Le iniziative della Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio per il 2019!

Escursioni guidate e camminate tematiche, laboratori creativi e serate sulla natura, cene biodiverse, aperitivi scientifici, musicali e a km zero... Ecco il nuovo programma da gennaio a settembre di iniziative della Rete di Riserve Alta Val di Cembra-Avisio per il 2019! Oltre ai numerosi progetti di conservazione attiva della natura e alle importanti attività di ricerca e di educazione ambientale, uno degli obiettivi fondamentali della Rete di Riserve è la valorizzazione del territorio e delle sue peculiarità. È proprio per questo motivo che ogni anno la Rete di Riserve promuove un calendario di eventi e percorsi di visita sul territorio: per far conoscere e apprezzare il prezioso patrimonio ambientale e culturale dell'Alta Val di Cembra e, al contempo, dare supporto alle attività economiche del territorio. Questo calendario di iniziative nasce dal desiderio di raccontare il territorio dell'Alta Val di Cembra in tutte le sue peculiarità e da diverse prospettive: ogni stagione ci regala colori, profumi e paesaggi diversi, che desideriamo scoprire, insieme a chi vorrà partecipare, a passo lento, con l'attenzione e il rispetto che il nostro ambiente merita. In tutte le attività che proponiamo sarà presente un accompagnatore di media montagna, esperto naturalista, che saprà guidarci nella scoperta della biodiversità del nostro territorio: una ricchezza che sa manifestarsi solo a chi ha uno sguardo curioso ed è pronto a lasciarsi stupire. Incontreremo anche piccole aziende agricole, con i loro prodotti biologici e un'allegra ospitalità. Informazioni e programma: 0461/683029, protocollo@comune.altavalle.tn.it.

Mercato dell'Economia Solidale Trentina

Il Mercato dell'Economia Solidale Trentina #MES vi aspetta il giovedì mattina dalle 8.00 alle 13.00 in Piazza Santa Maria Maggiore a Trento e ogni martedì pomeriggio dalle 16.00 alle 21.00 in Piazza San Giovanni ad Ala Al mercato partecipano stabilmente dodici espositori appartenenti all’economia solidale trentina, ossia realtà economiche che hanno aderito ai relativi disciplinari previsti. I prodotti presenti spaziano dall’alimentare biologico al vestiario biologico, dai prodotti della cooperazione sociale ai prodotti biologici dell’alveare. Oltre alle sopra citate realtà, a rotazione partecipano al mercato una serie di altre realtà dell’economia solidale trentina, anch’esse aderenti ai disciplinari previsti dalla legge provinciale ed è attivo il servizio di Cargobike che vi porta direttamente la spesa a casa! Informazioni: segreteria@economiasolidaletrentina.it.

Cartel Cubano; 60 anni di grafica rivoluzionaria

A Palazzo delle Albere di Trento dal 24 novembre 2018 al 24 marzo 2019 sarà possibile visitare la mostra “Cartel Cubano; 60 anni di grafica rivoluzionaria” promossa dalla Provincia di Trento e organizzata dalle associazioni Filorosso e Italia-Cuba di Trento insieme al Centro Studi Cartel Cubano di Venezia. La mostra, che al Museo del cinema di Torino nel 2016 ha ottenuto il 6° posto per numero di visitatori nella Top Ten Italiana, grazie allo spazio espositivo adeguato, esporrà più di 200 Carteles della collezione Bardellotto, di 30 artisti che raccontano 60 anni della vita dell’Isola Caraibica. È stato prodotto un catalogo della mostra di Trento (25cmx20; 250 pag.; 300 immagini; 3 lingue) a tiratura nazionale. Prenotazioni: 393 2203962. Informazioni: 0461 242073, filorosso@elabor.it.

 

Seduti intorno ad una lavagna

Il CAM ha il piacere di invitarvi alla 15° edizione della mostra "Seduti intorno ad una lavagna", esposta presso la biblioteca O. Gasperini di Grigno da giovedì 7 a venerdì 29 marzo 2019. La mostra è promossa e realizzata dall’associazione A scuola di Solidarietà, socio del CAM, impegnata da 25 anni nella promozione del diritto allo studio nel quartiere di Mavalane, nella periferia di Maputo. Negli ultimi 4 anni, la mostra è stata esposta in Trentino e in altre regioni del nord Italia, ed è stata visitata da migliaia di studenti, insegnanti e visitatori di varie nazionalità. L’intento dell’esposizione è stimolare una riflessione sul diritto all’istruzione, in particolare per quanto riguarda i contesti in cui questo diritto viene negato, ponendo l’attenzione sulle differenze che caratterizzano i diversi Paesi del mondo. L’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è ancora lontano dall’essere globalmente rispettato la mostra vuole portare all’attenzione del pubblico l’assoluta priorità dell’istruzione e della cultura. L’insieme di oggetti di cui è composta caratterizza la mostra e la rende unica: non solo fotografie, ma soprattutto sedie e tappeti provenienti da tutto il mondo, libri scolastici, sagome, storie e testimonianze. Informazioni: 0461 360 224, cam@trentinomozambico.org.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.