L’antibarbarie

Locandina 24.10.19 4A centocinquant’anni dalla nascita del Mahatma, il pensiero di Gandhi offre ancora degli straordinari spunti di riflessione e di critica del pensiero dominante. In questa nuova edizione riveduta, aggiornata e in alcune parti ampliata di "L’antibarbarie", Giuliano Pontara esplora in modo scrupoloso e rigorosamente argomentato alcuni dei nodi chiave del pensiero gandhiano in riferimento a questioni fondamentali del nostro tempo: il rapporto tra etica e politica; la persistenza delle disuguaglianze sociali; la minaccia del terrorismo e dei nuovi conflitti; la nonviolenza non solo come modalità di lotta ma come progetto politico; il diritto-dovere alla disobbedienza civile e, infine, le alternative possibili a quelle tendenze naziste – come le definisce l’autore – ancora oggi largamente presenti nel mondo. «Combattere la barbarie senza diventare barbari, questo è il problema». Giuliano Pontara sarà in dialogo con Jenny Capuano e Francesco Comina martedì 10 dicembre alle ore 20.30 a Rovereto in Piazza Rosmni, Sala Conferenze della Fondazione CARITRO. Giuliano Pontara è emerito dell’Università di Stoccolma dove ha insegnato Filosofia pratica per oltre un triennio. È uno dei massimi studiosi della nonviolenza a livello internazionale, dal 1993 al 2004 presidente del comitato scientifico e direttore della Università Internazionale delle Istituzioni dei Popoli per la Pace - IUPIP di Rovereto. Inoltre, fra gli anni ’80 e ’90, ha insegnato in diverse università italiane, fra cui anche quella di Trento. Autore di scritti di filosofia morale e politica in italiano, inglese, svedese, è stato tra i primi a introdurre in Ita-lia la Peace Research e la conoscenza sistematica del pensiero etico-politico di Gandhi. Organizzano il Comitato delle associazioni per la pace e i diritti umani, il Forum per la pace e i diritti umani e altre realtà locali. Informazioni: roveretopace@gmail.com, 338 5240327.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.