Video

Come iscriversi alla newsletter:

La diffusione dei contenuti di Abitare la Terra è rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, volontariato, pace, diritti umani e non violenza in Trentino e avviene gratuitamente anche grazie all’invio via e-mail di una newsletter settimanale che informa gli iscritti su data, luogo, titolo, contenuto e contatti dell’iniziativa.  

Come comunicare gli eventi:

Per pubblicare le iniziative inerenti ai temi trattati sul sito, sulla newsletter settimanale e sulla pagina facebook basta inoltrare le informazioni ad info@abitarelaterra.org entro e non oltre le 12.00 del venerdì antecedente la settimana interessata dall'evento complete di un numero di telefono e di una e-mail di riferimento per eventuali ulteriori informazioni a disposizione degli utenti. Il servizio è GRATUITO!

Chi siamo:

Abitare la Terra è un servizio di informazione gratuito  curato dall'Associazione Tremembè e sostenuto dall’Assessorato all’Università, ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia Autonoma di Trento e dal Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani rivolto a tutti coloro che si interessano di cooperazione internazionale, solidarietà globale, sviluppo sostenibile, pace, diritti umani e non violenza in Trentino. Grazie e buona lettura!

Sponsor:


logo pat nuovo  assess univers 14
 
trentino cooperazione
 
 
logo forum web
 
 
 
 




 

Seguici anche su:

000facebook

APPUNTAMENTI GIORNO PER GIORNO
PDFStampaE-mail

Lunedì 27 febbraio 2017

Lunedì ore 20.30, Terzolas, via dei Falidoni 5, Centro Socio Educativo “la Casa Rosa”

Benessere e salute

Dopo il successo del 2016, la Cooperativa Sociale GSH prosegue con la programmazione incontri informativi rivolti a tutta la popolazione, in tema di “Salute e Benessere”. Questi incontri forniscono alcuni spunti e strumenti che speriamo siano graditi, come nostro contributo alla crescita della condivisione, dell’aiuto solidale, dello star bene. In questo incontro le pedagogiste e musicoterapiste Rosanna Vit e Maddalena Barbi presenteranno la serata dedicata al benessere in musica: il suono e la musica quali compagni di viaggio dell’uomo nella sua crescita, nell’ascolto di sé, alla riscoperta delle proprie risorse. Informazioni: 0463424634, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
PDFStampaE-mail

Martedì 28 febbraio 2017

Martedì ore 17.30, Trento, Via Tommaso Far 14, dipartimento Lettere, sala Targetti

30 anni di viaggi in Cina

Com’era la Cina 30 anni fa e come si è trasformata? Una Cina fuori dal comune tra passati splendori e rapide trasformazioni. Gli aspetti inconsueti di questo immenso Paese, visto con lenti speciali, attraverso la curiosità intellettuale e l’amore per il popolo e per la storia cinese, offrono insolite prospettive nell’esperienza di tre viaggiatori che hanno visitato la Cina sin dagli anni 80: una scrittrice, un’agente di viaggio e un docente universitario. Il Centro Martino Martini invita ad una conversazione con voi Luisa Chelotti, Luciana Bolgia e Riccardo Scartezzini. Informazioni: 0461 281996, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   
PDFStampaE-mail

Mercoledì 1 marzo 2017

Mercoledì ore 21.00, Trentino

Il colore dell’erba di Juliane Biasi Hendel

"Il colore dell'erba" è uno dei 10 titoli scelti per la rassegna "Al Cinema con Trentino Film Commission", selezione di film e documentari girati nel nostro territorio per vivere il Trentino sul grande schermo. Frutto di un lavoro di oltre quattro anni, Il colore dell’erba racconta la storia vera di Giorgia e Giona, due giovanissime ragazze non vedenti in cammino verso l’indipendenza. La storia si sviluppa tra paesaggi urbani e domestici e intensi momenti di contatto delle protagoniste con la natura del Trentino. Non possono vedere ciò che le circonda, ma le paure, le emozioni, gli impegni che la vita impone sono eguali a quelle di tutti i loro coetanei. La regista invita infatti gli spettatori vedenti ad assistere al film bendati con non poche sorprese da parte di chi ha già accettato la sfida. Dove? Alle 21.00: BASELGA DI PINÈ, Centro Congressi Sala Piné MIlle ; BORGO; VALSUGANA, Teatro del Centro Scolastico; MEZZOLOMBARDO, Teatro San Pietro; RIVA DEL GARDA, Sala della Comunità; ROVERETO, Teatro Rosmini; TESERO, Teatro Cinema Comunale; TIONE DI TRENTO, Teatro Comunale; TRENTO, Cinema Astra. Informazioni: 0461 493501,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   
PDFStampaE-mail

Giovedì 2 marzo 2017

Giovedì ore 16.00, Trento, Piazza Duomo, Museo Diocesano

A cosa serve il carcere? Incontro con Gherardo Colombo

Gherardo Colombo, l’ex magistrato divenuto celebre per aver preso parte ad importanti inchieste italiane quali la loggia P2 e Mani Pulite, rifletterà sull'efficacia del sistema penitenziario e sulla finalità delle pratiche di reclusione, individuando nuovi concetti e nuove pratiche di giustizia in grado di procurare una vera riabilitazione. Gli studi dimostrano che la gran parte dei condannati a pene carcerarie torna a delinquere. La maggior parte di essi infatti non viene riabilitata, come prescrive la Costituzione, ma semplicemente repressa e privata di elementari diritti sanciti dalla nostra carta fondamentale. Vi sono altre strade che, coinvolgendo vittime e condannati, sono in grado di condurre alla responsabilizzazione delle proprie azioni. Gherardo Colombo, attingendo alla sua esperienza di magistrato e di autore di numerosi saggi in materia, indagherà le basi di un nuovo concetto di giustizia, la cosiddetta 'giustizia riparativa', che sta lentamente emergendo negli ordinamenti internazionali. L'iniziativa è parte del ciclo di appuntamenti collegati alla mostra Fratelli e sorelle. Racconti dal carcere del Museo Diocesano. Agli insegnanti che ne faranno richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti disponibili. Informazioni: 0461234419, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Giovedì ore 16.30, Trento, via G. Galilei 24, sede di InCo

Infoday sul programma Au Pair

InCo presenta un pomeriggio di informazioni sul programma Au Pair, con colloqui di orientamento al volontariato e alla mobilità internazionale. Informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 0461984355.

Giovedì ore 18.00, Trento, Via Sanseverino 95, Impact Hub Trentino

Cultura in trasformazione

Oggi il sapere è sempre più reticolare e diffuso. La centralità delle nuove tecnologie sta contribuendo a fare emergere un particolare tipo di intelligenza collaborativabasata sull’empatia. Per questo c’è bisogno di immaginare nuove formule di progettazione, organizzazione, finanziamento e distribuzione della cultura che siano in grado di agire nella molteplicità. Ora più che mai si avverte la necessità di nuove spinte e proposte, pena la decadenza culturale, morale e umana del nostro paese. Cultura in trasformazione è un volume che raccoglie otto voci: autorevoli di giornalisti, scrittori, filosofi, economisti che offrono un momento di riflessione culturale su quanto si sta facendo, dando testimonianza delle analisi in corso e fornendo uno strumento agile ma esaustivo per comprendere i cambiamenti in atto e le opportunità future. Il libro, che verrà presentato a Impact Hub, è di CheFare, associazione che si occupa di produrre pratiche e riflessioni sugli attuali mutamenti culturali e su quelli futuri. Informazioni:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Giovedì ore 19.30, Trento, Lung'Adige San Nicolò, Centro Sociale Bruno, Cinemafutura

Berta vive, Copinh sigue!

Il 2 marzo 2016 in Honduras veniva brutalmente assassinata Berta Caceres, portavoce indigena del COPINH (Consiglio civico delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras), premio Goldman per l'ambiente nel 2015, attivista ambientalista che si era sempre battuta contro il saccheggio dei beni comuni, contro un modello di sviluppo estrattivista e contro il megaprogetto idroelettrico Agua Zarca. A distanza di un anno, non si ferma la lotta dei familiari e del COPINH per esigere verità e giustizia per Berta, infatti i mandanti del crimine rimangono tuttora impuniti. Nell'anniversario del suo omicidio, Al Cinemafutura ci uniamo al grido di giustizia "Berta vive, COPINH sigue" con un aperitivo e la proiezione di video documentari su Berta Caceres. "SPIRITI", di Yukai Ebisuno e Raffaella Mantegazza; "BERTA En defensa de la vida"; "COPINH- REBELDÌA INCLAUDICABLE". Informazioni:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 3394268135.

Giovedì ore 20.30, Trento, Villa S. Ignazio

"Todà (Grazie). Memorie condivise di Mario Vit, uomo e gesuita”

Un evento culturale organizzato dalla Fondazione S. Ignazio, in collaborazione con la Cooperativa Villa S. Ignazio. In tale occasione sarà presentato anche il libro di Caterina Dolcher, “Todà (Grazie). Memorie condivise di Mario Vit, uomo e gesuita” (prefazione di Pierluigi Di Piazza; Lint Editoriale, 2016). A poco più di tre anni dalla sua scomparsa, dall’intreccio delle memorie e dalle voci dei testimoni emerge come p. Mario Vit SJ abbia anticipato il tempo di papa Francesco: parlando di pace e non di potere, di dialogo e non di asserzioni. Affermando che per essere al servizio dei “piccoli”, è necessario guardare alle periferie e ai confini. P. Vit, coinvolto totalmente nel terremoto culturale del ’68 trentino ha sempre coraggiosamente affrontato alcuni passaggi chiave nella conduzione delle opere della Compagnia di Gesù a Gorizia, a Padova e infine a Trieste, al Centro Veritas, mai adattandosi a soluzioni di compromesso. La vicenda umana e religiosa di questo gesuita (e uomo) mostra come abbia sempre vissuto ogni sua missione pastorale stando nella storia. Ecco perché lo troviamo a Trento nei tafferugli del ’68, in Friuli per il terremoto, a Firenze per l’alluvione, adeguando in ogni circostanza il suo messaggio alla sensibilità dei destinatari della sua opera usando parole non urlate ma sommerse perché egli era “un uomo, come diceva, da piccole chiese, non da cattedrali.” Oltre all’autrice interverranno p. Alberto Remondini SJ. Informazioni: 0461238720, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Giovedì ore 20.30, Rovereto, Corso Rosmini 58, Urban Center

La salute nel piatto... formato famiglia

Secondo ciclo di serate e laboratori "La salute nel piatto... formato famiglia"promosso dal Comitato delle associazioni per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto e dal gruppo di genitori di Piccolatavola in collaborazione con l’Associazione AIRES – Associazione per l’Informazione e la Ricerca per l’Ecosostenibilità e la Salute. La conoscenza dei principi di una nutrizione sana e naturale costituisce la base della più efficace prevenzione e del miglioramento del proprio stato di salute psico-fisica, a qualunque età e in qualsiasi fase della vita. In questa occasione si parlerà di "Tutti attorno alla piccolatavola". Storie di un percorso che attraverso video-interviste ha coinvolto diversi professionisti sul tema della sana e sostenibile alimentazione. Serata a cura di Serena Pizzini, Consulente alimentazione naturale, Naturopata, Iridologa, Maestra Reiki R.A.U. Presidente di AIRES (Associazione per l'Informazione e la Ricerca per l'Ecosostenibilità e la Salute). Ingresso libero. Con il sostegno della Cooperativa sociale ITER, del gruppo di acquisto solidale GaSud Rovereto e della condotta Slow Food della Vallagarina e dell’Alto Garda. Informazioni:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 3385240327.

Giovedì ore 21.00, Predaia Coredo, Cinema Teatro Dolomiti

Il colore dell’erba di Juliane Biasi Hendel

"Il colore dell'erba" è uno dei 10 titoli scelti per la rassegna "Al Cinema con Trentino Film Commission", selezione di film e documentari girati nel nostro territorio per vivere il Trentino sul grande schermo. Frutto di un lavoro di oltre quattro anni, Il colore dell’erba racconta la storia vera di Giorgia e Giona, due giovanissime ragazze non vedenti in cammino verso l’indipendenza. La storia si sviluppa tra paesaggi urbani e domestici e intensi momenti di contatto delle protagoniste con la natura del Trentino. Non possono vedere ciò che le circonda, ma le paure, le emozioni, gli impegni che la vita impone sono eguali a quelle di tutti i loro coetanei. La regista invita infatti gli spettatori vedenti ad assistere al film bendati con non poche sorprese da parte di chi ha già accettato la sfida. Informazioni: 0461 493501,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

   
PDFStampaE-mail

Venerdì 3 marzo 2017

Venerdì ore 14.00, Cles, Cles, Via Jole d’Agostin 2, Aula Magna del CFP UPT

Il teatro a scuola per esplorare se stessi e il mondo

Primo appuntamento del 2017 con i seminari organizzati dalla Cooperativa sociale GSH del ciclo “Appunti Scuola”, che questa volta è dedicato al tema del teatro a scuola. L’esperienza teatrale, a livello educativo, è un’esperienza completa: permette di integrare competenze relazionali, capacità di espressione di sé, contesti culturali e storici. L’insegnante può vivere un’esperienza in prima persona esplorando il teatro come strumento educativo e come modalità di gestione di occasioni formative della classe. Questo lavoro è essenzialmente esperienziale e lo stage richiede disponibilità al lavoro diretto e al coinvolgimento. L’attività ha quale finalità l’acquisizione di competenze nella gestione di gruppi scolastici teatrali, dalla scuola primaria fino alla secondaria di secondo grado. Il seminario, a cura del dott. Michele Torresani,  operatore teatrale specializzato nell’ambito dell’attività di teatroterapia. Le iscrizioni sono aperte fino al 1 marzo 2017: 0463424634, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Venerdì ore 18.30, Trento, vicolo S. Marco 1, Centro di Formazione alla Solidarietà Internazionale

I capitali trentini. Lavorare in un’agenzia ONU

Il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale propone l'incontro "I capitali trentini. Lavorare in un’agenzia ONU". Un incontro rivolto alla cittadinanza e nello specifico a giovani interessati a costruire una carriera lavorativa in ambito internazionale.Incontro con Stefano Bresaola, Project Assistant in ambito di reinsediamento e integrazione dei rifugiati, OIM L’Aia. Dialoga con Gabriel Echeverria, CFSI. Informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 0461093023.

   

Pagina 1 di 5

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>
Forum Trentino per la Pace e i diritti umani Trentino Solidarieta