Cercasi volontari per il laboratorio studio

Il progetto "Il quartiere animato" di APPM prevede la creazione di eventi ed attività nel quartiere Clarina di Trento, tutto partendo da una realtà condominiale che rispecchia alcuni bisogni del quartiere stesso. Tali iniziativesono svolte a favore di minori e famiglie, disoccupati, pensionati e persone in stato di necessità, hanno l'obiettivo di creare reti formali ed informali nel territorio. Il quartiere è infatti ricco di Associazioni, Cooperative ed Enti che operano nel sociale e di cittadini volontari pronti ad attivarsi per rendere il quartiere migliore. In particolare il Progetto è alla ricerca di persone di tutte le età per supportare il laboratorio studio. Informazioni e candidature: sc.gramsci@outlook.com.

La cooperativa Progetto 92 ricerca nuovi volontari

La cooperativa Progetto 92 ricerca nuovi volontari per laboratorio di falegnameria e per attività con giovani in servizio residenziale. Si ricerca un volontario con la passione per il legno, possibilmente con un po’ di esperienza nell’utilizzo di alcuni macchinari tipici della falegnameria: taglio, pialla, toupie, e/o nelle fasi tipiche delle lavorazioni con il legno: incollare, verniciare; per sostenere i nostri ragazzi (giovani in situazione di fragilità) nella costruzione di alcuni oggetti come: arnie, cassette, mangiatoie ecc. Il centro opera nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle 08.00-16.00 e il venerdì dalle 8.00-12.00. Al volontario viene richiesta la presenza all'interno di queste fasce orarie. La presenza minima richiesta è la mezza giornata (08.00-12.00 o 12.00-16.00). Per informazioni: volontari@progetto92.net, 329 9060123. La cooperativa Progetto 92 cerca anche un volontario per aiuto attività compiti, ricreative e accompagnamento in un gruppo appartamento che accoglie ragazzi adolescenti, fascia pomeridiana e/o serale; è prevista e richiesta anche la partecipazione ad un soggiorno estivo al mare di alcuni giorni. Per informazioni: volontari@progetto92.net, 04611732138, 04610732130.

Cercasi volontarie per conversazioni in italiano con donne straniere

Progetto 92 ricerca nuove volontarie per fare conversazioni in italiano e approfondire la lingua italiana su tematiche concrete legate alla quotidianità con un gruppo di mamme straniere, il martedì dalle 9,30 alle 11,30 c/o il centro Alisei, in via Bronzetti, 29 a Trento. Il gruppo è di sole donne, per cui anche le volontarie dovranno essere di genere femminile, idealmente insegnanti in pensione o comunque persone che abbiano piacere di condividere del tempo e di confrontarsi con queste mamme in lingua italiana. Per informazioni ed eventuali disponibilità: volontari@progetto92.net, 329 9060126, 0461 934788.

Diventa volontario della LILT

La Lega Italiana per la Lotta contro di Tumori di Trento onlus cerca nuovi volontari in tutto il Trentino. Solo grazie all’aiuto dei suoi volontari LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori onlus riesce a creare quella rete di solidarietà ed aiuto concreto che, già da molti anni, è attiva su tutto il territorio trentino in aiuto ai pazienti oncologici, alle loro famiglie, ma anche per la tutela della salute di tutta la comunità. Il volontario è per LILT il “testimonial” speciale che, condividendo gli obiettivi dell’Associazione, può meglio trasmetterne i valori e divulgare i servizi utili. Ma per continuare a crescere, LILT ha bisogno dell’aiuto più persone, che vogliano gratuitamente mettersi al servizio degli altri. L’esperienza di volontariato fa crescere ed offre grandi soddisfazioni, è una risorsa preziosa che richiede un impegno serio e continuo e attraverso piccoli gesti contribuisce alla missione della LILT: vincere il cancro. Il volontario LILT può rendersi utile in diversi ambiti, in tutto il Trentino: • in Sede, al Centro Prevenzione di Trento, nelle Delegazioni (a Rovereto, Cles, Tione, Cavalese, Cavedine, Borgo, Pergine, Mezzano, Riva) : in aiuto alla segreteria e per l’accoglienza (personale o telefonica) di chi si rivolge a LILT; aiuto nell’organizzazione di eventi di sensibilizzazione e di promozione dei servizi • negli Ospedali di Trento e di Rovereto, al Centro di Protonterapia a fianco del paziente (adulto e bambino) e della famiglia per un ascolto attivo, per compagnia e per piccoli gesti di aiuto concreto • nelle strutture del Servizio Accoglienza il volontario accoglie le persone, adulti e bambini, che richiedono ospitalità per il periodo delle terapie, offre spiegazioni ed indicazioni utili, si mette a disposizione per ascolto e compagnia, svolge le semplici pratiche burocratiche • per la promozione e divulgazione di servizi, per l’organizzazione degli eventi a queste attività può dedicarsi chi ha disponibilità ridotta di tempo (perché lavora, studia...) ma tutti i volontari LILT sono chiamati ad aiutare in questo ambito, fondamentale per far conoscere i servizi a chi ne necessita • nel gruppo “Donna come Prima” le volontarie che hanno già superato l’esperienza oncologica offrono ascolto, aiuto amichevole e solidale ed una testimonianza concreta alle pazienti. Per diventare volontario LILT è richiesta un’età superiore ai 18 anni, la frequenza di un primo corso di tipo informativo seguito da un colloquio con lo psicologo LILT e da una formazione specifica. Per informazioni, senza impegno: LILT, C.so 3 Novembre 134 Trento: 0461.922733, info@lilttrento.it.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.