Servizi LILT per pazienti oncologici

LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Trento presenta i servizi che LILT realizza per i pazienti oncologici. Segnalarli a chi potrebbe averne bisogno è un importante gesto di solidarietà.  Grazie a Volontari preparati e professionisti specializzati, questi servizi sono disponibili tutto l’anno, a Trento e in provincia, per accompagnare i pazienti durante le terapie ma anche nel periodo successivo. Richiederli è molto semplice. L'Agopuntura nei pazienti oncologici riduce il dolore e di conseguenza l'uso di farmaci, aiuta negli stati d'ansia e d'insonnia. Il sollievo fisico e psicologico contribuisce ad affrontare meglio il periodo delle terapie e quello successivo, migliorando la qualità di vita. L’Estetica Oncologica aiuta i pazienti ad affrontare o prevenire alcune problematiche legate alle terapie (tossicità di prodotti, cura delle unghie, ecc.) e a prendersi cura della propria immagine nonostante la malattia. Continuare a considerarsi le stesse persone di sempre, senza far prevalere la malattia sulla propria individualità, è importantissimo per avere la grande forza necessaria per affrontare il percorso terapeutico. Va in questa direzione anche il Sostegno Psicologico che aiuta, anche i familiari, a ritrovare quelle risorse interne per affrontare la paura e il dolore di questo periodo.La terapia fisica post-chirurgica, infine, con il trattamento del linfedema, la ginnastica pelvica maschile e la ginnastica posturale sono servizi riabilitativi per recuperare un benessere anche fisico e gestire o risolvere problematiche specifiche. Per qualsiasi informazione LILT è a disposizione: 0461 922733, info@lilttrento.it.

LILT CERCA NUOVI VOLONTARI IN TUTTO IL TRENTINO

La LILT del Trentino cerca nuovi volontari in tutto il Trentino con il nuovo corso di formazione previsto il 22, 28 e 29 febbraio. Solo grazie al contributo dei suoi Volontari, LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione provinciale Trento, riesce a portare aiuto concreto: attiva da molti anni, LILT è presente in Trentino per sostenere i pazienti oncologici e le loro famiglie e per tutelare la salute di tutta la comunità. Il Volontario è chi meglio di tutti trasmette i valori e divulga le attività di LILT. Per diventare Volontario è obbligatoria la frequenza di un corso di formazione, è richiesta un’età superiore ai 18 anni ed è necessario non aver in atto terapie oncologiche. Prima della frequenza del corso è importante avere un primo incontro conoscitivo, che non comporta alcun impegno. LILT cerca chi voglia gratuitamente mettersi al servizio degli altri in questi settori: negli Ospedali di Trento e di Rovereto e al Centro di Protonterapia di Trento; a fianco del paziente (adulto e bambino) e della famiglia per ascolto, compagnia e piccoli gesti di aiuto concreto; nel Servizio Accompagnamento a Trento: accompagnare in auto chi deve recarsi alle terapie in Ospedale o in Protonterapia, dalla Casa Accoglienza o dagli Appartamenti LILT a Trento, per alleggerire l’ansia che il paziente può avere in quel momento oltre che per risolvere una piccola ma importante difficoltà quotidiana; nelle Delegazioni LILT a Arco, Borgo Valsugana, Cavalese, Cavedine, Cles, Mezzano, Pergine, Rovereto, Tione: per aiutare la segreteria e l’accoglienza, personale o telefonica, di chi si rivolge a LILT e per aiutare nell’organizzazione di servizi ed eventi a livello locale; nell’attività di educazione nelle scuole con il gruppo Agenti Addestratori 00sigarette: per insegnare con interventi basati sul gioco e sull’interazione. Le caratteristiche utili per questo volontariato sono la motivazione per l’obiettivo del progetto e l’essere portati per le attività di animazione e per la gestione di gruppi di bambini. Sarà richiesta la frequenza di alcuni incontri formativi, ma non è necessario avere esperienza. Per informazioni e iscrizioni: 0461.922733, info@lilttrento.it.

PERCORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI NELL'AUTO MUTUO AIUTO

PERCORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI NELL'AUTO MUTUO AIUTO | COMUNITÀ VAL DI FIEMME E COMUN GENERAL DE FASCIA dal 6 marzo al 29 aprile. Il percorso è rivolto a persone di ogni età del territorio della Comunità Val di Fiemme e Comun General de Fascia che desiderano sperimentarsi nellʼambito dellʼauto mutuo aiuto e della promozione del benessere allʼinterno della propria comunità, mettendo a disposizione di altre persone un po’ del proprio tempo e condividendo con altri le proprie risorse e capacità. Gli incontri si svolgeranno a Predazzo presso il Distretto sanitario, Sala polifunzionale, via Degasperi 12. Il percorso è gratuito e a numero chiuso, le iscrizioni saranno accolte in ordine di arrivo, entro il 2 marzo 2020. Lʼiniziativa si inserisce nellʼambito del progetto “Aiutare per aiutarsi – Didèr per se didèr”, finanziato dalla Fondazione Trentina per il volontariato sociale. Per maggiori informazioni scrivere a formazione@automutuoaiuto.it.

Il Trento Film Festival cerca giovani volontari

Come ogni anno, al Trento Film Festival oltre cento ragazze e ragazzi avranno l’occasione di fare un’esperienza unica conoscendo il “dietro le quinte” di una grande manifestazione di cinema e culture di montagna. Le iscrizioni saranno aperte fino al 27 marzo 2020. In questa 68a edizione, l’esperienza potrà essere ulteriormente arricchita grazie ad un progetto speciale pensato per chi, tra i giovani volontari, sente di avere un’anima green! Il termine per le adesioni in questo caso è anticipato al 3 marzo 2020. Scopri di più sul progetto GIOVANI ATTORI DI (TRAS)FORMAZIONE AMBIENTALE! Il Trento Film Festival, la più antica rassegna di cinema e letteratura dedicata ai temi della montagna e dell’esplorazione, si svolgerà quest’anno da sabato 25 aprile a domenica 3 maggio, giorni festivi compresi. Si cercano giovani tra i 18 e i 35 anni disponibili a collaborare come volontari per: assistenza e supporto logistico per allestimenti, proiezioni, eventi, esposizioni supporto ai servizi di accoglienza per il pubblico e gli ospiti; gestione dei punti informativi; supporto per attività di comunicazione/ufficio stampa. Per ragioni organizzative e per fare in modo che la tua partecipazione possa diventare una vera occasione di arricchimento personale, ti chiediamo una disponibilità minima di 6 giorni così suddivisa: 5 giorni durante il festival, a tua scelta nel periodo 25 aprile – 3 maggio 2020; 1 giorno prima o dopo il festival, a tua scelta dal 21 al 24 aprile oppure il 4 o 5 maggio per i preparativi e la chiusura della manifestazione. Per maggiori informazioni staff@trentofestival.it, 340 8265459.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.