ricchi di specie", rinomato ornamento del Monte Baldo e del Trentino, che ohhi sono in pericolo. Stretti tra abbandono della fienagione e intensivizzazione dell'agricoltura, i prati appaiono in forte regresso. Vi sono però anche segnali in controtendenza, come dimostrano le recenti azioni di recupero da parte del Parco Naturale Locale Monte Baldo. Informazioni e prenotazioni: parcodelbaldo@comune.brentonico.tn.it, 0464399103.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.