La scuola va a teatro

La scuola va a teatro”: torna per il 12° anno la stagione per le scuole del Teatro San Marco nell'anno scolastico 2018-2019. Sono più di 25 gli spettacoli messi a calendario dal San Marco di Trento nella nuova stagione per le scuole. Proposte pensate per un pubblico di bimbi della scuola dell’infanzia e primaria. Attenzione speciale è dedicata all’apprendimento delle lingue, con uno spettacolo in inglese (“A silly fox") e uno in spagnolo (“Soñé que era un sueño”). Il teatro è ormai universalmente riconosciuto come uno strumento prezioso di aiuto alla didattica. Attraverso la rappresentazione scenica, gli studenti sono stimolati a confrontarsi con situazioni complesse, acquisendo nozioni e strumenti importantissimi per il loro percorso di crescita umana e intellettuale. All’inizio dell’anno scolastico sempre più insegnanti scelgono quindi di inserire nel programma scolastico esperienze teatrali, con l’obiettivo di offrire alle proprie classi una modalità di apprendimento nuovo, ma anche per avvicinare i ragazzi e le ragazze al mondo dello spettacolo. Informazioni e programma: 3333989104, comunicazione@teatrosanmarco.it.

Laboratori di autoriparazione della bicicletta

L'Associazione Ruota Libera all'interno del Progetto Riciclofficina di Rovereto organizza anche per il 2018/2019 dal lunedì al venerdì 8.00 – 12.00 / 14.00 – 18.00 presso l’ex ufficio elettorale in via Calcinari 7 a Rovereto dei Laboratori di autoriparazione della bicicletta. Hai la bici rotta e vuoi imparare a ripararla? Vieni a trovarci in Riciclofficina! Da noi trovi attrezzi e aiuto tecnico per ripararla, sistemarla o decorarla! Informazioni: ruotalibera.rovereto@gmail.com.

Simulazioni dei negoziati ONU sul Clima in scuole e università

Studenti trentini promuovono per il 2018/2019 simulazioni dei negoziati ONU sul Clima in scuole e università: Giochi di ruolo, aperitivo “climatico”, testimonianze e approfondimenti. Sono alcune delle attività che un gruppo di 18 studenti trentini sta portando nelle scuole superiori e all’ Università degli Studi di Trento dopo aver partecipato alla Conferenza ONU sul Clima di Marrakech lo scorso novembre. L'iniziativa arriverà nelle classi e assemblee d'Istituto del Liceo Bertrand Russell di Cles, Liceo Martino Martini di Mezzolombardo, Liceo Leonardo Da Vinci di Trento e Liceo Andrea Maffei di Riva del Garda nonché a studenti universitari di diversi indirizzi. I ragazzi sono stati selezionati nell'ambito del progetto “Una Cittadinanza planetaria per affrontare i Cambiamenti Climatici”, promosso dall'Associazione Viração&Jangada con il sostegno dell'Assessorato competente alla Cooperazione allo Sviluppo della Provincia di Trento e con la collaborazione di importanti realtà del territorio. Alle scuole trentine interessate a saperne di più sul progetto potete contattare l'associazione Viração&Jangada attraverso l'indirizzo di posta elettronica: info@viracaoejangada.org, 347 040 4414.

Aizo nelle scuole

Aizo (Associazione italiana zingari oggi), sezione di volontariato Trentino-Alto Adige vuole offrire per l’anno scolastico 2018-2019 la propria esperienza, disponibilità, serietà per costruire dei percorsi scolastici per alunni sinti e rom in collaborazione col corpo docente negli istituti, nelle classi o in affiancamento a singoli alunni/studenti. Gli interventi di seguito proposti servono a sensibilizzare alunni/studenti e docenti alla cultura rom e sinta, a superare pregiudizio e stereotipo, ad aiutare a costruire un percorso didattico che leghi la particolare educazione di giovani sinti e rom alle richieste scolastiche. Esperti sinti ed esperti gagè (non sinti o non rom) creeranno le condizioni affinchè emergano le tante domande che gli studenti si pongono su una cultura, quella rom e sinta, ai più sconosciuta. Alcuni interventi sono individualizzati, altri di sensibilizzazione per singole classi o per la scuola tutta. L’Associazione crede che attraverso la conoscenza si possa creare un legame fra le diverse culture presenti sul territorio, un legame di reciproco rispetto, condizioni essenziali per costruire una società giusta e un benessere sociale diffuso. Informazioni e percorsi: 3497002035, maggianluca@hotmail.com.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza migliore. Utilizzando questo sito accetti all'utilizzo dei cookies da parte nostra.